29 ottobre 2013

Cani sciolti

Che dire? 
Tanta roba, ma tanta davvero.
Io e le mie socie ce lo siamo godute di gusto. 
Il classico buddy movie tamarro dove non manca proprio nulla, i buoni che sembrano cattivi, i cattivi che normalmente sono i buoni, la frontiera, la droga, la rapina in banca, le ciambelle, sparatorie, esplosioni, citazioni sparse, scorrettezza a palate, violenza, politica, tradimenti, e financo lo stallo messicano. 
Bobby (Denzellone Washington, quanta classe, signori miei) e Stig (Mark Wahlberg, che da queste parti si compra praticamente a scatola chiusa) sono un agente della DEA e un ufficiale dei servizi segreti della Marina, che lavorano in coppia. Entrambi, all'insaputa dell'altro, lavorano sotto copertura, e vogliono introdursi nel cartello della droga di Papi (a un certo punto dicono che riusciranno ad arrestare Papi per estorsione. Noi si rise molto. Perchè di papi, purtroppo, non ce n'è uno solo. Ma torno immediatamente al film, tranquilli), ma, siccome durante la loro ultima visita al ranch di Sonora - con tanto di tirassegno al pollo - Papi non "esce" la coca, decidono di rapinare la banca di Tres Cruces, dove l'uomo custodisce 3 milioni di dollari, frutto del narcotraffico. 
Ovviamente, nei loro piani individuali, è compresa la cattura del socio, a rapina effettuata.
Quando scopriranno che i milioni non sono soltanto 3, ma 43 (e 125.000, per essere pignoli) e che i loro rispettivi capi nascondono molto più di qualcosa, inizialmente si separano, ma, quando capiranno di chi sono i soldi che hanno rubato, realizzano che non possono fidarsi di nessuno e uniranno le loro forze per smascherare corrotti e corruttori, fino al gran finale da film western. 
E da qualche parte, sicuramente, Sam Peckinpah sta sorridendo.


Il regista è Baltasar Kormakur, islandese, che aveva già lavorato con Wahlberg in Contraband.
Nel cast, oltre a Washington e Wahlberg ci sono Bill Paxton nella parte del perfidissimo Earl, Edward James Olmos nel ruolo di Papi, Fred Ward nel ruolo dell'ammiraglio Tuwey e James Marsden (tanto caruccio, eh?) nel ruolo di "Harvey". Che la Tiz ha collegato al coniglio invisibile amico di James Stewart

53 commenti:

  1. Risposte
    1. addirittura cosa, esattamente?

      Elimina
    2. no, così. sembra fico, nonostante tutto

      Elimina
    3. ma nonostante tutto cosa, esattamente?

      Elimina
    4. nonostante sia il classico buddy movie tamarro e ci sia Mark Wahlberg :D

      p.s. segreto, tanto non ci legge nessuno: nell'ultima riga hai scritto Steward invece di Stewart. shhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

      Elimina
    5. E' che sono INalfabeta... Nel post di ieri ho scritto intriGato al posto di intriCato, per dire.
      E comunque a me i buddy movie tamarri piacciono, e Mark Wahlberg pure.
      Ma immagino tu non avessi alcun dubbio in proposito... ;)

      Ma sai che stamattina al TG Regionale hanno nominato la "tua" via per i lavori di teleriscaldamento? :)

      Elimina
    6. maddai? vuoi dire che me la scassano di nuovo? (la via, dico)

      Elimina
    7. Immagino di sì. E non solo la via, dico.

