24 novembre 2016

genius


Siccome sono una brutta persona, nell'attesa di raccontarvi qualcosa del Torino Film Festival vi intrattengo con un'opinione molto inutile su un film altrettanto inutile.

A parte che vorrei tanto sapere il motivo per cui Colin Firth in questo film non si leva MAI MAI MAI il cappello, che in certe occasioni fa pure maleducato, questo film, che mi ha lievemente tediato, l'ho visto doppiato. Probabilmente buona parte del tedio va attribuita ad un doppiaggio così enfatico da rendere insopportabili almeno tre quarti dei protagonisti.
Vi riassumo brevemente la mia espressione a fine visione: 


Michael Grandage è un regista teatrale, e, ascoltate una cretina, si capisce benissimo. Genius è il suo esordio cinematografico e ha potuto contare su un cast che azzarderei definire "coi controcazzi": oltre al già citato Colin Firth, ci sono Jude Law, Nicole Kidman, Laura Linney, Guy Pearce e Dominic West. Che, per un esordiente, a me sembra tanta roba.
Detto ciò, Grandage ci racconta, basandosi sul libro Max Perkins: Editor of Genius, ma romanzandola un po' (troppo) l'incontro tra Max Perkins - editor newyorkese che aveva già pubblicato i primi romanzi di F. Scott Fitzgerald ed Ernest Hemingway - e Thomas Wolfe, autore, manco a dirlo, a me totalmente sconosciuto.
Jude Law è bravissimo a dar vita ad un personaggio ingombrante, egocentrico, logorroico e tormentato, a cui si contrappone un posatissimo ed imperturbabile Colin Firth, ma il risultato finale non riesce a convincere del tutto.





10 commenti:

  1. ...forse avrei dovuto leggerlo prima questo post...
    ieri sono stata al cinema a vedere sto film, e devo dire che è stato un po' noioso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, un film abbastanza mal riuscito.

      Elimina
  2. Ma allora ho fatto benone a non andare a vederlo!

    RispondiElimina
  3. Hai fatto uscire il post finalmente ;) Certo, non che si possa dire molto di più, effettivamente bastava la tua espressione a fine film.
    Che poi, la storia del cappello, potevano anche spiegarcela, speravo almeno in un piccolo aneddoto da qualche parte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa! E Auguri!!!
      sì, mi ero quasi dimenticata di avere il post nelle bozze! :)
      Comunque film decisamente trascurabile. uno spreco di cast!

      Elimina
  4. Commento inutile per un film inutile: mi sa che me lo risparmio alla grande! :)

    RispondiElimina
  5. già, un film un po' vuoto, peccato!

    RispondiElimina
  6. Se lo faccio guardare al Khal,mi sfratta XD.
    Ed a me vivere con lui piace molto,quindi mi sa che salto!

    RispondiElimina