29 gennaio 2014

Rapture Palooza















Fate finta che sia la settimana del film scamuffo, e portate pazienza.
Anzi, non dovete nemmeno far finta, a pensarci bene.
Io l'ho visto domenica pomeriggio, quando l'unica alternativa era mettermi a pulire casa. 
E niente. Sono in un periodo in cui la casalinga che alberga in me dev'essere andata o in ferie, o in letargo, o in ritiro spirituale. Per quello che ne so, potrebbe anche essere morta. Roba che davvero, c'ho la polvere anche sul mocio vileda. Se esistesse S.O.S. COLF io me le vedo queste adepte del MastroLindo aggirarsi per casa mia con la tuta che nemmeno i RIS, a passare il guanto bianco sui mobili, alzare gli occhi al cielo e telefonare a Ethan Hunt perché nemmeno loro sono attrezzate per affrontare la polvere dei secoli.
Nei secoli.
Amen.


E, se dovesse arrivare l'Apocalisse, vedremo di farcene una ragione e andare avanti.
Che, più o meno, è quello che fanno Lindsay (Anna Kendrick) e il suo fidanzato Ben (John Francis Daley), a Seattle, nel momento in cui, tutti i credenti e frequentatori della chiesa, vengono improvvisamente risucchiati in cielo, lasciando gli abiti terreni ad afflosciarsi, vuoti, dove si trovano.
Anche la madre di Lindsay sale, salvo tornare sulla terra un paio di giorni dopo, cosa che la manda in depressione per il fatto di essere stata rifiutata dal paradiso.
Mentre in TV i predicatori seguono in diretta le sciagure collegate all'apocalisse, con la distruzione di città come Chicago, Orlando e New Orleans, dal cielo piovono massi incandescenti, che distruggono tutto quello su cui atterrano, padre di Lindsay compreso.
Molti di quelli che non sono entrati in paradiso si sono trasformati in zombi catatonici, come Mr.Murphy, il vicino di casa di Lindsay, che passa il tempo a rasare il prato davanti a casa con il suo tosaerba. continuando imperterrito anche quando il tosaerba gli verrà rubato.
Ben e Lindsay cercano di condurre una vita normale come se niente fosse, vendendo panini.
Ma, oltre a destreggiarsi fra l'invasione delle locuste parlanti, la pioggia di sangue e i corvi dediti al turpiloquio, dovranno vedersela con "l'anticristo" (Craig Robinson), un essere volgarissimo e sboccato, prestato alla politica (ma dai?), che, appena vede Lindsay decide di volerne fare la sua sposa e madre delle sua diabolica discendenza.
Ovviamente Lindsay non è dell'idea, e, assieme a Ben, escogiterà un piano per salvarsi e, già che è in ballo, salvare il mondo.
Anche se questo comporterà l'abbattimento di Gesù a cavallo, annientato con un raggio laser.
Li chiamano danni collaterali.
Filmetto totalmente idiota e insensato, sia chiaro, ma... sempre meglio che lavare i pavimenti.



21 commenti:

  1. le droghe pesanti fanno male, è un fatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelle che assume Paul Middleditch di sicuro... :)

      Elimina
  2. Ma che è???(comunque sottoscrivo, tutto è meglio di lavare i pavimenti!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una minchiatina da domenica pomeriggio.... :)

      (il vero problema, è che prima o poi i pavimenti li dovrò lavare comunque!)

      Elimina
  3. io che sono patito di queste commediole idiote americane l'ho trovato decisamente pessimo...
    comunque sì, almeno meglio di lavare i pavimenti sì :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che lavare i pavimenti è un'attività che appassiona tutti... :)
      Effettivamente è un film decisamente insulso, sì.

      Elimina
  4. Io ho fatto la mia scelta, oggi pulisco casa :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando sceglierai di pulire casa MIA fammelo sapere! :)

      Elimina
    2. @Fascino: oh, finalmente, e vieni a pulire casa, che non sai quanto ce n'è dibbbisogno!!
      Comunque io lavo tutti i piatti del mondo, ma lavare i pavimenti è la cosa che odio di più.
      @Poison: questo però ad occhio pare meglio di Sharknado, nevvero?

      Elimina
    3. Tiz, ma sai che non ne sono così convinta?
      Sharknado è talmente brutto brutto in modo assurdo che lo guardi e rimani affascinata da tanta bruttezza. Questo è brutto e basta.
      (anche se io, che sono pur sempre una brutta persona, quando abbattono col raggio laser Gesù che scende dal cielo a cavallo ho riso)

      Elimina
    4. E hai fatto bene! Ma ti pare che debba scendere a cavallo? Un razzo missile no? Se non sei capace di fare Gesù seriamente meriti anche il raggio laser ! :-D

      Elimina
    5. beh, guardate, se voi non abitaste lassù in montagna e non foste così lontane, certamente avrei scelto il film :-)...qui c'è un bel sole, da voi metri di neve immagino... :-D

      Elimina
    6. In effetti quassù dove osano gli sherpa al momento ci sono 6 metri di neve. Credo dormirò in ufficio almeno fino a maggio.

      Elimina
    7. Fammi un attimo affacciare alla finestra, che mi sono persa qualcosa, meteorologicamente parlando! :-D

      Elimina
    8. Anche gli sherpa? Quelli che stazionano in gruppo in piazza statuto, al posto dei Mods? :)

      Elimina
    9. A proposito di Mod, ho conosciuto un ex membro degli Statuto, ora siamo amici su fb, l'ho fatto sbavare sul mio autografo di Paul Weller (scrivere siamo amici su fb mi fa schifissimo, sappilo!)...tipo simpatico.
      Comunque si vede che, a causa della neve, gli sherpa devono ancora fare qualche isolato prima di arrivare qui! :-))

      Elimina
    10. Ti ho beccata Tiz!! :-D

      Elimina
    11. Che figone che sei nella foto di fb! :-))

      Elimina
    12. Ero più giovane e dotato di criniera :-)))

      Elimina
    13. Tranquillo, sei passabile anche adesso, certo, il carattere è quello che è... ;-D

      Elimina
    14. Ah, beh, pensa che sono migliorato rispetto a un tempo :-)))

      Elimina