1 marzo 2014

la notte degli oscar secondo poison...

Visto che l'anno scorso mi ero divertita a fare previsioni, con risultati abbastanza discutibili (4 statuette azzeccate su 10 categorie prese in considerazione) ho deciso di riprovarci. Tanto non costa niente e quest'anno mi sbilancerò non su 10 bensì su 15 categorie. 
Che di quelle troppo tecniche io non ci capisco una fava. 
Come se per le altre invece ne sapessi a strafottere.
C'è da dire che quest'anno, e credo sia la prima volta che succede, ho visto tutti i 9 film che concorrono per il titolo di miglior film (dell'edizione del 2013, per dire, me ne mancano ancora tre). 
Tra tutti i film in gara quello di Scorsese è sicuramente quello che mi ha entusiasmato di più, ma credo che il mio parere sia del tutto irrilevante.  
Potrebbe esserci la sorpresa Nebraska (ma figurati!), anche se sono più propensa a credere che 12 anni schiavo abbia tutte le carte in regola per vincere.

MIGLIOR REGISTA
David O. Russell - American Hustle
Alfonso Cuaron - Gravity
Alexander Payne - Nebraska
Steve McQueen - 12 Anni Schiavo
MARTIN SCORSESE - The wolf of wall street
Assolutamente improbabile la vittoria di Scorsese.
Credo che Cuaron, con quel giocattolone di Gravity, almeno un premio lo porti a casa. E quello alla regia credo (e spero) sia l'unico possibile.

ATTRICE PROTAGONISTA


AMY ADAMS - American Hustle
Cate Blanchett - Blue Jasmine
Sandra Bullock - Gravity
Judi Dench - Philomena
Secondo me sulla statuetta hanno già inciso il nome di Cate Blanchett, che in Blue Jasmine è davvero fantastica. Però, anche se non frega niente a nessuno, Amy Adams in American Hustle non è stata da meno. Basta che non vada a Meryl Streep, che ne ha già vinti 3. Che, si sa, è il numero perfetto. Quindi basta. 

ATTORE PROTAGONISTA
Christian Bale - American Hustle
Bruce Dern - Nebraska
Leonardo DiCaprio - The wolf of wall street
Chiwetel Ejiofor - 12 Anni Schiavo
Matthew McConaughey - Dallas Buyers Club
Niente scuse. Per quanto Leonardo Di Caprio possa aver offerto una prova magistrale in WOWS, non c'è gara, non c'è storia. Matthew McConaughey. Punto.

ATTRICE NON PROTAGONISTA
Sally Hawkins - Blue Jasmine
Lupita Nyong’o - 12 Years a Slave
Jennifer Lawrence - American Hustle
Julia Roberts - I segreti di Osage County
June Squibb - Nebraska
Mica vorrete dare un oscar a Jennifer Lawrence anche quest'anno, vero? dai, su. Siate seri.
June Squibb è fantastica, ma sarei contenta anche se lo vincesse Julia Roberts, che in I segreti di Osage County offre davvero un'ottima prova. 

ATTORE NON PROTAGONISTA

Barkhad Abdi - Captain Phillips
Jonah Hill - The Wolf of Wall Street
Bradley Cooper - American Hustle
Jared Leto - Dallas Buyers Club
Michael Fassbender - 12 Anni Schiavo
Vale lo stesso discorso fatto per la categoria attore protagonista. 
Non c'è gara, non c'è storia. Jared Leto tutta la vita.
A parte che se avessero candidato Matthew McConaughey per quei fantastici 10 minuti in The Wolf of Wall Street io non avreo trovato nulla da ridire, anzi. Resta il fatto che l'oscar deve vincerlo Jared Leto.
Per caso l'ho già detto?

