26 ottobre 2012

Le belve

Excusatio non petita, accusatio manifesta.
Non ho mai letto nulla di Don Winslow. Se avessi letto "le belve" facilmente sarei rimasta delusa. Del resto rimango quasi sempre delusa dai film tratti da libri che ho letto.
La Tiz ha liquidato il film con un lapidario "che merda".
Ma la Tiz ha gusti più elaborati dei miei, io sono molto più tamarra terra-terra, se vogliamo. E anche se non vogliamo.
C'è da dire che fra Chon (Taylor Kitsch, di cui io mi ero già innamorata durante la visione di The Bang Bang Club che, se non avete visto, vi consiglio di recuperare) e Ben (Aaron Johnson, visto 2 anni fa all'inaugurazione del TFF, dove recitava in Nowhere Boy) il mio giudizio NON PUO' essere obbiettivo. Perchè, diciamoci la verità, anche l'occhio vuole la sua parte, e se al posto di Taylor Kitsch e Aaron Johnson ci fossero stati, che so, Nicholas Cage e Adam Sandler, per dirne due a caso, il mio gradimento sarebbe stato decisamente inferiore. Molto inferiore.
 
 
Ben e Chon vivono a Laguna Beach coltivando la marijuana più buona del mondo (pecentuale di THC del 33%, fate voi. Ehm). Hanno una relazione con O (chiamala scema) ma la loro erba interessa il cartello della droga della Baja, guidato dalla crudele Elena, che vuole entrare nella loro attività.
Per fargli capire che non baderanno a spese, recapita loro un video nel quale si vede cosa succede a chi non giunge a patti con loro. I nostri "eroi" si oppongono ed Elena fa rapire O(phelia). E Ben "niente di personale" e Chon "caviale e merda" faranno ovviamente di tutto per riaverla.
Ovviamente ci sono poliziotti corrotti, membri del cartello doppiogiochisti, esplosioni, morti ammazzati e tutto quanto fa spettacolo. 
E quando pensi che il film finisca nell'unico modo possibile - e logico - arriva il pezzo ruffiano, ma così ruffiano che se lo vede Emilio Fede chiede i diritti d'autore. Mancano solo le fatine glitterate.
Forse è un film irrisolto. Ma siccome sono buona,  nonostante il doppiggio pessimo - che all'inizio ho avuto anche qualche difficoltà a capire cosa cazzo stessero dicendo - gli do la sufficienza. 
Il che non vuol dire che necessariamente sia un bel film, ma mi ha lasciato qualcosa: la voglia di tatuarmi un calavera, ad esempio.
 
A proposito di merda peggiore, prima del film ho avuto il (dis)piacere di vedere il trailer di "dracula" di Dario Argento. E mi chiedo solo: PERCHE'?  
 
 

77 commenti:

  1. beh, un film che fa venire voglia di fare un tatuaggio, direi che lascia molto, almeno se poi il tatuaggio lo fai veramente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ti dico che l'ispirazione per l'ultimo tatuaggio mi è venuta dopo aver visto The Expendables 2 immagino mi toglierai il saluto seduta stante! :)

      Elimina
  2. Mi è solo venuta voglia di un bel bagno caldo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il problema, è che mi è venuta voglia di farlo con la lei il bagno...quel culo è fantastico

      Elimina
    2. Fascino da culo26/10/12, 11:55

      Vero??!!

      Elimina
    3. ok. lui lo prendo io senza alcuna fatica. ammesso che si lasci prendere.

      Elimina
    4. Vero, ma io donna sono!

      Elimina
  3. Certo che quella mezza chiappa che affiora dall'acqua potrebbe sconvolgermi la giornata...non so, con Oliver Stone ho perso le speranze da anni e per chiudere, credo che calavera sia femminile. Baci ;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutto è possibile. non sono poliglotta. :)

      Elimina
    2. Fascino latino26/10/12, 11:41

      Facendo un discorso da bar, in genere i sostantivi che in italiano sono maschili, in spagnolo sono femminili (el tigre, la serpiente), ma è un discorso da bar e per tale lo prenderei, se fossi in te...hasta pronto querida, espero que pases un buen fin de semana ;-))

      Elimina
    3. il mio collega spagnolo mi ha appena confermato che è femminile... :)

      Elimina
    4. Fascino Veneziano26/10/12, 11:57

      Urca, lavori in un ambiente poliglotta...qui da me è tanto se riescono a parlare italiano...xe' 'na disperassion vecia mia ;-))

      Elimina
  4. Stone si è un po' perso, mi piacerebbe ritrovare la "cattiveria" di Natural Born Killer. Beh, se vuoi tatuarti un calavera è il periodo è quello giusto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, la vedo dura che riesca a tornare a quei livelli. Va anche detto che l'ultimo lavoro suo che ho visto è stato Any Given Sunday, perchè tutto il resto me lo sono proprio persa in scioltezza...
      in effetti sì, il periodo sarebbe perfetto. :)

      Elimina
  5. Quoto XXX, pure a me, anche perchè fuori piove!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che se piovesse anche dentro sarebbe un casino! :)

      Elimina
    2. ha fatto la battutaaaaaa :)

      Elimina
  6. Tiz (grammar nazi version)26/10/12, 12:26

    non ha fatto una battuta, ha sottolineato un pleonasmo, di uso comune ma un filo fastidioso, del tipo "scendiamo giù" o "usciamo fuori" :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah!
      grande tiz! :)
      però... hai dimenticato saliamo su ed entriamo dentro. come fosse possibile fare il contrario.

