17 gennaio 2014

Broken

Una periferia inglese qualunque, in un'estate qualunque. 
Skunk, (l'esordiente Eloise Laurence, davvero molto brava) è una ragazzina diabetica, che vive con il fratello maggiore Jed e il padre Archie (Tim Roth. Oh, Tim Roth!). La madre se n'è andata con un contabile di Birmingham e in casa loro, ad occuparsi dei ragazzi, c'è Kasia, che ha un rapporto tira & molla con Michael, (Cillian Murphy) professore di letteratura.
Un pomeriggio, mentre Skunk sta rincasando, si ferma a parlare con Rick, il vicino di casa, ragazzo con qualche problema mentale. Improvvisamente il signor Oswald, l'altro vicino di casa, uomo vedovo con tre figlie per le quali nutre un affetto cieco e ossessivo esce di casa e, imprecando, si lancia sul povero Rick, pestandolo a sangue. 
E da questo episodio, nato da una menzogna di una delle tre ragazze Oswald per pararsi il culo, si dipana Broken, un film che è un susseguirsi di eventi drammatici, in cui Skunk, suo malgrado, rimane coinvolta in prima persona.
Un film essenziale, a tratti crudo, in un quartiere dove di fatto non succede niente ma succede di tutto. 
Violenza, accuse di stupro, bullismo scolastico, primi amori, pedofilia, disagio mentale, cliniche psichiatriche, relazioni che si sfaldano e altre che nascono, polizia, ambulanze, ospedali, in un montaggio che ripropone gli episodi più drammatici seguendo i differenti punti di vista dei protagonisti. 
Film inglese del 2012, presentato a Cannes nello stesso anno, è stato distribuito un po' ovunque, Corea del Sud compresa, ma, indovinate un po'? Esatto, da noi no.
Ed è - tanto per cambiare - un vero peccato, perché Broken è davvero un gran bel film. 


39 commenti:

  1. Adoro Tim Roth! Ed è sempre un reservoir dog in questa foto! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo adoro pure io quell'uomo, è così affascinante!!! :)

      Elimina
  2. interessante , parto alla ricerca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai tranquillo, poi mi dirai! :)

      Elimina
  3. oh..non l'han distribuito qui?strano...segno e cerco!

    RispondiElimina
  4. Devo vederlo, io amo Tim Roth dai tempi de Il cuoco, il ladro, sua moglie, l'amante e Rosencrantz e Guilderstern sono morti, e non ho mai smesso.... :-)
    Inoltre adoro i film inglesi girati nelle periferie, dimmi che era finanziato dalla mia amata National Lottery!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahimè, niente Lottery a questo giro. :)

      Elimina
    2. ma c'è almeno un block?

      Elimina
    3. nemmeno il block.
      solo classiche casette a due piani inglesi...

      Elimina
  5. oh yes!
    un piccolo gran bel film. più gran che piccolo :=)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma bello davvero, sì sì! :)

      Elimina
  6. ma che ce l'hanno con Tim Roth? ricordi che non è uscito neanche The liability? vabbuò, ma come si fa a scappare con uno che fa il contabile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che può essere? Però The Liability mi sa che è passato in tv non molto tempo fa, sai?

      Beh, pure io sono contabile, non scapperesti con me?
      Non rispondere, è meglio! :)

      Elimina
    2. non guardo la tv, a meno che non sia collegata a una chiavetta o a un lettore dvd, sallo

      che c'entra, tu hai le tette!

      Elimina
    3. sì, due. (vedi che so' contabile?)

      Elimina
    4. rivedrò la mia posizione sui contabili...

      (certo che se erano tre mi preoccupavo)

      Elimina
    5. fossero state tre potevano chiamarmi per fare la zoccola nel remake di total recall e avrebbero risparmiato sugli effetti speciali! :)

      Elimina
    6. che anfatti io quella ho visualizzato. ammazza come siamo cinefili!

      Elimina
    7. Confermo che The liability è passato su rai4 poco tempo fa! E, in effetti, meglio fece la moglie di un mio conoscente, che scappò col macellaio! Altro fascino, nessun paragone con contabili o ragionieri.... ;-D

      Elimina
    8. anfatti. e poi vuoi mettere quando ti porta a casa una succulenta bistecca alta due dita? un contabile, dico un contabile, che ti porta?

      Elimina
    9. Qualcuno mi ha chiamato? :-))))....Broken l'avevo visto in giro, ma non mi fidavo granché, ma adesso che l'hai recensito tu, lo evit..ehm, lo cercherò e me lo guarderò (prima devo finire Dexter e un altro centinaio di film in coda, conto per agosto). Cmq, concordo con coso lì, come si chiama, con Dantès (:-D), il tivù va guardato solo tramite l'ausilio di lettori ottici e quant'altro :-)))

      Elimina
    10. in verità, coso, pensavo mi dessi ragione sulle tette di poison ;)

      Elimina
    11. A me le tette della Poison m'intimidiscono parecchio...anche lei in realtà...mi fa paura, è donna soverchiatrice :-)))))

      Elimina
    12. Soverchiatrice io? Ma dai!!! Avrò un gran bel carattere di merda, non per vantarmi, ma sono tutto tranne che prepotente! :)

      Elimina
    13. Oh, Fascino, mai ti avrei appellato senza la maiuscola d'ordinanza! :-)
      Ma, visto che ci sei, secondo me le tette della Poison non sono intimidenti, ma posso capire che la sua personalità lo sia un filino, ma solo per uomini senza spina dorsale! ;-D

      Elimina
    14. Oh Tiz, ho la personalità intimidatoria? ma davvero? :)

      Elimina
    15. Ma non intimidatoria, scema!!! :-)))))))))))))))))

      Elimina
    16. ah ah ah ah ah ah ah

      Elimina
    17. scusate, ma da quando il carattere di merda è un difetto?

      Elimina
    18. ma infatti, se noti, io ho scritto gran bel carattere... :)

      Elimina
  7. Per me una delle visioni più belle del 2013!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che l'ho recuperato dopo aver curiosato dalle tue parti? :)

      Elimina
  8. Devo recuperarlo assolutamente.
    Poi tenetevi Brad Pitt, tenetevi Johnny Depp... tenetevi pure George Clooney.
    Tim Roth... invece lasciatelo a me

    RispondiElimina
  9. Visto! mi è piaciuto davvero molto. Non si dimentica appena visto... ha un che di dramma, dolcezza e leggerezza difficilissimi da trovare insieme.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta ti sia piaciuto, è davvero un film intenso e toccante.

      Elimina