20 aprile 2015

ma che bella sorpresa

si fa per dire, eh?

Non che mi aspettassi chissà cosa e ci sia rimasta male, sia chiaro.
Che va bene che son stupida, ma insomma, pur sempre fino ad un certo punto. 
Comunque.
Professore milanese trapiantato a Napoli torna a casa e la fidanzata gli comunica che si è innamorata di uno skipper belga, da cui aspetta pure un figlio, quindi prende e se ne va lasciandolo lì come un babbo di minchia cicciobello a cui viene tolto il ciuccio. Che, come tutti sapete, inizia a piangere.
Crisi, disperazione, sconforto, panico e tragedia, quando, una sera, o un pomeriggio, o un mattino, non è rilevante, alla porta suona una sgnacchera mai più vista che gli chiede in prestito lo zucchero, lui si innamora come uno zucchino e tempo 13 minuti e mezzo finiscono a rotolarsi fra le lenzuola. 
Lei è la donna ideale e rasenta la perfezione, ma, siccome sappiamo tutti che la perfezione non esiste, la donna è solo il frutto della fantasia di Guido, e infatti la vede soltanto lui.
Scene imbarazzanti a nastro, finché l'uomo, messo di fronte alla realtà, cerca di farsene una ragione, e vissero tutti felici e contenti.
La cosa migliore del film?
Ornella Vanoni.
E no, non sto scherzando.



12 commenti:

  1. Ma che davero???Io al trailer sono rimasta agghiacciata....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da tutto...e si, pure dalla Vanoni...marò...;)

      Elimina
    2. ultimamente la domenica cado preda dell'abbrutimento più bieco... :)

      Elimina
  2. Ma che davero? La Vanoni intendo...
    Io la ricordo sempre con un pizzico d'affetto per la sua canzone: "Vai Valentina". ^___^
    Sul film manco mi pronuncio ecco. *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah! sì sì, è scazzatissima, semplicemente perfetta!
      Sul film in effetti non ci si può davvero pronunciare... nonostante io l'abbia appena fatto. ;)

      Elimina
  3. Infatti non mi ispirava prima e continua a non farlo adesso xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono sacrificata io per la comunità, sei esentata dalla visione! :)

      Elimina
  4. Ma la sgnacchera è la Vanoni??

    RispondiElimina
  5. Non mi sarei mai aspettata una tua recensione su questo film! Nemmeno preso in considerazione, mi è bastato il trailer ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando faccio queste cose mi viene in mente una vecchissima vignetta di Altan che diceva (più o meno) "vorrei sapere chi è il mandante delle stronzate che faccio" :)

      Elimina