16 maggio 2013

Via da Las Vegas



Las Vegas è un non luogo. Troppo finta, troppo kitsch, troppo rumorosa, troppo trafficata, troppo troppo.
Il tripudio del troppo, disse lei dopo essere scesa dalle montagne russe che ci sono nel suo hotel...

44 commenti:

  1. Las Vegas è un assurdo parco giochi per adulti! Io sono stata al Venetian e dentro a volte perdevi la cognizione del tempo visto che cambiavano la luce giorno/notte nei "canali"

    RispondiElimina
  2. Vedo che di questo posto abbiamo la stessa opinione: un luogo finto in cui trovare finti divertimenti.............. se penso che invece mio marito tornerebbe negli States soprattutto per tornare a Las Vegas........... è proprio vero che gli opposti si attraggono..........
    Dove alloggiavi??? in uno di quei mostri improbabili????????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente. Al "New York New York": finta statua della libertà, finto ponte di Brooklyn, finto chrisler building... Solo le montagne russe sono vere! :)

      Elimina
    2. montagne russe? gesummaria!

      p.s.: c'erano anche i cetriolini?

      Elimina
    3. Me lo ricordo!!!!!!! è quello in cui siamo entrati tranquillamente in un bar per bere qualcosa e la cameriera, alquanto discinta, ci ha gentilmente pregato di uscire perchè con noi avevamo i bambini, e i minori di sedici anni non possono entrare nei bar......... come la storia che i bambini non possono entrare nei casinò... e se vuoi andare in camera ci devi passare per forza attraverso, e allora hai gli occhi puntati addosso di quelli della vigilanza e se ti azzardi a rallentare un attimo, ti arrivano subito addosso: "no kids, please, go out!!!!"

      Elimina
    4. @Dantès: ma cetriolini da mangiare? Cetriolini volanti? Sono generi di conforto post montagne russe? Ma perchè si chiamano montagne RUSSE? Comunque a Las Vegas c'è tutto, believe me.

      Elimina
    5. i cetriolini sono la presa per il culo massima. si usano tanto a ny, non so nel resto degl'iuesei. li mettono per fare "salute" di contorno ai piatti più zozzi. e le montagne russe si chiamano russe perché le primissime cose somiglianti a una montagna russa sono nate in Russia...

      Elimina
    6. Ah il loro concetto di "verdura"? Mi ricordo, che poi perchè mettere degli ottimi cetrioli sotto aceto? Mangiarli al naturale no? Son gente strana...
      Quindi le montagne russe NON sono come l'insalata russa! ;-D

      Elimina
    7. @dantrs: cetriolini? No, sulle montagne russe non c'erano... :)
      @giliola: di bar con cameriere discinte non ne ho visto manco uno, all'interno di questo posto, in compenso c'è un "autentico" pub irlandese!

      Elimina
  3. Io ho adorato las Vegas, il troppo del troppo del troppo, ma divertente e movimentata! Ma neanche un giro in un casinò? L'ho trovata meravigliosamente finta, bella bella bella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tiz, come no? Ci dormiamo, in un casino! Ci entriamo ogni volta che torniamo in stanza!!! :)

      Elimina
    2. Giocate 10 euro pemmmè!

      Elimina
  4. Invidia. Credo che passerò di qui a fare l'invidiosa finché non torni. Ecco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ancora per una decina di giorni, più o meno... :)

      Elimina
    2. Ade son qui a farti compagnia. Anzi farò l'invidiosa da Torino tra poche ore!

      Elimina
    3. Io non so se riuscirò a perdonarti per aver aspettato che io me ne andassi per venire a Torino!!! :)

      Elimina
    4. Primo ci.pensa il tempo a punirci chè dobbiamo sperare di incontrare Noè per sopravvivere.
      Secondo va là che mi perdonerai al primo morso di cheesecake!!!

