29 aprile 2015

On y va

Venerdì io e la bionda ci concediamo un breve week end fuori porta. 
Così posso collaudare Clio 5th e sfoggiare i suoi orribili cerchi in lega anche fuori confine. Sperando che non mi arrestino per oltraggio al paesaggio.
E tornare a parlare un po' di viaggi, che anche se non sono una travelblogger col pedigree, il fatto che mi piaccia viaggiare credo non sia un segreto per nessuno. 
L'idea mi/ci è venuta all'inizio di febbraio, quando il mio CRAL mandò una mail in cui proponeva una "gita in Camargue". Il fatto che nell'oggetto avessero scritto CamarQue non l'ho fatto pesare, ma l'idea di partire intruppate in un autobus con una miriade di colleghi a fare il GruppoVacanzePiemonte nella mia personale classifica di gradimento si posiziona all'incirca fra l'ascoltare un comizio di Salvini e il leggere un libro di Federico Moccia. 
Però.
Considerato il nostro amore per la Francia, ci siamo dette "perché non facciamo anche noi un giro simile, senza autobus e sbattimenti di maroni vari?".
Detto, fatto.
Fra le altre cose il mio Cral ha poi annullato la gita. Forse perché quando è stata ora di cercare una sistemazione alberghiera, alla voce camarQue non ha trovato nulla, va a sapere. 
Abbiamo prenotato 3 notti in 3 (apparentemente) deliziosi B&B di, nell'ordine, Avignone, Montpellier e Arles, tutti con parcheggio e colazione compresa, che si sa, ci piace  trattarci bene.
Venerdì partiamo, lunedì torniamo. 
So già che non vedrò un fenicottero nemmeno a pagarlo, ma immagino che riuscirò a sopravvivere.
Nel frattempo ho un appuntamento con i chirurghi plastici dell'Ospedale Mauriziano di cui per ora non dico nulla perché non so esattamente cosa aspettarmi. Ma, siccome lo so che siete una banda di malpensanti, sappiate che:
a) non ho intenzione di farmi le labbra come due canotti, 
b) non mi rifaccio le tette, 
c) non mi faccio liposucchiare la cellulite, per quanto quest'ultima non sarebbe nemmeno un'idea malvagia. 
Su Instagram avrò modo di sfrancicare i maroni con un tripudio di paesaggi francesi a tutti quelli che mi seguono, mentre tutti gli altri dovranno aspettare il mio ritorno. 
O iniziare a seguirmi su Instagram.

18 commenti:

  1. E allora non vedo l'ora di vedere le tue foto!! *__*
    Bon Voyage!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarai accontentata! e grazie!

      Elimina
  2. Attendo pure io le foto...divertitevi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cercheremo di fare il possibile, come sempre! :)

      Elimina
  3. Era dai tempi di Fantasia che non vedevo tutti quei fenicotteri insieme ;-) Buon divertimento, aspettiamo le foto. Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se trovo gli elefanti (rosa) prometto di fotografare pure quelli! :)
      Grazie!

      Elimina
  4. Tutto quel rosa (dei fenicotteri) qui sul tuo blog è pazzesco. Voglio il tuo Instagram rosa rosa rosa nei prossimi giorni eh! Buon viaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i fenicotteri il rosa è concesso, anche nel mio blog! :)
      Grazie!

      Elimina
  5. invidia pura per le quote rosa in movimento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le quote rosa in movimento è bellissima!!! :)

      Elimina
  6. Bello, bello, bello.
    Tra l'altro il rosa sta benissimo sul blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti rosa & grigio è tVemendamente chic...

      Elimina
  7. Bon voyage! e se ti capita, fotografa anche qualche bel naso francese, ché io su Instagram già ti seguo e non aspetto altro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più nasi francesi per tutti? :)

      Elimina
  8. Ti attendo su instagram, allora :D
    Buon viaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io invece ti attendo a Torino (che sembra un po' una minaccia, ma ovviamente non lo è!)
      Grazie! :)

      Elimina