26 ottobre 2013

La pacchia è finita (la mia, almeno)

Ultima settimana a casa. 
Chi ha detto "era ora!"?
Ho finito il ciclo di fisioterapia; ovviamente perché la caviglia torni "normale", ammesso che, ci vorranno ancora dei mesi. Mi è stato vietato l'uso dei tacchi per almeno i prossimi 3/4. Non che mi manchino tantissimo, cioè, un po' sì, ma me ne farò una ragione (forse. Non lo so. Anzi sì, lo so. No. Che ho comprato anche un paio di scarpe basse. E mi sono sentita strana. Quando poi mi è stato fatto notare che quello era l'inizio del declino ho capito che devo riprendere l'allenamento quanto prima. Magari sostituendo il 12 con un più tranquillo 10, toh). Ma se consideri che, mentre mi facevano esercitare a camminare in punta dei piedi la caviglia faceva malissimo e zoppicavo che nemmeno Kaiser Soze, forse non è ancora davvero il caso. In compenso, se la cosa può consolarvi, sui talloni riesco a camminare benissimo. Come se normalmente la gente passasse il tempo a camminare sui talloni, poi.
Comunque.
Lunedì si riprende la solita routine casa-ufficio ufficio-casa. Mentirei se dicessi che non vedo l'ora. 
E lo so che ho abbandonato l'ufficio il 9 agosto e che sarebbe davvero il caso di riprendere.
Oltretutto ho scoperto - mi ha telefonato un collega - che lunedì mattina, prima di rientrare in ufficio, dovrò sottopormi alla visita di controllo dal medico del lavoro. Cosa che, mi dicono, dopo 60 giorni di assenza, è obbligatoria. E io, che da quando lavoro per la mia società devo aver fatto più o meno 10 giorni di malattia spalmati su 15 anni, ovviamente lo ignoravo. 
Ma voi lo sapete in quanto tempo io mi sono abituata alla routine casalinga? Un paio d'ore, toh, facciamo un pomeriggio, a voler proprio esagerare. Roba che più di una volta ho preso seriamente in considerazione l'ipotesi del telelavoro. 
Ma non credo che per un'assistente di direzione sia fattibile, più che altro.
Devo solo capire quale faccia da culo sfoggiare per chiedere una settimana di ferie in concomitanza del TFF, e con quali tempistiche. Chiederla subito, facendo forza sul fatto che se la sono cavati benissimo anche senza di me? O aspettare la metà di novembre dopo aver sistemato tutto l'arretrato che troverò ad attendermi sulla scrivania? Ci penserò lunedì, non posso stressarmi così nel mio "ultimo" week end.
A proposito di week end, quello passato è stato così... bello, così pieno, così inaspettato che lunedì, a casa, stavo quasi male a pensare a quanto ero stata bene. Può sembrare contorto, ma è la verità. 
Per il resto non è che sia successo granché durante il resto della settimana. 
Ho cambiato il materasso. Anche se qualcuno mi ha suggerito che avrei fatto meglio a cambiare il letto, che il mio è troppo piccolo. 


16 commenti:

  1. ... piccolo di lunghezza o di larghezza? No perché i pdv sono importanti.. eppoi, se non ci dormi anche col tacco 10 (cosi, tanto per riprovare una vaga ebbrezza..), il letto cortino fa pure la sua bella e discreta figura... buon rientro comunque, ed in ufficio, per il TFF, digli che non puoi mancare certo De Niro e Kline che giocano ad una "notte da leoni"... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo in generale, ho un letto che è più grande di una piazza e mezza, ma più piccolo di un letto francese. Comodo soprattutto per le lenzuola! :)
      Per quanto riguarda il TFF la settimana era già stata programmata a marzo, quindi non dovrei avere problemi!
      E.. grazie!

      Elimina
  2. Poison carissima, ti ho lasciato ingessata e ti ritrovo uno schianto (la tua vita é un action-film). Un abbraccio e un buon rientro in ufficio.
    Sheltering

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sheltering, tesoro! Sei sempre troppo carina! Il tuo abbraccio lo conservo per lunedì, ne avrò bisogno!

      Elimina
  3. Sopravviverai al rientro in ufficio? Cacchio io dopo 60 giorni a casa credo che mi suiciderei al pensiero di tornare al lavoro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ade.
      Non. Mi. Ci. Far. Pensare.
      Se martedì risponderò ai commenti vuol dire che sì.

      Elimina
  4. Più che altro ringrazia di averlo, un lavoro. Io è da agosto che sono fermo :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giacomo, fidati, non c'è persona più grata di me, per quanto riguarda il lavoro. ;)

      Elimina
  5. oh oh oh
    mi spiace per il tuo rientro, ma io sto in pena per la BCSdTR ecco

    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In pena per lei? Ma non eri amica mia, tu? ;)

      Elimina
    2. io sono l'ammore tuo :)

      guarda che non è da tutti avere una collega come la tua che ti riempie di stronz...ehm simpatici momenti

      Elimina
    3. Così va meglio! :)

      (Sai che amo non farmi mancare niente, no?)

      Elimina
  6. Buon rientro a lavoro, un abbraccio :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moz! Abbraccio ricambiato! :)

      Elimina