21 aprile 2015

habemus clio

Domenica a Torino è iniziata l'ostensione della Sindone, e, siccome non mi piace essere da meno, ieri sera sua ex bionditudine mi ha accompagnato alla concessionaria a ritirare l'automobile nuova, arrivata - come promessomi - prima della fine del mese, in modo che pure io possa esibirmi nell'ostensione nell'ostentazione della mia nuova (e quinta) Clio.
Ostentazione in quanto essa, di un sobrio ed elegante grigio "cassiopea" come si addice ad ogni donnino di classe come la sottoscritta, è dotata di quattro orribilissimi cerchi in lega che farebbero la gioia di ogni tamarro con la T maiuscola che popola questa città e le zone limitrofe. 
Allora.
La mitologia vuole che Cassiopea, oltre ad essere la mamma di Andromeda, fosse molto vanitosa. 
L'astronomia insegna invece che Cassiopea è una costellazione settentrionale, di facile riconoscimento grazie alla sua figura a zig-zag (che non credo sia un termine altamente scientifico, ma non importa) ecc,ecc.
Qualcuno adesso sarebbe così gentile da spiegarmi cosa cazzo c'entra Cassiopea con il colore grigio? Così, giusto per capire. 
E, già che ci siamo, visto che io  non ne ho mai riconosciuto l'appeal né ne comprendo l'utilità intriseca e/o estrinseca, mi spiegate il valore aggiunto di un cerchio in lega, non necessariamente zarro come quelli di cui da ieri dispongo pure io? 
Se qualcuno si stesse per caso domandando per quale motivo io abbia voluto i cerchi in lega non fregandomene una fonchia, vengo e mi spiego: io ho "scelto" tra le vetture in pronta consegna. quella che più si avvicinava alle mie necessità, perché se avessi ordinato quella che volevo e come la volevo, la consegna slittava drammaticamente a fine maggio/metà giugno. E non avevo nessuna voglia di aspettare tutto quel tempo. 
Quindi, considerato che il modello con caratteristiche e motorizzazione, cazzi, mazzi e palazzi che più si avvicinava ai miei desideri aveva pure i cerchi in lega, ho deciso che in fondo, ok, che sarà mai?
Ma voi non potete capire quanto siano tamarri. 
Quindi, se vedete una signora di mezza età alla guida di una Clio color grigio cassiopea con dei cerchi in lega degni di Jersey Shore, ecco, sono io.
E l'ostentazione della Clio.


16 commenti:

  1. Figona al volante di mezzo di lega cerchiato :-)

    RispondiElimina
  2. Lì per lì, pensavo avessi rapito la tizia di Clio Make Up. Meglio il macchinone nuovo :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A lei non avevo pensato, però mi era venuta in mente la moglie di Napolitano... :)

      Elimina
  3. Facile, i cerchi in lega servono per fare zig-zag nel traffico, disegnando sull’asfalto la forma della costellazione di Cassiopea ;-) Complimenti per la collezione di Clio, e per esserti ricordata di Xzbit ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aaaah, ecco a cosa servono!!!! :)

      Elimina
  4. Mi piacciono moltissimo i cerchi in lega <3 E a te devono piacere davvero moltissimo le Clio ^^ !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una macchinina che va bene e non mi ha mai dato nessun problema... Certo che il signor Renault potrebbe almeno mandarmi gli auguri a Natale! :)

      (Comunque i miei cerchi in lega sono terribili, credimi!!!) :)

      Elimina
  5. Se Xzibit approva, non posso che farlo anche io. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me per Xzibit i miei cerchi sono troppo sobri, però! :)

      Elimina
  6. Ammazza, cinque! Sei la fedelissima della Clio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fosse dipeso da me io sarei rimasta fedele alla quarta ancora per un bel pezzo!.... :)

      Elimina
  7. Io sono una Tamarra da t maiuscola, le macchine DEVONO avere i cerchi in lega ^_^
    La mia "vecchia " aveva pure il marmittone (Ahaha mioddio altro che tamarra! )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AH AH AH AH! Ma davvero????
      Sai che non l'avrei mai detto? ^_^
      (tu non hai idea di quanto siano brutti, non si possono davvero guardare!!!!)

      Elimina
  8. La mia prima macchina è stata una Clio 1.4 Oasis Bordeaux. La porto ancora nel cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io mi sono sempre trovata benissimo, non mi hanno mai dato nessun problema... ma ci sono arrivata alla quarta macchina, la mia carriera da automobilista l'ho iniziata con una mitica 2CV della Citroen... :)

      Elimina