6 dicembre 2013

It always seems impossible until its done.

Nelson Mandela (1918-2013)

Out of the night that covers me,
Black as the pit from pole to pole,
I thank whatever gods may be
For my unconquerable soul.
In the fell clutch of circumstance
I have not winced nor cried aloud.
Under the bludgeonings of chance
My head is bloody, but unbowed.
Beyond this place of wrath and tears
Looms but the Horror of the shade,
And yet the menace of the years
Finds and shall find me unafraid.
It matters not how strait the gate,
How charged with punishments the scroll,
I am the master of my fate:
I am the captain of my soul.


3 commenti:

  1. "Un vincitore è solo un sognatore che non si è arreso" C'è da aggiungere altro?

    RispondiElimina
  2. io lo so che può sembrare che sono bastardo, insensibile, cattivo dentro fuori e tutto intorno (e invece mi spiace veramente), ma è da stamattina che canticchio Mio cuggino degi Elii...

    RispondiElimina
  3. Grande Madiba. E grande anche mio cuggino. :)

    RispondiElimina