21 novembre 2011

mille e non più mille

Che è poi a quanto ammonterebbe il preventivo fattomi al volo sabato mattina da un carrozziere vicino a casa. Siccome son donna esigente, non mi accontento del primo che capita. E quindi, non avendo fretta, credo che andrò anche a sentirne un secondo, e poi, visto che non c'è il due senza il tre, anche un terzo.
E poi decido.
Con calma.
Credo che inizialmente farò sistemare lo specchietto, che quel moncherino lì appeso mi mette tristezza. Principalmente perchè mi ricorda in ogni istante quanto sono cogliona, (non che ce ne sia bisogno, che ci son cose che mica te le puoi dimenticare così, come nulla fosse) e poi perchè lo specchietto serve.
E mica solo per controllarsi il trucco.
Altrimenti non si spiegherebbe perchè era già lì, quando ho comprato la macchina.
Per il resto, nient’altro da segnalare.
Il week end se n’è andato, e io son rimasta qui, a guardarlo svanire nella nebbia.
Ed è arrivato il freddo, quello serio.
E io lo so che è tutto relativo.
Di conseguenza anche la percezione del freddo.
Perchè tornando in ufficio ho incrociato un tizio in bicicletta.
In infradito.

12 commenti:

  1. Coraggioso ciclista è stato rinvenuto mumificato dal gelo in zona Ufficio della Poison!!!
    Il mio preventivo per sistemare l'auto (dono gentile di uno sconosciuto che ha fatto manovra sul mio musetto) risale a settembre, 600 euro a tirar come dannati. Non li ho al momento e la macchina rimane com'è, sperando che l'inverno non peggiori lo stato del danno!

    RispondiElimina
  2. ti giuro, bicicletta e ciabattine, ovviamente senza calze... !!!
    io intanto vado a sentire altri due o tre consulti... poi aspetto la tredicesima... poi... vediamo! Diciamo che lo specchietto me lo regalo per natale, il resto... si vedrà!

    RispondiElimina
  3. Sempre detto che la gente non sta bene.
    E' un periodo nero per le macchine, ma d'oro per i carrozzieri. Abbiamo appena fatto sistemare la macchina di Bruce per la modica cifra di 1800 euro e sabato porto la mia: tagliando e motorino del riscaldamento. Chiedo un finanziamento?

    RispondiElimina
  4. @luna: ho paura che per i carrozzieri sia sempre un periodo d'oro...

    RispondiElimina
  5. Boh, mio cognato piange miseria, ma secondo me piange per il brodo troppo grasso, alle volte io glielo dico che si è fatto i soldi sulle disgrazie ( e disattenzioni) altrui, ma lui continua a dire che i carrozzai ci rimettono!!!!!! Però non ti dico con che auto va in giro lui!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. @giliola: io diffido di quelli che piangon miseria... che i miserabili veri non hanno nemmeno più le lacrime! ;)

    RispondiElimina
  7. infradito in bicicletta è da guinness dei primati in questa stagione

    RispondiElimina
  8. @mammamatta: io stavo camminando tutta rattrappita e a chiappe strette per il freddo, quando ho incrociato il tizio. prima gli ho guardato i piedi, poi l'ho guardato in faccia. e faceva così freddo che non mi veniva nemmeno da ridere!

    RispondiElimina
  9. Ma non eri tu che non soffrivi tanto il freddo? O era un'altra blogamica fession?
    No no, eppure dovevi essere tu!

    Sai la vera classe qual è? Un bel sandalo gioiello, tacco 12, senza calze, in giro per la città.
    Altrimenti, scusami se te lo dico, ma sei proprio una poveretta............
    Ahahahaha
    Prrrr

    RispondiElimina
  10. a quanto ne so i carrozzieri trovano sempre compromessi per il modo di pagamento...
    :-D

    RispondiElimina
  11. @PRxT: ebbene sì, sono una poveretta! e non ho ancora pagato il carrozziere, figurati dopo! :P

    RispondiElimina
  12. @Stefano: dici che se mi impegno riesco a trovarne uno che accetta pagamenti in natura? ;)

    RispondiElimina