SCENEGGIATURA ORIGINALE
American Hustle
Blue Jasmine
Dalls Buyers Club
Her
Nebraska
SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Before Midnight
Captain Phillips
Philomena
12 Anni Schiavo
The wolf of Wall Street

FILM STRANIERO
Alabama Monroe - Una storia d’amore (Belgio)
La grande bellezza (Italia)
Il sospetto (Danimarca)
The missing picture (Cambogia)
Omar (Palestina)
Lo so, lo so. Sono una brutta persona.
C'è il film di Sorrentino fra i candidati, e con buone probabilità di portarsi a casa la statuetta, visti i premi già raccolti lungo la strada che portava all'oscar e bla bla bla.
E lo so che è un film italiano e che era dal 2006 che non se ne vedeva uno nella cinquina, e bla bla bla.
Ma, mi perdonerete, a me il film di Vinterberg ha emozionato molto di più.
Gli altri, invece, non li ho ancora visti.

DOCUMENTARIO
The act of killing
Cutie and the boxer
Dirty wars
The square
20 feet from stardom
Come da tradizione non ne ho visto nemmeno uno, avendo snobbato sia The act of killing sia The square, usciti regolarmente in sala anche da noi. Ma, così, senza alcun valido motivo, dico The Act of Killing.

FILM D'ANIMAZIONE

I Croods
Cattivissimo Me 2
Ernest & Celestine
Frozen
Si alza il vento
Anche qua, come sempre, tiro ad indovinare, non rientrando i film di animazione tra le mie visioni preferite. Infatti non ne ho visto nemmeno uno. Come l'anno scorso. Però la previsione l'avevo azzeccata.

FOTOGRAFIA

The Grandmaster - Philippe Le Sourd
Gravity - Emmanuel Lubezki
A proposito di Davis - Bruno Delbonnel
Nebraska - Phedon Papamichael
Prisoners - Roger A. Deakins

COSTUMI

American Hustle
The Grandmaster
Il Grande Gatsby 
The Invisible Woman
12 Anni Schiavo
Che sono la cosa che mi è piaciuta di più del film di Baz Lhurman. Per quanto devo dire che anche in American Hustle non si scherza affatto.
Ma voi che le cose le sapete, spiegatemi: se la donna è invisibile, che bisogno ha dei costumi? 

TRUCCO

Dallas Buyers Club
Jackass Presents: Bad Granpa
The Lone Ranger
Perché sono solo tre? E' sempre stato così? Vabbè, sticazzi.

COLONNA SONORA

The Book Thief
Gravity
Her
Philomena
Saving Mr. Banks
Mi state dicendo che in Gravity c'era anche una colonna sonora? Oltre a Sandra Bullock che abbaia? Ma davvero? Pensa quanto mi ha colpito.
Qua davvero non saprei. Tiro a indovinare.

SCENOGRAFIA

American Hustle
Gravity
Il Grande Gatsby
Her
12 Anni Schiavo

EFFETTI VISIVI

Gravity
Lo Hobbit: La desolazione di Smaug
Iron Man 3
The Lone Ranger
Into Darkness - Star Trek
Cioè, dove ti giri ti giri, Gravity c'è. Che due palle. 

41 commenti:

  1. vedreeeeemo!!! per la maggior parte concordo con te... ho solo ancora qualche perplessità sul miglior film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. staremo a vedere! sarà una bella lotta! :)

      Elimina
  2. Ma Philomena non è tra i film d'animazione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sfugge il motivo per cui dovrebbe.

      Elimina
    2. ah, l'ironia degli altri. che splendido universo parallelo.

