16 novembre 2011

sono una donna, non sono una fanta

e, in quanto tale, a volte succede che io compia (o non compia) azioni… no, vabbè, riprovevoli mi sembra eccessivo. Diciamo… discutibili.
Ieri, mentre tornavo dalla pausa pranzo, guardo la mia macchina parcheggiata davanti all’ufficio (sì, lo so, ho anche culo a trovar parcheggio) e realizzo in quel preciso istante che, uscendo di casa, avevo dimenticato di mettere in auto la borsa della palestra. Dove avrei dovuto andare, appunto, ieri sera. Oltre a darmi dell’imbecille, che non guasta mai e serve anche a ridimensionare un po’ l’ego, ho pensato che, se non altro, me ne ero accorta in tempo. Che altrimenti sarei uscita di corsa dall’ufficio per andare a smadonnare attorno alla palestra nella disperata ricerca di un parcheggio.
Siccome in questo periodo in ufficio non c’è molto da fare, l’ipotesi di fermarsi un’ora in più, prima di andare al ristorante giapponese con la bionda, non l’ho nemmeno presa in considerazione. E come inganna il tempo la poison quando non deve andare a casa e non deve andare in palestra? No, non si dedica a maratone di sesso sfrenato. Non che le dispiacerebbe, sia chiaro. Ma la poison ha l’abitudine di frequentare uomini che vivono ad almeno un centinaio di km da lei. Cosa che ha sicuramente i suoi vantaggi, ma che, se ti ritrovi con del tempo libero inaspettato, difficilmente riuscirai ad impiegarlo in dolce compagnia.
Ed è così che ieri ho praticamente DOVUTO dedicarmi allo shopping.

50 commenti:

  1. oddio che meraviglia! Certo, se hai del tempo libero lo shopping è obbligatorio, anzi quasi quasi fingo di aver dimenticato la borsa della palestra pure io ehehhe

    RispondiElimina
  2. belle, ma sono scamosciate?

    RispondiElimina
  3. @vete: ti giuro che non volevo! è stata quella baldracca della mia carta di credito a insistere, e dirmi: "perchè non entri?" ;)

    RispondiElimina
  4. @only: sì, sono di camoscio.

    RispondiElimina
  5. Meno male che la tua carta di credito l'altro giorno mi ha chiamata per dirmi che era in sofferenza da non abuso!

    RispondiElimina
  6. @amore: in effetti ultimamente l'ho trascurata un po'...

    RispondiElimina
  7. comunque se non riesci ad usare la carta come si deve...te la uso io, senza problemi guarda!

    RispondiElimina
  8. @only: lo terrò presente, grazie!!! ;)

    RispondiElimina
  9. Povera, povera Poison.
    La vita è così sfacciatamente dura con te!!

    Ti obbliga ad entrare nei negozi, a strisciare la carta, a comprare cose bellissime.

    Povera, povera Poison.
    :-)

    RispondiElimina
  10. e come le lasci giù un paio di scarpe così???

    RispondiElimina
  11. PRxT: lo sapevo che tu avresti capito il mio dramma... grazie. :)

    RispondiElimina
  12. Princi: oh, ma non è difficile, ad esempio dicendo "no, guardi, non le sento comode...!" ;)

    RispondiElimina
  13. direi che è stato un sacrificio, ma ne è valsa la pena...ed oggi non devi neanche lavare la roba della palestra

    RispondiElimina
  14. @libbi: non mi dire niente, una fatica!!! ;)

    RispondiElimina
  15. @sposa: vedi? non avevo preso in considerazione il risparmio energetico! ;)

    RispondiElimina
  16. @Milena: sì, è quello che ho pensato anch'io quando me le sono viste ai piedi... ;)

    RispondiElimina
  17. Io mi offro per quell'altra cosa... te lo trovo io il parcheggio, ho abbastanza culo! (maliziosa...) ;)

    RispondiElimina
  18. ma hanno anche quel pallino pois a vista?

    RispondiElimina
  19. Sono un sogno!!!!!!!!!! pure io l'altro giorno mi sono ritrovata con una mezz'ora libere, e pure io sono entrata in un negozio di scarpe, ma non ho trovato quello che cercavo, che io sono un po'fetente negli acquisto, di solito ho in testa una cosa precisa e se non la trovo, difficile che mi lascio corrompere..... però comunque la settimana prima mi sono comprata una paio di stivali bellissimi, e per la prima volta in vita mia ho potuto scegliermi quelli che mi piacevano e non quelli che mi andavano bene...... i 30 chili persi si vedono anche nei polpacci e quindi stivali con plateu, tacco alto... bellissimi!!!!!!

