14 luglio 2014

Il calcio e' un elemento importante, ma preferisco il fosforo.

Sono finiti i mondiali.
Mi chiedo con cosa mi addormenterò adesso sul divano (con qualsiasi altra cosa, suppongo).
Ammetto di aver seguito la competizione con un sano distacco. La maggior parte delle partite dell'Italia (ammesso che abbia giocato) le ho seguite durante il viaggio in Vietnam. All'aeroporto di Doha, il giorno dopo la partita contro il Costa Rica - unica femmina nella smoking lounge - sono anche stata sontuosamente presa per il culo da un greco e da un altro signore di cui non ho capito la nazionalità per la sconfitta subita. Manco avessi giocato io. Che vita difficile. 
Italia - Uruguay l'ho guardata distrattamente a casa. Sappiamo tutti come è andata a finire.
Brasile - Germania non l'ho nemmeno vista iniziare. Ma, al risveglio, quando ho scoperto il risultato, ho riso parecchio, nonostante io sia contro qualsiasi tipo di accanimento, in qualunque ambito. 
Quando, sabato sera, ho visto che al 3° minuto l'Olanda era passata in vantaggio (ok, il rigore non c'era, ma si sa, rigore è quando arbitro fischia, quindi...) ho di nuovo tanto riso. 
Per fortuna gli olandesi non si sono accaniti in maniera furiosa conto la Seleção, rifilando alla formazione verde oro soltanto tre pappine.
Durante Germania - Argentina mi sono addormentata, come Messi sempre. 
Con la differenza che a me nessuno mi ha premiato. 
Però sto facendo progressi: ieri ho addirittura visto un film: Merantau, di Gareth Evans.
Gareth Evans è il regista di The Raid, film visto un po' di TFF fa, dalla cui visione uscii ampiamente soddisfatta. Questo è del 2009, quindi precedente. Il protagonista è, come in The Raid: Redemption e The Raid 2: Berandal (prossimamente su questi monitor), sempre Iko Uwais, e anche in questo caso le scene di combattimento di silat, arte marziale indonesiana, non mancano. Uwais interpreta Yuda, che lasciata Sumatra, si trasferisce a Giacarta, dove, per tutta una serie di motivi, nulla va come avrebbe dovuto e lui che si era trasferito per il suo Merantau (un rito di passaggio dall'adolescenza all'età adulta, tipico dell'etnia Minangkabau) si ritrova senza casa, senza lavoro, e pure senza portafogli. Incontra Astri, che vive col fratello, e fa la ballerina in un locale gestito dal solito cattivo di turno, e Yuda ovviamente indossa la maglietta con su scritto "io ti salverò" e, fra una mazzata e l'altra il film scorre in maniera più o meno prevedibile, fino alla fine in cui, se non stai attenta, rischi pure di commuoverti un pochino.


31 commenti:

  1. Mamma mia, una palla sti mondiali. Soporiferi proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, quindi non è stata solo una mia impressione... :)

      Elimina
    2. Ieri è stata un'agonia. Io ho visto solo 4 partire, comprese quelle dell'Italia. Non sono una malata di calcio eh... ma che due palle...

      Elimina
    3. Che bello scoprire di non essere soli! :)

      Elimina
  2. Sono stati davvero noiosi.
    A me piace il calcio e lo seguo volentieri.
    Anzi per la mia squadra vado spesso in sofferenza.
    Ma questi sono stati davvero una roba insulsa e soporifera.
    Ieri sera, piuttosto che la partita, ho rivisto molto volentieri Across The Universe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solitamente piace anche a me, ma non è stato questo il caso...

      Elimina
  3. Sono stati, senza dubbio, i mondiali meno seguiti dal sottoscritto, avrò vista una manciata di partite, quasi tutte soporifere. Credo ormai di avere raggiunto un sano distacco nei confronti del calcio. In compenso (e andiamo molto oltre la compensazione), mi son visto True Detective e devo dire che McConaughey è un figo pazzesco (potrebbe giocarsela anche con me), magnifica serie, magnifica sigla...e pure The Raid 2 non scherza. Per Merantau, invece, mi sa che passo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm, vista sta per visto :-)...oggi sono impresentabile (non che gli altri giorni...) :-D

      Elimina
    2. Sai che io non ci faccio caso... ;)
      Su True Detective niente da aggiungere, se non che sono totalmente d'accordo. A parte la fase competitiva fra te e McConaughey, ecco...
      The Raid 2 ho iniziato a guardarlo ieri. Alla scena di lotta nel fango nel cortile della prigione mi sono scappati un paio di "ahia!", Promette decisamente bene.
      E comunque Merantau non è terribile, eh?

