29 novembre 2012

The sessions

Quando ho letto la sintetica trama sul programma mi sono detta "uppercarità".
Poi la Tiz mi ha fatto cambiare idea.
Grazie Tiz.
Perché il film in questione, che uscirà nelle sale con l'ennesima aggiunta di un paio di parole inutili in italiano al titolo originale, è davvero interessante, e ci racconta la storia vera di Mark O'Brien, poeta e giornalista americano, morto nel 1999 all'età di 49 anni, colpito da poliomielite durante l'infanzia e, da allora, costretto a vivere in un polmone d'acciaio.
Un giorno, in chiesa, confessa al nuovo prete (William H. Macy in grande spolvero) che, arrivato a 38 anni, prima di morire, vorrebbe perdere la verginità.
Per farlo si rivolgerà ad una terapista sessuale, Cheryl.
Ironico e toccante, nel finale mi ha fatto spuntare la lacrimuccia.

 

6 commenti:

  1. Sai che il protagonista, John Hawkes, ha fatto anche Winter's Bone? Faceva il tossico, non l'avrei riconosciuto in mille anni! Menzione speciale per la fantastica Helen Hunt che recita nuda per quasi tutto il film con una invidiabile naturalezza e per il sense of humor che pervade il film.

    RispondiElimina
  2. Io sono magonata solo a leggere il post...altro che lacrimuccia...

    RispondiElimina
  3. filmetto leggero eh? ma mi sa che cercherò di vedermelo (su sky) ;)

    RispondiElimina
  4. No, non è pesante, è lieve, gentile, divertente e affettuoso, non ha NULLA di pesante, neanche la disabilità lo è, esiste e basta, è lì a va considerata, come ogni altra cosa, e, se si riesce, va pure presa per il culo, che mi pare il minimo. Andate a cinema, gente! :-))

    RispondiElimina
  5. Sono tentata, sono tentata, l'unica cosa che mi ha fatto scendere i battiti sotto la soglia é questa definizione di mestiere... terapista sessuale, che triste dai :)

    RispondiElimina
  6. Ma no, è necessaria in alcuni casi.
    Come dice giustamente la terapista nel film, una prostituta tende a volerti cliente per sempre, la terapista ti aiuta a scoprire e fare cose che da solo non potresti e poi ti lascia con questo capitale da spendere con qualcuno che ti piace e che ami, è importantissimo, non tutti arrivano spontaneamente a determinate consapevolezze, soprattutto in casi particolari come questo.

    RispondiElimina