      Elimina
  3. ah ah anche tu ti lanci nei pronostici? Io mi lancio domani ....e senza paracadute...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e certo che mi lancio, poi quest'anno, avendo visto tutti i film arrivo "preparata! :)

      Elimina
  4. Io spero tantissimo che Cuaron non vinca come miglior regista perché non lo merita assolutamente, per gli effetti visivi volto per La desolazione di Smaug, perché il film è così così, ma Smaug è fantastico, secondo me Gravity vince per la fotografia, spero vinca La grande bellezza senza se e senza ma (in queste occasioni divento patriottica) e per il resto sono abbastanza in linea con le tue scelte, anche se, soprattutto per quanto riguarda miglior attore e miglior attrice, la lotta è titanica! :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sai ho apprezzato Gravity quasi quanto te, ma, anche se la storia mi ha fatto sinceramente cagare (si può dire sinceramente a quest'ora?) credo che a livello di regia resti un film notevole e se dovesse vincere non griderei allo scandalo, ecco.
      Poi, come sempre, ce ne si farà una ragione e si andrà oltre, no? :)

      Elimina
    2. Sono allenatissima a farmi una ragione quasi di tutto, me la farò anche se Cuaron dovesse vincere, ma avrei la stizza per almeno 10 secondi, ecco! :-)

      Elimina
    3. 10 secondi mi sembrano un tempo sufficiente, sì! :)

      Elimina
  5. So che sei in cerca anche tu di uno streaming, io credo che guarderò gli Oscar qui: http://www.livenewschat.eu/the-oscars-live-stream/
    Spero che domenica notte funzioni :)



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Denny! ;)
      Il problema dello streaming è da affrontare in un secondo momento, il primo grande problema è arrivare sveglia alla cerimonia, per quanto mi riguarda!

      Elimina
    2. Sono decenni che parliamo di fare serata guardando gli Oscar, perché poi non lo facciamo mai? (Io poi mi faccio registrare sempre la cerimonia completa, poi la mando avanti veloce, guardo i vincitori e morta lì)

      Elimina
    3. perchè siamo delle quaquaraqua?
      perchè siamo anziane e se facciamo tardi la domenica sera al lunedì mattina siamo delle merde? (io anche se vado a dormire alle dieci di sera, ma questo è un dettaglio irrilevante)

      Elimina
    4. Quindi dobbiamo aspettare di essere abbastanza anziane da soffrire di insonnia ed essere in pensione, cosa che ci solleverebbe da entrambi gli effetti collaterali! Ach ke sottisfazionen! :-D

      Elimina
  6. Anche a me è piaciuto più Il sospetto della grande bellezza, naturalmente tiferò il secondo. Il miglior film anche per me è The Wolf of Wall Street, come regia però ho preferito Cuaron; tra McConaughley e Di Caprio non saprei proprio chi scegliere, forse per la carriera sceglierei il secondo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me il film di Cuaron ha detto davvero poco, ma se un premio "deve" essere, quello alla regia ci sta tutto. E sulla vittoria di WOWS come miglior film temo che rimarremo delusi...

      Elimina
  7. her e the wolf of wall street tutta la vita!
    ma temo non si porteranno a casa niente, o quasi...

    e forza leo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che "her" almeno l'oscar per la sceneggiatura lo possa portare a casa... e per WOWS continuo a sperare, ma credo inutilmente!

      Elimina
  8. Forza Leo, ma vincera' Mac. Leto senza storia . Cate Blanchett anche se il film è un grande boh. Avendo amato Gravity tifo Cuaron .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leto mette d'accordo tutti! :)

      Elimina
  9. Non puoi non innamorarti dei minions.
    Ierimsera ho visto Lego the movie. Sorprendente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che alla fine credo che al lego movie darò un'occhiata?

      Elimina
    2. All'inizio spiazza, insomma la motion capture e milioni di mattoncini (oppure un'emulazione strepitosa di motion capture) al cospetto della solita fuffa computerizzata fluidissima e morbida, può generare un senso di delusione.
      Però dura poco.

      E sfido chiunque ad uscire dal cinema e non fiondarsi a comprare una scatola di lego.