      Elimina
    8. Non che mi abbia entusiasmato, gli dò un "sì, dai, ma, però..."...forse anche perché l'ho visto in lingua con sottotitoli in francese e neerlandese...qui mica si scherza eh :-)...ma dai, hai capito, al Dantès lo teleriscaldano...il solito culo ;-)))

      Elimina
    9. immagino che i sottotitoli in neerlandese siano il valore aggiunto... :)

      Elimina
    10. @Fascino: secondo me non hai capito le citazioni in neerlandese e ora stai rosicando!
      @Dantès: anche io ho il teleriscaldamento, ma lo tengo spento...... :-D

      Elimina
    11. io fino a mò non ho acceso neanche una volta. comunque il teleriscaldamento non ce l'ho amcora, ho solo le buche

      Elimina
  2. E vabbé recupererollo, col tempo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me il recupero lo vale tutto!

      Elimina
  3. Questo non me lo voglio perdere.

    RispondiElimina
  4. Harvey viene chiamato dal Denzellone nostro il "fidanzato fantasma"(o invisibile, non ricordo) dell'unico donnino presente nel buddy movie, che però si chiama Harold, quindi, la citazione c'è!
    E nominano pure la mia tanto amata Tori Amos! (Per ridere bisogna andare a vedere i fan dei suoi concerti giapponesi, che urlano in coro: Toli! Toli! Toli! :-D )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, guarda, adesso mi organizzo per andare a vedere i fan giapponesi di toLi amos... :)

      Elimina
  5. Non so, di Denzellone ho recentemente recuperato Flight e mi è rimasto come dire...leggermente sullo stomaco....(du palle...) intanto lo segno.Potrebbe piacere al marito..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beatrix. qua Denzellone è davvero in grande spolvero! :)

      Elimina
  6. Come ho detto dal bradipo, mi state facendo venire l'acquolina in bocca...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, quanta responsabilità! :)
      (secondo me la visione la merita tutta!)

      Elimina
  7. L'ho recuperato, entro domani me lo schiaffo. Ho come l'impressione che l'adorerò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho come l'impressione che potrebbe succedere, sì. Ti aspetto! :)

      Elimina
  8. As usual ti sparo un commento a cazzo che non c'entra niente col film, che tu non perda l'abitudine...
    Posto che un film con Denzel vale a prescindere.
    Contraband è in verità un remake di un film tipo islandese (o norvegese, non mi ricordo) ed è assolutamente identico, a parte il finale, che non sono del tutto sicura, ma mi sa che la moglie del tipo Mark Walhberg islandese, alla fine muore. Ma non sono sicura. Mi era piaciuto il film nordico e non mi è dispiaciuto Contraband, però il primo aveva un fascino triste e squallido che attizzava di più...

    Tanto dovevo,
    A Bientot

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma lo sai che io li adoro i tuoi commenti a cazzo, tesoro!
      (vogliamo forse parlare del teleriscaldamento di Dantès?)
      Sì, so che Contraband è un remake di un film islandese, che però non ho visto. Ed ero convinta che il regista fosse lo stesso Kormakur, e invece è un altro... Ovviamente nel remake ammeregano la moglie non muore e vissero tutti felici e contenti, altrimenti che gusto ci sarebbe? :)

      Elimina
    2. :-) Eh, sì, infatti. Che poi a parte il finale, che davvero non mi ricordo se è diverso, ma mi par di sì, tutti i personaggi sono più malmessi, meno simpatici, c'hanno un sacco di problemi... M'era piaciuto.

      Elimina
  9. Denzel is a boss :)

    Hai recensito qualche altro suo film? Questo purtroppo non l'ho ancora visto e non posso esprimermi, ma sugli altri potrei parlare all'infinito ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gianluca!
      Denzel è un mito, sono d'accordo!
      Guarda, giusto l'altro giorno ho parlato di Antwon Fisher, poi sicuramente Flight, e purtroppo la memoria non mi aiuta... Ma qualcosa dovrebbe esserci senz'altro.
      Se guardi la pagina "ho visto cose" c'è tutta la lista dei film di cui ho parlato...

