13 gennaio 2013

La migliore offerta

Tornatore non è esattamente uno dei miei registi preferiti. Non che io abbia visto la sua opera omnia, perché due mattoni come "la leggenda del pianista sull'oceano" e "una pura formalità" mi hanno aiutato non poco a tenermi a distanza di sicurezza. Poi c'è stato "la sconosciuta", che, invece, è un bel film.
A "la migliore offerta" basandomi sul trailer, non avrei dato due lire. Ma, si sa, i trailer ingannano. Infatti anche una merda di film (e scusate se ho detto film) come a royal weekend dal trailer sembra carino.
Poi l'ha visto la Tiz, e ci ha detto che non era male. E Dantès ha fatto lo stesso. Visto che è in programmazione nella nostra sala dedicata ai film del sabato sera, io e la bionda ci siamo fidate del parere degli amici e l'abbiamo visto. Che dire?
Niente. A parte il fatto che - a parte essere un po' troppo tirato per le lunghe - non è davvero un brutto film. E che anche stavolta non vi racconto niente, a parte che Virgil Oldman è un famoso e stimato battitore d'aste, esperto d'arte e collezionista, vive in una casa-museo e indossa sempre i guanti, che probabilmente il contatto umano lo schifa un po'. Un giorno riceve la telefonata di una giovane donna che lo incarica di valutare gli arredi della villa dei genitori recentemente scomparsi. E questo lo si capisce anche guardando il trailer. E basta.
Se vi capita, dategli una chance. E valutatelo voi.

 

32 commenti:

  1. Tornatore, in linea di massima, non lo riesco a capire.
    Mi piacque assai "l'uomo delle stelle", che ti consiglio assai.

    RispondiElimina
  2. La leggenda del pianista sull'oceano è un gran film, non so come tu possa averlo trovato noioso. Questo qui invece... non so!

    RispondiElimina
  3. Anch'io ho trovato la leggenda del pianista un gran film,mi è piaciuto molto la sconosciuta e " nuovo cinema paradiso" è un piccolo capolavoro,poi sforna Baaria che per me è una ciofeca e passi falsi tipo Stanno tutti bene ed altri...non conosco quest'ultimo,ma appunto dopo Baaria non è che frema dal desiderio di vederlo!A volte la tira davvero lunga...non è Sergio Leone!

    RispondiElimina
  4. Per me, fa un film brutto e uno bello, questo, visto la schifezza del precedente, deve essere bello ... ho letto buoni pareri in giro, sul livello del tuo, quindi andrò. Comunque, dai commenti, Peppuccio è uno che divide: a me "La leggenda del pianista ..." non era piaciuto per niente, "Una pura formalità" sì.
    Da vedere assolutamente il suo esordio, "Il camorrista", con un gran Ben Gazzara. Non è più riuscito ad esprimersi su quel livello.

    RispondiElimina
  5. Dare una chance a Tornatore ??? E' durissima, ma ci proverò.

    RispondiElimina
  6. Non riesco a rispondere ai commenti singolarmente, quindi rispondo a tutti qui:

    @emix: si, l'ho visto.

    @frank: da amante di Tim Roth non saprei che dirti. Forse non ero in serata, forse l'antpatia congenita per Baricco ha fatto il resto. Forse a rivederlo adesso mi farebbe un'altra impressione, va a sapere!

    @badit: baaria era una telenovela di rete quattro portata sul grande schermo.

    @alligatore: allora bisognerà tenersi alla larga dal prossimo, perché questo non è male. Io ero molto prevenuta e sono andata a vederlo fidandomi dei pareri positivi degli amici. Questa mattina non sono uscita di casa per andare a picchiarli, quindi...

    @blackswan: non sentirti obbligato, eh? :)

    RispondiElimina
  7. Ciao Poison, anzitutto complimenti per questa perla di blog che ho scoperto da poco! Mi piace molto il cinema, pur continuando a sentirmi un'ignorante in materia, ma cerco sempre di colmare le lacune :-)
    Sono appena tornata dal cinema, e devo dire che 'La migliore offerta' mi è piaciuto molto. Pure io ero un po'prevenuta, ma è stata una piacevolissima sorpresa. Le 2 ore e passa non si sentono quasi.
    Ti seguo! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Personne, grazie mille, e benvenuta!
      Io le due ore e passa un po' le ho sentite, che una limatina qua e là l'avrei data, ma nel complesso è un bel film. E partire prevenuti sicuramente ha aiutato! :)

      Elimina
  8. "La leggenda del pianista sull'Oceano" un mattone??