      Elimina
  10. Cara Poison,
    le tue scelte mi piacciono assai ma purtroppo non saranno le stesse dei signori dell'Academy. Condivido la preferenza a "Il sospetto". La fotografia di Bruno Delbonnel è l'unico motivo per cui non ho abbandonato la sala durante la proiezione di "A proposito di Davis". Ho espresso, credo a tutto l'universo, le mie perplessità sulle 10 (dieci) (!) candidature di "Gravity". E poi spero nella vittoria di Julia Roberts, è un'attrice che non amo particolarmente ma ne "I segreti di Osage County" è semplicemente splendida.
    Sheltering

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vincesse Julia Roberts non mi dispiacerebbe affatto, ma la Squinn in Nebtaska è talmente caustica che non potevo non adorarla!

      Elimina
  11. Per me sarà Wolf il più possibile, seguito da Her.
    Poi, certo, l'Academy la penserà diversamente. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su WOWS sfondi una lotta aperta, mentre l'entusiasmo per Het come sai fa queste parti non è condiviso...

      Elimina
  12. dei film candidati come "miglior film " ho visto solo Gravity, Wolf of wall street e 12 anni schiavo, di questi 3 tifo per 12 anni schiavo.

    Degli attori manco a chiederlo ,il Leo DEVE vincere assolutamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 12 anni schiavo ha tutte le carte in regola per vincere, in effetti... Staremo a vedere!

      Elimina
  13. Sui pronostici sono (quasi) totalmente d'accordo. Sulle tue preferenze invece (quasi) totalmente in disaccordo! :)
    - per me la Lawrence l'oscar lo merita eccome: è una delle attrici più clamorosamente brave di questo inizio millennio.
    - per me The Wolf of Wall Street non è poi 'sto gran capolavoro (anche se DiCaprio è strepitoso)
    - per me Nebraska è di gran lunga il film più bello tra i nove in gara
    - per me Il Sospetto è un capolavoro, ma La Grande Bellezza non è da meno. Sono due grandi film, diversissimi tra loro e difficilmente paragonabili. Ma se vince Sorrentino non sarà uno scandalo e, anzi, sarà giusto festeggiare come si deve!

    p.s. il pronostico sulle categorie tecniche è facile: vincerà tutto 'Gravity' :)

    RispondiElimina
  14. Sulla bravura della Lawrence sono d'accordo, ma l'ho "scartata" per il
    semplice motivo che ha vinto l'anno scorso, tutto li. Non vorrei che poi si montasse la testa! :)
    Nebraska è - tra i 9 - quello che mi è piaciuto di più dopo il film di scorsese, e, se dovesse vincere ne sarei felice.

    RispondiElimina
  15. A me basta non vinca nulla Gravity!

    Se ne hai azzeccate più dello scorso anno ti spedisco i biscotti alle mele!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Temo che Gravity qualcosa vincerà...

      Elimina
  16. Sono sulla tua stessa lunghezza d'onda, almeno per i film visti, e leggendo le cinquine, vorrei vedere l'accoppiata vincente per le due attrici del film di Allen, cioè accanto alla Blanchett, che ho adorato e merita, vorrei Sally Hawkins (sarebbe una bella sorpresa). Certo, anche la Adams meriterebbe, ma non voglio la Streep, assolutamente. Su La grande bellezza del furbetto Sorrentino, purtroppo vincerà, perché nel suo film ci sono tutti i luoghi comuni italici tanto apprezzati da quelle parti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Hawkins è brava, ma io ho patito così tanto il suo personaggio ai tempi di "Happy go lucky" che ogni volta che la vedo mi torna in mente! ;)

      Elimina
    2. Happy go lucky?... ho adorato quel film. Potrei dirti, uno dei mie cult-movie.

      Elimina
    3. Ah ah ah!
      Come avrai sicuramente capito, io molto meno! ;)

      Elimina
  17. Sono venuta apposta a leggere post il tuo post ante. Sei un'ispirazione, mia cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! :)
      (devo ancora capire il premio alla colonna sonora di Gravity, ma, a parte questo, un po' di cose le ho azzeccate, purtroppo...)

      Elimina