      Elimina
    2. e comunque grammar.nazi.version è da applausi! :)

      Elimina
  7. il libro lo lesse un'amica che me lo sconsigliò a più riprese... il film sinceramente, nonosatante il ridondante regista, non pensavo di vederlo... ora sono incerta... la tua recensione a tratti mi ha incuriosita...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me del libro hanno detto che è uno dei meno riusciti di Winslow. Io, non avendo letto nulla, non posso esprimermi.
      E non sono nemmeno certa che questo sia un film che consiglierei.
      Piuttosto, Killer Joe l'hai visto?

      Elimina
  8. Boh, io ero molto ispirato da Le belve.
    Gli ingredienti (begli attori + threesome + Oliver Stone + trafficanti di droga) mi ingolosivano parecchio.
    Poi però praticamente tutte le reazioni al film sono state freddine e quindi credo che inizierò dal libro. Ho anche sentito che c'è un prequel sempre dello stesso autore qualcuno lo ha letto?

    Ciao e complimenti per il blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, e grazie.
      credo che il libro di cui parli sia "il potere del cane".

      Elimina
    2. @pilloledicinema, il film è molto brutto, poison, con i sensi alterati dai due fustacchioni protagonisti, è stata caritatevole e non l'ha stroncato, ma credimi, è da stroncare. Per millemila ragioni, tra cui la "voce narrante" di rara urfidezza, la pochezza della recitazione di tutti, del doppiaggio bofonchioso, delle scene di sesso leccate e risapute, del finale stupido.
      Ahh, mi sono tolta qualche sassolino :-))

      Elimina
    3. Tiz, e che cazzo! :)
      Sulla voce fuori campo tu sei prevenuta perchè non la sopporti, in generale. Quindi non vale.
      Sul doppiaggio ti do ragione.
      Sulle scene di sesso "risapute"... a parte che son 2 striminzite cosa avresti dovuto/voluto vedere che già non si sia visto?
      Sul finale ti do ragione. Si fosse concluso quei 5 minuti prima sarebbe stato senz'altro meglio. Però, ripeto, ho visto cose davvero più merdose. Il che non lo eleva a capolavoro, ma lo mette lì, nel mucchio dei film un po' così... :)

      Elimina
    4. Beh, la scena di seduzione in Killer Joe non fa vedere nulla ma è centomila volte più sensuale... queste erano spingi spingi, mugola mugola, pompa pompa, ma sensualità zero. Ma diciamo che la voce fuori campo mi ha ottenebrato già dai primi minuti, e che l'ultimo di Batman è molto più brutto.
      Ma comunque per 2 osservazioni su 4 mi dai ragione, è già molto!
      Pace? :-)

      Elimina
    5. ma perchè Killer Joe ci ha affascinate in toto, e quindi siamo di parte. Poi, quella era seduzione, questo era sesso. "da guerra" fra l'altro. quindi ci stava. e comunque a me la trombata nella vasca non è spiaciuta per niente. Perchè quella vasca è bellissima, fra l'altro! :)

      Elimina
    6. Fascino Tiziano26/10/12, 14:26

      Io mi fido di Tiz ;-))

      Elimina
    7. ah, ma io non sto mica facendo proselitismo, sia chiaro! :)

      Elimina
    8. E io parlavo in generale ;-P

      Elimina
    9. Tiz affascinata26/10/12, 14:43

      grazie Fascino, obbligata! :-))

      Elimina
    10. meno male che stasera vado dal dentista, che mi si è appena cariato un dente! ah ah ah ah ah :))))

      Elimina
    11. e un bell'inizio di diabete no? :-)

      Elimina
    12. Fortunatamente in famiglia non siamo predisposti. ;)

      Elimina
    13. Fascino orgoglioso26/10/12, 14:52

      E poi dicono che sono ruffiano...pfui! ;-))...comunque Poison, il fatto che io mi fidi di Tiz non significa che non ti trovi "decisamente apprezzabile" ;-P...è che Tiz coi film ci va giù dura, come piace a me, senza fronzoli, senza distrazioni ormonali esogene, senza pietà totemica...

      Elimina
    14. Fascino anonimo26/10/12, 15:15

      Beh, dai, se tu sei paziente, Cota è simpatico...ve la giocate in famiglia ;-))

      Elimina
    15. se uno vagamente somigliante a Cota facesse parte della mia famiglia... no, niente, non ce la faccio nemmeno a pensarlo.
      E poi famiglia de che? :)

      Elimina
    16. Tiz (senza pietà totemica)26/10/12, 15:17

      Posso fare di "senza pietà totemica" il mio prossimo nick? Mi piace un sacco! ;-))

      Elimina
    17. chi siamo noi per impedirtelo? :)

      Elimina
    18. Fascino totemico26/10/12, 15:24

      @Poison: famiglia nel senso che siete tutti piemontesi...abbi pazienza
      @Tiz-Totem: fai quello che vuoi, il mio lessico è il tuo lessico
      @Fascino: hai rotto il cazzo, torna a lavorare o ti infilo un totem nel....