      Elimina
  10. Ciao, ho guardato tra i film recensiti ma non ce ne sono altri (a parte Safe house, che però mi è sembrato davvero banale); provo a consigliarti cinque suoi film che meritano di essere visti innanzitutto per la recitazione (a prescindere dal genere e dal film stesso):
    "Malcom X"
    "Philadelphia"
    "Hurricane - Il grido dell'innocenza"
    "Training day"
    "John Q"
    "Out of time" (vabbè sono sei ma quest'ultimo non potevo non metterlo)

    Poi se ne guardi qualcuno (o se li hai già visti) fai sapere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente i grandi film con Denzel sono quasi tutti precedenti la nascita di questo blog, dev'esere per quello. Hurricane è splendido, mentre del tuo elenco l'unico che non sono sicura di aver visto è Out of Time... :)

      Elimina
    2. Di solito Denzel Washington si divide fra film impegnati e film d'zaione: "Out of time" appartiene sicuramente al secondo gruppo, ma te lo consiglio vivamente per la sua interpretazione. Anche se, da quanto ho potuto capire dal tuo blog, non mi sembri una persona snob: al contrario, mi dai di una che sa apprezzare il buon intrattenimento, e questo film penso lo sia...quindi probabile che ti piacerebbe nella sua interezza ;)

      Elimina
    3. In effetti no, non sono snob proprio per niente, anzi. E per quanto riguarda il cinema sono abbastanza onnivora, a parte la fantascienza e l'horror, che non sono generi che mi appassionano particolarmente, guardo di tutto, anche se il filmaccio tamarro ha sempre il suo perchè. Infatti son qua che aspetto Machete Kills, vedi un po' tu... :)

      Elimina
  11. Butta un occhio a Déjà vu... ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto. :)
      Non male in effetti. Non sono molti i film con Denzel che non ho visto...

      Elimina
    2. Assolutamente! Visto e rivisto (e rivisto, e rivisto...) :)

      Visto che ci siamo: "Inside man" di Spike Lee.

      Elimina
    3. Ma visto pure quello, naturalmente! :)

      Elimina
  12. un incentivo in più per andarlo a vedere! ero indecisa se aspettare che uscisse in streaming ma credo che la prossima puntata al cinema sarà dedicata a loro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me sembra una buona idea! ;)

      Elimina
  13. concordo in tutto...e denzellone in versione funky supermolleggiata è uno spettacolo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io concordo con te che concordi!
      Denzellone qua è davvero uno spettacolo!

      Elimina
  14. Visto e piaciucchiato. Anch'io sono pro tamarritudine (I Mecenari,,, vogliamo parlarne?!?!?!?) però questo non mi ha proprio fatto impazzire. Al top della TamarroList metto Planet Terror!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I mercenari 2, però, chè il primo era noiosetto.
      A me invece questo è piaciuto parecchio, Denzel è semplicemente strepitoso. :)

      Elimina
  15. Devo confessarti che anch'io mi sono lustrato gli occhi con Paula Patton e concordo con la strepitosaggine di Denzel però...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paula Patton è un bel donnino, che oltretutto ha notevole pregio di non essere secca come un rametto. Però recitativamente parlando non è tutto sto spettacolo... :)

      Elimina
  16. Concordo su tutto e rilancio: mi sono appena sparato in sequenza "Peima dell'Alba" e Before Sunset" per prepararmi alla visione di "Before Midnight" che spero di andare a vedere questeo logn week-end. Tu li hai visti i suddetti? A me sono piaciuti un sacco sia la prima volta che li ho visti che poco fa quando ho finito la mini maratona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente i "before" li vidi e all'epoca mi piacquero entrambi, e pure io credo che concluderò la trilogia fra oggi e domani... :)

      Elimina
  17. Allora poi dopo ne parliamo

    RispondiElimina
  18. Avevo già intenzione di vederlo.
    Ora molto di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dan, ciao!
      Io stasera ho rivisto il trailer al cinema e mi è venuta voglia di rivederlo! :)

      Elimina