14 marzo 2013

La trilogia della vendetta _ Lady Vendetta (Sympathy for Lady Vengeance)


Park Chan-Wook, dopo i due episodi precedenti ha sentito il bisogno di un punto di vista femminile, e ha scelto di analizzare come si compie la vendetta di una donna, ispirandosi ad una storia vera accaduta in Corea a metà degli anni '90, in cui una ragazza incinta aveva ucciso un bambino.
Forse il più algido dei tre film facenti parti dell'ipotetica "trilogia della vendetta", ma, non per questo meno emozionante e sconvolgente. 
Splendidi poi - a differenza dei precedenti - i titoli di testa. 
Geum-Ja ha vent'anni, e, in seguito al rapimento e all'uccisione di un bambino, viene condannata a 13 anni di carcere. 
Durante i quali grazie alla sua condotta esemplare e quasi misericordiosa verrà considerata alla stregua di una "santa", amata da tutte le compagne di detenzione. Sì, insomma, più o meno tutte. Perché la Strega,  accusata di aver ucciso marito e amante e di esserseli grigliati prima, e mangiati poi, non avrà modo di beneficiare della bontà della ragazza. 
Uscita dal carcere Geum-Ja si trasforma, da angelica creatura ad angelo sterminatore, una dark lady spietata e in cerca di vendetta. Che porterà a termine con lucida determinazione, cercando il vero colpevole nonché chi, come lei, ha lo stesso diritto di vendicarsi, ovvero i genitori di tutti i bimbi che, accusandosi di un delitto non commesso, il viscido vero colpevole ha potuto continuare a compiere indisturbato durante gli anni della prigionia della ragazza.   

* Anche per questo film, come per "Old Boy" si parla di un remake americano, con Charlize Theron nella parte della protagonista. 
  
Perché ti trucchi gli occhi di rosso?
Per sembrare meno buona. 

34 commenti:

  1. Anche questo, come old boy, manca vergognosamente dalla mia lista.Siccome mi sono incuriosita e non vorrei recuperare ad minchiam, da quale debbo iniziare???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, i film, pur essendo accomunati dalla tematica "vendetta", non hanno nessun legame fra loro, quindi anche in ordine sparso va bene.
      Considera che io avevo visto Lady Vendetta quando era uscito al cinema, poi ho recuperato Old Boy, mentre Mr.Vendetta l'ho visto solo l'altra sera. Quindi esattamente in ordine inverso rispetto alla loro uscita...

      Elimina
  2. Risposte
    1. stavolta non ho capito.
      (e non dire che nella mia frase che uno "stavolta" di troppo, che sto avendo una settimana di merda che non ne ricordo di simili)

      Elimina
    2. quella in fondo!
      (e... sì, c'è uno stavolta di troppo)

      Elimina
    3. eccheppalle. con chrome la vedo, con IE e mozzilla no, in effetti. provvedo.

      Elimina
    4. ooooooooooooooooooooooooooooh (stupore e sollievo)

      Elimina
    5. e c'è ancora gente che crede che io sia cattiva, pensa.

      Elimina
    6. ma dai? e chi sono 'sti stronzi?

      Elimina
    7. gente che non mi conosce bene, evidentemente.

      Elimina
    8. io avrei risposto così:
      "perchè ti trucchi gli occhi di rosso?"
      "come 'mi trucco'?"

      Elimina
  3. Non potevo mancare per il terzo. Che soddisfazione. :-)
    (Poison, ti ho scritto ma tu hai letto?)
    Sheltering

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehm... l'ho fatto solo adesso che ti ho letto qua. :)

      Elimina
    2. Sheltering Fascino14/03/13, 12:57

      Siccome mi dan fastidio i falsi anonimi, potresti spiegare a Sheltering come si fa ad uscire dall'anonimato? Sennò lo faccio io, ma saran dolori ;-))))

      Elimina
  4. Tatuati la locandina SUBITO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SUBITO la vedo un po' dura, che ho avuto un "piccolo" imprevisto.

      Elimina
    2. Però fallo...lo farei anch'io se....se? Boh!

      Elimina
    3. Io lo farò senz'altro.

      Elimina
  5. grandissimo film come gli altri due...io sto fremendo nell'attesa del nuovo di Park...americano...brividi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo stato il primo - che io, come ho detto sopra, la trilogia l'ho affrontata al contrario - all'epoca ero rimasta davvero affascinata. Rivedendoli adesso, tutti assieme in una settimana, credo che questo sia in qualche modo il più "elegante" dei tre.

      Elimina
  6. Belli i titoli di testa e belle le musiche...i remake americani se li possono attaccare nel culo, della trama non te ne fai nulla se non viene inserita in un contesto socio-culturale appropriato...a me 'ste cose, guarda...grrrr...
    ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In genere i remake riesco a vederli solo se non ho mai visto l'originale. Altrimenti tendo ad evitarli...

      Elimina
  7. Forse il più debole tra i capitoli, ma comunque grande cinema violento e letale. Di un'eleganza incredibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anzi, lancio un appello a Lee Yeong-ae: Lee, se vuoi sposarmi io sono qui. Contattami.

      Elimina
    2. Pare che si sia (già) sposata, con qualcun altro, nel 2009.

      Elimina
    3. Maledizione, ne devo trovare un'altra!

      Elimina
  8. avevo visto old boy e mi era piaciuto un sacco.
    però la visione di questo ho continuato a rimandarla e penso che ormai non lo vedrò mai più...
    no, vabbè, prima o poi lo recupero.

    off-topic: ma il titolo del tuo blog viaggiando (meno), non sarebbe ora di cambiarlo visto che sembra un sito di viaggi e invece sei sempre più cinema-oriented?

    RispondiElimina
  9. (ovviamente sei libera di mandarmi affanculo e dirmi che dovrei cambiare il nome al mio, di blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco, recuperalo, perchè anche questo non è affatto male!

      Ma sai che ci avevo pensato al cambio del nome? Anche perchè di viaggiare qua temo che per un po' non se ne parlerà proprio! Potrei lanciare un sondaggio, che dici?

      (e per mandarti a fare in culo dovrei avere un motivo più che valido, questo mi sembra davvero deboluccio!) ;)

      Elimina
  10. grande che hai cambiato nome al blog!
    però forse il titolo è un po' lunghetto...

    adesso mi sono meritato di essere mandato a fankulo? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso in effetti stai rischiando... :)
      Te l'ho detto, che accetto suggerimenti!

      Elimina
  11. Non un capolavoro come "Old boy", ma è mezza tacca più sotto. La scena della vendetta finale mi ha messo l'ansia come poche cose al mondo, e la scena finale mi ha quasi fatto piangere. Il punto di vista femminile era necessario? Non so. Fattostà che il risultato è egregio, quindi ben venga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo Chan-Wook sì, quindi... chi siamo noi per dire il contrario? Sarà che - avendo affrontato la trilogia al contrario - a me era piaciuto tanto, pure rivedendolo. Magari il fatto che sono femmina pure io influisce.
      Più che altro, c'è davvero bisogno del remake americano? :)

      Elimina