      Elimina
  5. Ma le montagne russe com'erano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ford, una figata, con tanto di giro della morte!!!

      Elimina
    2. Ma meglio di quella di legno di Coney Island?

      Elimina
    3. Sicuramente meno inquietante!!!

      Elimina
  6. Che bello seguirti nel viaggio...continua a tenerci aggiornate:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, grazie!
      Io ci provo, wi-fi permettendo! :)

      Elimina
  7. Uh! io ci andrei solo per incontrare la famiglia Harrison al Gold & Silver Pawn Shop.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son dovuta andare su goooogle a vedere chi fossero, ma cazzo se ne valeva la pena, dei tamarri da antologia! Ma cosa fanno? Ti piacciono per sul serio? :-))

      Elimina
  8. Mi stra-piacciono! ;o)
    Gli arriva un sacco di roba e gente strana che vende di tutto.
    Poi loro chiamano gli amici "esperti", valorizzano l'articolo e parte la trattativa.

    Li becchi pure in chiaro su Cielo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farò quest'esperienza, del resto tutto fa cultura no? :-)

      Elimina
  9. Memorabile quel film ... hey, ma stai facendo il giro degli State?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giro degli States è una parola grossa, diciamo un giretto che tocca 4 stati!

      Elimina
  10. Risposte
    1. Ieri pomeriggio sulla freemont ne ho visti tre, tutti assieme. Della stessa età che avrebbe Elvis se fosse ancora vivo, più o meno.
      Quando poi mi si è avvicinato Batman gli ho riso in faccia!

      Elimina
    2. Lui ti ha dato un Bat-pugno? O si è Bat-offeso? Scusa, nessuna Marylin? Davanti al Chinese Theatre pullulavano! Ah, già, non andate a Los Angeles.... tsk tsk tsk. :-)

      Elimina
  11. Com'è il New York New York? Stiamo guardando anche noi dove stare a poco prezzo. Per ora vince il "chiccissimo" Flamingo per la posizione in mezzo alla strip. Io in passato ho alloggiato una volta all'Hilton e una al Sahara (che ora non c'è più) ma volevo qualcosa si meno costoso ahaha!
    Comunque belle quelle montagne russe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rapporto qualità prezzo in questo periodo è ottimo, era quello che "vinceva" quando abbiamo scelto noi. Le camere sono spaziose e pulite. L'importante è farsi dare una stsnza ai pisni alti per non sentire le urla di quelli che vanno sulle montagne russe! A voler fare le cagacazzo a tutti i costi, se vogliamo, il bagno non è all'altezza di un 4 stelle. Ma nemmeno quello di casa mia... :)

      Elimina
    2. Ahahahahaha, a posto, nemmeno quello di casa mia lo è. Grazie cara, terrò a mente la tua recensione.

      Elimina
  12. Ma se non l'avessi vista non avresti potuto affermarlo!
    Hai visto Grissom in giro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, niente Grissom. Ma un sacco di brutta gente, in compenso!

      Elimina
  13. Beh, vinco la mia naturale ritrosia a commentare giusto per dire che non ti invidio. No. ... Nooo, no. Davvero, no. Per niente. Anzi, è molto meglio star qua con il diluvio universale, 'sta panza dimmerda, un freddo becco. No, guarda, non ti invidio nemmeno un po.

    PS: Dovesse mai venirti un (lieve) attacco di emorroidi, sai poi con chi prendertela. :)

    RispondiElimina
  14. Tornata da poche settimane. Posto delirante. Da vedere una volta e poi basta. Più o meno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, credo che una volta nella vita sia più che sufficiente!

      Elimina
  15. Sei al New York New York... ci sono stato anch'io e ho fatto pure il giro sulle montagne russe!!! Concordo con te su Las Vegas... come sempre!!! Divertiteviiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero. Per fortuna me ne sono già andata! :)

      Elimina
  16. ma nicolas cage ubriaco te lo sei beccata?

    RispondiElimina