25 novembre 2012

The liability

Da qualche parte in Inghilterra, un energumeno biondo di cui non si sa nulla, a parte che ha una pistola, sale in macchina, e un killer appostato sul sedile posteriore lo uccide strangolandolo (o lo strangola uccidendolo, fate voi), e termina il lavoro mozzandogli le mani.
Sempre da qualche parte, in Inghilterra, un 19enne ha un incidente su una strada semi deserta, scende dall'auto distrutta senza nemmeno un graffio, la fotografa con l'iPhone e se ne va.
Lo ritroviamo nella villa del patrigno, intento a giocare con la Playstation, quando nella stanza irrompe Peter, il patrigno, appunto, che gli distrugge la console a colpi di mazza da golf.
Poi lo convoca nel suo ufficio e, sfidandolo ad una partita a freccette, gli propone un lavoro per ripagargli l'auto da 61.000£ distrutta, scontandogli le 150£ della Playstation.
Abbandonata la stanza per rispondere a una telefonata di "lavoro" il ragazzo, rimasto solo, ne approfitta per sbirciare sul portatile dell'uomo, scoprendo una cartella di foto di giovani ragazze segregate.
Qualche giorno dopo il patrigno gli organizza un appuntamento di lavoro, ed entra in scena Roy, (Tim Roth, uno dei motivi per cui volevo assolutamente vedere questo film, che, comunque, come annunciato da Gianni Amelio prima della proiezione, è già stato acquistato, e quindi verrà distribuito) , misterioso e taciturno personaggio.
Ben presto il giovane scoprirà che il vero lavoro di Roy non è installare cucine, come Roy gli ha fatto credere, ma ammazzare le persone, mozzandogli le mani. Ma non sarà l'unica cosa che scoprirà.
Mi è piaciuto, anche se, in alcuni punti, un maggior approfondimento avrebbe sicuramente giovato alla storia.
Tim Roth non delude.

 

2 commenti:

  1. E con questo sei a 7 film in una trentina di ore, se non sbaglio. Una media di un film ogni 4 ore, o poco più, mettendoci dentro anche il tempo improduttivo della notte trascorsa tra le prime due giornate di TFF. Deve essere un po' uno sballo, ma mantieni lucidità, da quello che si legge. Buon proseguimento! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla lucidità però non sono in grado di garantire, nei prossimi giorni! ;)

      Elimina