9 agosto 2017

fiori nuovi, stasera esco, ho un anno di più..

E niente. 
Anche quest'anno ho compiuto gli anni. 
E mi sono regalata, oltre ad un nuovo tatuaggio, un principio di ipertiroidismo, quindi una nuova cura, un sacco di esami da fare, oltre a quelli basici già fatti, un po' di ambulatori da visitare e nuove madonne da bestemmiare. Perché invecchiare ti regala, oltre a un sacco di saggezza, anche un numero variabile di magagne e acciacchi vari. La fortuna, si sa. è cieca, ma la sfiga continua imperterrita a vederci benissimo. 
Ma andiamo per ordine.
Ho deciso di tatuarmi il 5 agosto, mossa oltremodo intelligente, lo so. E, per non smentirmi, ho deciso di partire per Rimini durante l'unico week end da bollino nero per il traffico e bollino incandescente per il caldo.
Venerdì pomeriggio - ferma in tangenziale a Bologna - il termometro segnava 42 gradi. Alla fine il viaggio non è stato nemmeno poi così drammatico, invece di 4 ore ce ne ho messe appena 5 e mezza, insomma, poteva andare pure  peggio.
Quando sono finalmente giunta a destinazione ho riabbracciato lei, che è sempre uno splendore, e che non vedevo da più di un anno. E poi, dopo essermi un po' ripresa dal viaggio, abbiamo aspettato lui e siamo usciti per una cena veloce a base di piadina, perché se sei in Romagna le tradizioni vanno rispettate. 



Non paghi abbiamo concluso la serata con un cocktail al Tiki Comber, che si sa, l'alcool con il caldo lo raccomandano un po' tutti. 
E poi, sovrastati dalle nostre nuvole di umidità, che non ci hanno abbandonato un momento, siamo tornati a casa.
Il sabato ci siamo spostate a Rimini, dove sono finalmente riuscita a farmi tatuare da Miss Arianna. che, non serve che ve lo dica io, è bravissima. 
Il risultato finale è questo splendido maneki neko

di cui sono completamente e totalmente soddisfatta, lo trovo davvero bellissimo. Quindi, me felice. 
La sera, sempre perché la temperatura era adeguata, ci aspettava una cena in spiaggia a Cervia a base di churrasco. Ottimo, tra l'altro. Ma faceva così caldo che mi sudavano anche le orecchie. Per fortuna abbiamo concluso la serata in spiagga - perché la sabbia fa bene ai tatuaggi freschi, lo sanno tutti - e lì il caldo ci ha finalmente dato un po' di tregua. 
La domenica l'abbiamo trascorsa tranquillamente a casa, siamo uscite soltanto per far colazione e poi Mareva mi ha portato a vedere anche il mare. O meglio, una miriade di persone a mollo, quindi l'acqua non l'ho quasi vista. Abbiamo mangiato, chiacchierato, e poi è arrivato il momento di salutarci, e sono tornata a casa. Mettendoci, questa volta, quattro ore scarse. 
Nonostante abbia sudato tantissimo, sono stata bene. 
E non vedo l'ora di tornare.

28 commenti:

  1. Stessa strada, stessa porta, scusa...
    Perché ho letto il titolo cantando (sì, ho il pallino per Battisti) e perché, forse, ho dimenticato di farti gli auguri (tu fai il compleanno proprio i giorni in cui esco di casa, ma può essere mai?).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AH AH AH! Alcune canzoni di Battisti (tra cui questa) le adoro, quindi posso capire, del resto pure io mentre scrivevo il titolo del post canticchiavo! :)

      Elimina
  2. E se hai compiuto gli anni, allora è d'obbligo farti gli auguri, e non ti lamentare che sei ancora una pischella. Sul tatuaggio non mi pronuncio, che io ho delle idee un po' antiquate (del resto, da una della mia età che puoi aspettarti), però il micio è carino. Quel fine settimana, un'amica che ha la casa a Cervia ci aveva chiesto di raggiungerla, ma siccome noi di Bologna siamo oramai sgamati su quelli che sono i tempi di percorrenza in quei giorni, abbiamo gentilmente declinato l'invito (e così hai avuto almeno due auto in meno con cui confrontarti)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! e comunque pischella mica tanto, sai? :)

      Guarda, credo che due macchine in più o in meno non avrebbero fatto la differenza. E comunque ogni volta mi incazzo per tutta la gente che non sa guidare in autostrada. E' scandaloso.

      Elimina
  3. Auguroni di nuovo,e bellissimo il miciotto!Io vorrei farmi tatuare i miei <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!
      In effetti mi sono detta "ma che razza di gattara sono, senza nemmeno un gatto tatuato????" :)

      Elimina
  4. Auguri teso' e la prossima volta devia a Bologna che ti offro un piatto di tortellini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara.
      La prossima volta prometto che faccio un salto a Bologna!

      Elimina
  5. Bellissimo regalarsi un micio per il compleanno (anche se tatuato -anche?- no no, va benissimo uguale!), un po' meno la colonna in autostrada.
    Tanti auguri viaggiatrice che viaggia sempre di più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, un gatto ci voleva proprio! :)
      Grazie Lisa!

      Elimina
  6. Prima di tutto Auguri e poi complimenti, perché anche non adorando gatti o tatuaggi, questo tuo è davvero bello e tanto simpatico ;)
    A proposito, dalla prima volta che ci andai, per fare le piadine comprai addirittura il tegame apposito, perché mi piacevano tanto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pietro! :)
      ma poi il tegame l'hai usato?

      Elimina
    2. Si, ma poche volte, non venivano proprio bene in verità :D

      Elimina
  7. Auguri anche se in ritardissimo :-(

    p.s. bello il micione: alza la zampetta destra per un saluto comunista? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!
      per essere un saluto comunista non dovrebbe avare il pugno chiuso? in effetti per un gatto immagino sia difficile, però! :)

      Elimina
    2. Hai ragione, non ha il pugnetto chiuso :-)

      Elimina
  8. ma quanto è bella la Romagna... non c'è niente di bello uguale in Italia, perché ha un suo essere, che si può chiamare solo "stratosferico"!
    comunque, mille (ritardatari) auguri, e complimentoni per quella figata stratosferica di tatuaggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche per me è un gran bel posto, ci si sta sempre un gran bene in romagna!
      Grazie per gli auguri e per i complimenti, Alice! :)

      Elimina
  9. Auguri, cazzo!
    E comunque l'alcool e i tattoos ci stanno sempre! :)

    RispondiElimina
  10. il tatuaggio è MOOOLTO bello! (appena li faranno indolore mi prenoto!) e.. auguri in ritardo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!
      E per il tatuaggio indolore mi sa che, a parte i trasferelli, non ci sia molto da fare! :)

      Elimina
  11. Auguri!😘😘🎊 Il tatuaggio é molto bello!😽

    RispondiElimina
  12. Auguri (anche se in ritardissimo) :)

    RispondiElimina
  13. Che poi tipo il week-end più caldo di sempre! Io, ancora, sto male a pensare a Cervia. Però ce l'abbiamo fatta. Magari la prossima volta scendi il 20 gennaio va! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma infatti, quando siamo scesi dall'auto ho pensato "non è vero!"
      ah ah ah ah!
      A gennaio magari no, ma tipo giugno/settembre ottobre ci posso pensare,
      Nel frattempo ti/vi aspetto a Torino! ♥

      Elimina