21 ottobre 2010

inception (in) the town (2 films is megl che uan)


Ieri sera ho visto “Inception”. Lo ammetto, sono un po’ confusa. Ad un certo punto ho sperato che qualcuno mi uccidesse, in modo da potermi svegliare. In compenso c’era Arthur (Joseph Gordon-Levitt ) a tenermi sveglia. Davvero caruccio, il ragazzino. Comunque fra estrattori di sogni nei sogni, trottole e visioni, ad un certo punto l’imbolsito di Caprio mi ha rimandato al protagonista di “sciatterailand”. Che non riesci a capire se ci è o ci fa. E poi si vede Pete Postlethwaite che muore, e tu pensi che stai sognando e sei finita a rivedere “The Town”, dove il vecchio Pete interpreta quel grandissimo pezzo di merda di Fergie, un cattivo vero travestito da fioraio, e pensi che tutto sommato Ben Affleck non è poi tanto male, come regista. E poi torni in Inception, e mentre il sogno si mischia alla realtà tu non capisci per quale motivo Ken Watanabe sia stato doppiato dall’omino delle informazioni di Trenitalia.

Nessun commento:

Posta un commento