      Elimina
    19. Scusate, ma Cota com'è entrato nel discorso? Perchè se entra Cota io me ne vado; come disse Oscar Wilde in punto di morte all'Hotel d’Alsace, riferendosi all'arredamento: "O se ne vanno quelle tende, o me ne vado io".

      Elimina
    20. no, stai calmino, che di piemontesi nella mia famiglia non ce n'è uno. ah sì, una, adesso che ci penso. ma è acquisita. quindi non conta.

      Elimina
    21. grande tiz! non lo so come c'è entrato quellolà nel discorso, chiedilo al TUO amico fascino!!!! :)

      Elimina
    22. Tiz senza pietà istituzionale26/10/12, 15:32

      No, scusa, io sono sarda, tra l'altro! Ban Cota now!

      Elimina
    23. Sì, adesso finisce che nessuno è piemontese, pfui!!! Dai, per chiudere il discorso, fatemi dire che la Blake nella foto c'ha un culo totemico...passate un buon weekend, baci

      Elimina
    24. ma di sicuro qualche piemontese ci sarà anche.
      combinazione nè io nè la tiz lo siamo. vorrai mica farcene una colpa, adesso?
      e sul culo della Blake niente da dire, per carità.
      al massimo potrei azzardare un "decisamente apprezzabile", che te ne pare? :P

      Elimina
    25. Ah, guarda, se posso fare una colpa a qualcuno, lo faccio volentieri e il decisamente apprezzabile te lo puoi....boccaccia mia!
      Ah, per completare la tua formazione grammatico-totemica, il né si scrive così...né! Cerea né! ;-))))

      Elimina
    26. lo so che serve l'accento acuto. ma per farlo dovrei premere il tasto maiusc. e io son pigra.

      Elimina
    27. Santa pazienza!

      Elimina
    28. Poison, ma hai letto della condanna a 4 anni del liftato?

      Elimina
    29. minchia no, e al suo chirurgo plastico quanto hanno dato?

      Elimina
    30. è a piede libero, ma per poco! ;-))

      Elimina
  9. ma dario argento fa ancora dei film? pensavo si fosse ritirato nella sua bara da tempo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma minchia, lascia stare. tu non hai idea di quanto brutto possa essere, già dal trailer. Che poi, dato che non c'è mai fine al peggio, è pure in 3D. Ovviamente ci recita (?) anche la figlia, che in quanto a bravura può competere con la Corinna Negri aka Cagna Maledetta di Boris. :)

      Elimina
    2. hahahaahha pure in 3D? stronzata triplicata quindi :)

      Elimina
    3. resta il fatto che salvo obblighi fantozziani di costrizione legato e sui ceci non lo guarderò mai

      Elimina
    4. nemmeno se mi pagano a peso. e già ne uscirebbe una bella cifra.

      Elimina
    5. ahahahha beh se mi pagano a peso... quasi quasi (accetto anche cioccolatini)

      Elimina
  10. io questo week volevo andare a vedere total recall...peccato che lo diano solo più in un cinema sperduto di Moncalieri.
    Un successone, devo supporre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un successone magari no, ma è uscito l'11 ottobre, quindi ci sta che dopo due settimane sparisca...

      Elimina
    2. pensavo di avere più tempo...
      di solito i film idioti ci stanno per mesi!

      Elimina
    3. evidentemente è meno idiota di quanto possa sembrare! :)

      Elimina
  11. Cooooomunque, credo che il messaggio che il trailer di Dracula di Dario Argento vuole dare sia: "Non andate a vedere questo film".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda. ci riesce BE.NIS.SI.MO.
      e ci sarebbe riuscito anche senza trailer, ti dirò.

      Elimina
  12. ma quindi uno che non è attratto da Kitsch e Johnson che deve fa'!? rischio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può buttarsi su Blake Lively, al limite...
      Scherzi a parte, Vincent, non saprei. Vederlo con le aspettative ai livelli minimi però potrebbe aiutare.
      Fammi sapere!

      Elimina
  13. Due precisazioni: 1. Adam sandler non e' un attore 2. Dario argento non e' un regista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh. Che si fa anche fatica a darti torto.
      Per quanto Dario Argento ha girato profondo rosso...

      Elimina
  14. Stone si è davvero bollito. Film che aveva un minimo di potenziale ma sprecato per un finale che più buonista non si può. E il titolo italiano [come cacchio puoi tradurre "Savages" in "Le belve"?!?!] smerda totalmente il concetto finale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti parecchio fumo e poco arrosto.
      e sull'italica traduzione dei titoli qua sfondi una porta aperta.

      Elimina