    RispondiElimina
  20. hai comprato proprio quelle scarpe lì?? Ma sono stupende!!!! Dimenticare la borsa della palestra ha i suoi vantaggi :-DD

    RispondiElimina
  21. @cagnaccio: maliziosa... io? ;)
    (ma sai che mi è venuta un'idea? ti porto in macchina quando vado in palestra, parcheggio come viene e quando si avvicinano gli ausiliari della sosta tu inizi a ringhiare... A proposito, hai da fare domani sera?)

    RispondiElimina
  22. @chanel: sì, è una placchetta di metallo, credo ci sia stampata la marca...

    RispondiElimina
  23. Veramente sono impegnato... se me lo dicevi prima mi liberavo!

    RispondiElimina
  24. peccato per le maratone di sesso sfrenato.
    ma perchè no? non ti piacciono?

    RispondiElimina
  25. @giliola: non mi parlare di stivali che sabato proprio a bologna ne ho visti un paio strepitosi... e, per non sapere nè leggere nè scrivere, sono entrata a chiedere il prezzo. Che lo so che non è bello e non si fa... perchè se chiedi quanto costa significa che non te lo puoi permettere. E, in effetti... era uno stivale di Casadei...

    RispondiElimina
  26. @luna: proprio quelle! ;)

    RispondiElimina
  27. Casadei!!!!!! voli in alto eh!!!!!!!! ma eri in centro?????????

    RispondiElimina
  28. @giliola: credo fossimo su via indipendenza, ma potrei sbagliarmi... e comunque... mica li ho comprati (purtroppo!!!)

    RispondiElimina
  29. @poison: trovi che si risponda a una domanda con un'altra domanda? non va bene, non si fa.
    poi io mai secondo. sempre primo, il mio ego non me lo perdonerebbe mai ;)

    RispondiElimina
  30. @red: hai ragione, perdonami. e chiedi scusa anche al tuo ego, che lo sai che mi è sempre stato simpatico, quello lì.
    rifo: red, ma secondo te... come potrebbero non piacermi? ah no, è un'altra domanda.
    RED, ma certo che mi piacciono. E' che non sempre si trova qualcuno con cui... allenarsi? ;)

    (meglio?)

    RispondiElimina
  31. Epperchè??????? un paio di stivali di Casadei non è che incrociano la tua strada tutti i giorni!!!!!!!!!! acquistati poi in un'altra città, fanno turista giapponese che deve assolutamente portarsi a casa un ricordo .......se era via Indipendenza, ho individuato il negozio, ma sei rimasta solo in quella zona o ti sei spinta anche verso Galleria Cavour, che i negozi che ci son lì spaventano anche la più sgamata delle carte di credito

    RispondiElimina
  32. Dai, sarà per la prossima volta, magari mi avvisi prima, ok? ;)

    RispondiElimina
  33. @gioliola: ettecredo! con quei prezzi è già tanto se lo incontri una volta l'anno... :)

    no, in galleria non ci siamo spinte... ma conto di tornare presto per un giro più... approfondito!

    RispondiElimina
  34. @cagnaccio: e di quanto preavviso necessiti affinchè tu riesca a trovare un buco libero? (nella tua agenda, intendo)

    RispondiElimina
  35. Beh, di solito per trovare un buco ho bisogno di non meno di due ore di preavviso... a meno che abbia già un impegno improrogabile! Dici che è troppo?!?

    RispondiElimina
  36. due ore? mi sembra un tempo ragionevole. se ne può discutere...

    RispondiElimina
  37. poison...stai attenta però!

    RispondiElimina
  38. @chanel: attenta... al cane?

    RispondiElimina
  39. si. ti prego...se poi ti metti quei tacchi li nemmeno riesci a scappare. Che già ieri tentavi di uscire in mutande...sia mai che succede davvero....

    RispondiElimina
  40. @chanel: ma lo sanno tutti che can che abbaia non morde... ;)

    RispondiElimina
  41. bau bau bau bau!!! ...ops...!

    RispondiElimina
  42. ma lo hai visto il suo Blog? a me non mi pare che abbaia e basta....anzi.

    RispondiElimina
  43. scusatemi l'italiano...ma sono francese... volevo dire "a me non sembra che abbai..."

    RispondiElimina
  44. @cagnaccio: a cuccia! :)

    RispondiElimina
  45. @chanel: certo che l'ho visto! ;)

    RispondiElimina
  46. Madame... non si preoccupi, sono solo innocue fotografie! :)

    RispondiElimina