6 agosto 2012

che noia

E’ il sei agosto.
Che in questo blog si fa informazione, prima di tutto.
La bionda collega surfista è comunque riuscita ad arrivare in ufficio in ritardo.
Io solitamente vivo e lascio vivere, perché fondamentalmente, nel mio egocentrismo sfrenato, me ne fotto degli altri. Ma credo che prima o poi la manderò a cagare. E senza nemmeno il sorriso sulle labbra. Ma, a parte questo, va tutto bene, davvero.
Sono reduce da un week end in cui non ho messo il naso fuori di casa, se non per uscire in veranda a fumare. Questo significa che non sono nemmeno andata a fare la spesa, no. Ho indossato una t.shirt sbrindellata sabato mattina, quando mi sono svegliata, ma solo perché dovevo uscire in veranda a fumare, e farlo nuda pare non sia cosa. Che poi, secondo me, i miei vicini di casa non troverebbero nulla da ridire. Le loro mogli sì, probabilmente.
Comunque stamattina rimettermi le mutande mi ha dato un po’ di fastidio, ecco.
 Venerdì sera invece sono andata a cena. Nella Granda. Io e la bionda pensavamo di immetterci in tangenziale e trovare il mondo in direzione mare. Sbagliato. Non c’era nessuno. Siamo arrivate a Bra in tempo utile per farci anche un giro di shopping, sia mai che non si faccia girare l’economia, che c’è crisi. Sono tornata a casa con due paia di scarpe.
Di cui non avevo bisogno, ovvio. Ma i saldi al 50% sono fatti apposta per affrontare gli acquisti inutili senza inutili sensi di colpa, no?
La cena era messicana. Il che vuol dire che noi siamo andate a Bra e non abbiamo toccato la salsiccia. Che è un’affermazione che si presta a dubbie interpretazioni, fra l’altro.
Comunque abbiamo toccato il Margarita. Che scende sempre benissimo. E non lascia traccia. Almeno, fino al giorno in cui non verrai fermata per l’alcool test. Cosa che, fra l’altro, mi è successa una volta sola, fortunatamente da sobria, sulla Great Ocean Road.
Una vita fa, quasi.


21 commenti:

  1. ma dici che se mi avessero fermato sarebbe stato grave?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no, eravamo tutti sobri.
      o no? :)

      Elimina
    2. io ero sobrissima! Ultimamente sono sempre un po' troppo sobria...

      Elimina
    3. guarda che "eravamo tutti sobri" era un'incontrovertibile verità, eh? ;)

      nemmeno me la ricordo l'ultima volta in cui sono stata diversamente sobria, fra l'altro!

      Elimina
    4. bisogna rimediare

      Elimina
    5. hai assolutamente ragione! :)

      Elimina
    6. certo che...tanta gente oggi qui eh...che palle

      Elimina
  2. Scusate se mi intrometto..... pure io sto ancora qua........ l'ebbrezza di essere brilla l'ho provata giusto ieri, ma quasi mi vergogno a dire che ho bevuto..........
    Per quanto riguarda i saldi, concordo pienamente con la padrona di casa, che io ormai mi ero rassegnata a non trovare più il mio numero di quei bellissimi sandali color verde smeraldo, tacco 12.. prezzo assurdo in stagione, ora, dico io è forse stata colpa mia che mia sorella sabato mi ha chiamate per chiedermi il Polase per nostro padre, e io sono stata costretta ad andare in giro a cercarlo e come per caso mi sono trovata davanti proprio a quel negozio e i sandali erano proprio lì per me che mi chiamavano.......?????????? non potevo mica lasciarli lì ti pare!?!?!?!?!?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo che no, è stata colpa di tua sorella, è chiaro!!!! :)

      eh no, adesso lo dici che cosa hai bevuto, e che, si fa così???? :)

      Elimina
  3. Mi vergogno a dirlo... un sorbetto al caffè in cui avevano messo un goccio di Caffè Borghetti.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok, non uscire con noi, finiresti in coma etilico... il nostro " non sbronze" sono due margarita e una birra ;)

      Elimina
    2. io avevo già preparato il fondo con uno spritz, eh? :)

      Elimina
    3. Siete proprio due bambine cattive e viziose!!!! :-)

      Elimina
    4. Puoi dirlo forte! :)

      Elimina
  4. Non ce la posso proprio fare........... se con una goccia di quella roba, che ero pure a stomaco pieno ehhh, mi sono strafogata di antipasti di pesce, uno più buono e stuzzicante dell'altro, e quindi i vostri standard non li reggerei davvero........

    RispondiElimina
  5. Del resto ho pure una reputazione di integerrima madre di famiglia da difendere... ma anche quando ero giovane e scapestrata l'alcool non lo reggevo proprio..... ricordo ancora una serata in cui ero ancora a meno della metà di un non mi ricordo bene che fosse... mi hanno portata fuori a braccia dal locale a prendere aria.........e a prendermi a schiaffi per cercare di farmi rinvenire....... e con l'età non sono certo migliorata a quel che ho constatato ieri....... non ero in grado nemmeno di fare la divisione del conto del ristorante.......

    RispondiElimina
  6. io non potrei mai frequentarvi, finirei ricoverata prima della fine dell'aperitivo....posso offrirmi alla peggio come autista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un'autista fa sempre comodo, sei assunta! :)

      Elimina
  7. non si può andare a Bra e non mangiare con golosità la salciccia! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione. Ma purtroppo non c'è stato verso... Prometto solennemente di recuperare la prossima volta!

      Elimina