      Elimina
    3. Immagino tu non sia d'accordo sulla competizione tra me e McConaughey, ma volevo dargli una chance, ho forse sbagliato? :-D

      Elimina
    4. no, sei stato magnanimo, come sempre... :)

      Elimina
  4. Credo di non aver visto mezza partita, ed ho scoperto chi ha vinto questa mattina verso le 10. La notizia principale questa mattina sulla Stampa on line è la Concordia con il salvagente. La seconda la Germania campione del Mondo, la terza il conto dei morti di Gaza. (polemica? io?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non credo di averne vista una intera...
      tu non sei polemica, tu sei (più) incazzata col mondo del solito...

      Elimina
    2. si lo so :) è il perché che mi sfugge :)

      Elimina
  5. Semifinale Argentina Olanda: ho perso i sensi al 5 minuto del primo tempo supplementare e mi sono svegliato alla fine dei rigori... E io seguo con interesse anche partite come Nazionale cantanti VS Nazionale attori... per dire...

    RispondiElimina
  6. vado con ordine:

    1) "sano distacco" mi piace, la prossima volta che mi scappa un "mi frega un cazzo" lo userò
    2) io sono stato preso per il culo dai greci su B., quando i greci non stavano ancora così male. non so se ci sia una correlazione...
    3) addirittura ci si commuove?
    4) non te lo posso scrivere in pubblico, poi magari m'arrestano. ti mando mail (così poi chissà che pensano!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il punto 4 mi incuriosisce. vedi di sbrigarti! :)
      e sul finale di Merantau io un po' mi sono commossa, giuro.

      Elimina
    2. 1) Ti piace il mio o quello di Poison?
      2) Cos'è B.?
      3) No question
      4) Voglio sapere, voglio sapere!! :-D

      Ciao Danty, mi sei mancato tanto :-)

      Elimina
    3. Voglio sapere il punto 4

      Elimina
    4. 1) quando qualcuno se ne batte il cazzo, è sempre una soddisfazione
      2) non ricordo
      4) eh!

      Elimina
  7. Io in controtendenza dirò che li ho seguiti parecchio, trovandoli talvolta noiosi, talvolta no, per evitare di parlare dell'Italia, che però una partita carina l'ha fatta. Comunque non so se sia per merito del calcio inquantotale o della Gialappa's, che a me fa sempre ridere tanto, abbastanza almeno da dimenticare la partita in corso! E Gemania Brasile 7 a 1 (faranno un film?) è stata divertente , nella sua spietatezza sportiva. Inoltre, senza nemmano dover guardare The raid, anche durante i Mondiali si sono viste delle belle mazzate, e sangue, talvolta... :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sono sicura che di partite carine alla playstation balotelli e cassano ne avranno fatte a pacchi! :)

      Elimina
  8. Io ho visto solo la partita Italy Vs England. In un pub inglese con 8 italiani Vs 40 inglesi. Queste sono soddisfazioni. La seconda l'ho vista a casa, la terza no perché ero al corso di inglese, che è più utile di Cassano e Balotelli in campo. La partita del Brasile Vs. Germany invece ero al supermercato a comprare la Nutella (e il detersivo - era in offerta, ben 3 sterle in meno! Il lattuccio e poi non ricordo) : entro 0-1, vado a pagare 0-5. Il resto? E sti cazzi! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti italia inghilterra in un pub inglese dev'essere stata una bella esperienza! :)

      Elimina
  9. Io ho saputo tutti i risultati da Facebook. Mai visto una partita di calcio, non fa per me - come lo sport in generale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me guardare le partite non dispiace. Andavo pure allo stadio, un tempo! :)

      Elimina
  10. dite metteranno in offerta il vaso da chilo di nutella nel tricolore?

    RispondiElimina
  11. Ti confesso che qualche sana dormita durante i mondiali l'ho fatta anch'io...
    Ignara della pellicola che ci hai presentato, ma rispetto alla nostra nazionale , mi sembra un capolavoro..
    Baciotto!

    RispondiElimina