    Penso che io e te non si abbia più nulla da dirci.
    A meno che non ti salvi in corner dicendo che ti riferivi a Baricco e hai fatto un piccolo errore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pesa, vale la risposta che ho dato a Frank... :)

      Elimina
    2. La leggenda del pianista sull'oceano è una ciofeca fotonica, tant'è che sono pure uscita prima dalla sala, cosa che ho fatto 2/3 volte nella vita, nonostante io ami (come Poison) Tim Roth con appassionato trasporto! :-)

      Elimina
    3. Fugurati, ma mi spiace perchè probabilmente "ciofeca fotonica" avrei dovuto tenerlo da parte per Cloud Atlas, ma magari poi mi non è così terribile come mi immagino! Domani sapremo. :-))

      Elimina
    4. Magari per Cloud Atlas potremmo usare ciofeca-fotonica-spaziotemporale. Così, tanto per cambiare un po'. Ma magari anche no ed usciremo dalla sala soddisfatte. Ho così tante riserve in proposito che non so nemmeno se riuscirò ad usarle tutte! :)

      Elimina
    5. Ma altro che ciofeca fotonica! Cloud Atlas e' esattamente quello che volevo! Pregno,pregno,pregno e ben fatto.Tanto che gli si perdonano buchetti di sceneggiatura.Se oggi lo recensisci se ne parla diffusamente! ;)

      Elimina
    6. No, oggi no. Lo vedrò soltanto domani sera! :)

      Elimina
    7. Io su Cloud Atlas parto prevenuta, ma spero di essere piacevolmente sorpresa! In verità, già dal trailer, trovo il trucco e parrucco piuttosto bruttini, temo l'effetto Mr. Nobody di Jaco Van Dormael, non so se qualche cinefilo qua l'ha visto, bel film (che racchiude citazioni di decine di altri film), ma Jared Leto con parrucca era talvolta inguardabile!

      Elimina
    8. No davvero: trucchi e parrucchi simpatici e interessanti.Hugo e Hug su tutti.Vedere l'Imperatore dei CineNerd travestito da infermiera violenta e dispotica non ha prezzo.E l'inglesino puttaniere ho dovuto rivalutarlo.Cloud Atlas l'hanno reso (da libro che non ho letto,ne' probabilmente leggero', di sicura valida idea) un atlante di generi e stili cinematografici molto ben fatto e scorrevole.Un film da rivedere subito per coglierne tutto, da parlarci dopo per un paio d'ore.Che bello che si riesca ancora a fare pellicole su tematiche 'alte' e stratrite con piglio fruibile dallo spettatore smaliziato.

      Elimina
    9. @poison: Ti scuso solamente perché, come me, non sopporti quell'insopportabile e spocchioso Baricco!

      Elimina
    10. Pesa, grazie! lo sapevo che il nostro ammmmore non poteva finire così! :)

      Elimina
  9. Bellino, bellino, bravi gli attori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao George!
      Sì, bravi. Io poi nutro un'insana passione nei confronti di Donald Sutherland... :)

      Elimina
  10. Mi associo all'elenco degli estimatori della leggenda del pianista. Non è sembrato un mattone a me (anzi m'è piaciuto parecchio) quindi...

    C'è da dire che, secondo me, è un film che si può guardare una volta sola.
    Le visioni successive farebbero perdere quella poseia, o magia, insomma quel nonsochè (nel caso poesia e magia fossero esagerate) di sorprendente della prima visione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo si chiamino "gusti"... :)

      Elimina
    2. macemancherebberia!

      Elimina
  11. Anche a me la leggenda è piaciuto.
    Ma è notorio che spesso capita che i film che piacciono a te a me fanno cagare e viceversa.
    Per cui sono un po' scettica su questo!!!
    Ti bacio bella donna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sa che potremmo fondare un club allora ;o)

      Elimina
  12. di Tornatore ho amato alla follia "Nuovo cinema Paradiso". Poi lo incontrai dal vivo per un'intervista, e dimostrò d'essere un grande stronzo.
    Tutto sommato questo film m'incuriosisce e ne ho sentito parlare un gran bene, ma covo ancora troppo astio per quell'individuo -___-'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti provare a guardarlo dimenticandoti che l'ha diretto lui. :)

      Elimina
    2. Come sai l'ho fatto, e come sai mi è piaciuto XD

      Elimina
    3. ho visto, ho visto! :)
      (e sono contenta ti sia piaciuto, soprattutto)

      Elimina
  13. Ecco, io si vede che avevo troppe aspettative.
    L'ho trovato poco credibile, e a tratti pure prevedibile.
    E alcuni dialoghi tristarelli.
    Non brutto ma neanche bello.. medio ;)

    RispondiElimina