1 febbraio 2013

Flight

Era dai tempi di Cast Away che non vedevo un film di Robert Zemeckis.
Col famoso senno del poi avrei dovuto fermarmi a quello precedente (Come? Quello precedente era "Le verità nascoste"? Allora a quello ancora prima, "Contact"), perchè davvero, se ci ripenso mi vengono due coglioni che al confronto Wilson era una pallina da ping pong.
Adesso se dico che non ho MAI visto Forrest Gump viene giù il mondo?
Vabbè, ormai l'ho detto.
Comunque, complice la settimana un po' scrausa a livello di uscite, ho recuperato Denzel. Cioè no, che poi sembro una di quelle con la sindrome della crocerossina, cosa che non ho mai avuto. Più facile che, al cospetto di un alcolista forte bevitore io inizi a bere diligentemente...
Ma poi, chissenefrega di quello che farei io, in fondo?
Veniamo al film, che chissenefrega al cubo, che tanto l'avete già visto tutti.
Quindi, anche se Vipero in un commento che ha lasciato l'altro giorno mi ha detto che il volo rovesciato è un'emerita cazzata, quel viaggio aereo di appena 52 minuti (un TRN-FCO, in pratica) ti fa rimanere incollato alla poltrona a cagarti in mano fino alla fine, nonostante si sappia già che in qualche modo il volo 227 atterrerà.
E poi entriamo nella stanza dell'ospedale in cui il comandante Whip Whitaker è ricoverato dopo la sciagura, e seguiamo il suo percorso dalle stelle alle stalle, eroe miracolato e miracoloso per aver salvato le vite della quasi totalità dei passeggeri e uomo solo alle prese con una dipendenza dall'alcool che, come tutti gli alcolizzati, "é in grado di gestire da solo", continuando a mentire a tutti quelli che lo circondano, a partire da sè stesso. Coadiuvato da un amico ex pilota e oggi rappresentante del sindacato, e da un avvocato di Chicago senza troppo scrupoli, Whip arriverà al giorno dell'interrogatorio da parte della commissione d'inchiesta. E il film perfetto avrebbe dovuto far partire i titoli di coda sull'inquadratura della faccia incredula di Miss Block, e io sarei uscita dalla sala abbastanza soddisfatta.
Ma, siccome Flight non è un film perfetto, non ci risparmia il pippone pseudo-redentivo finale, perché vorrai mica farti mancare un po' di moralismo spicciolo proprio sul più bello, ti pare?
Bella la colonna sonora, soprattutto quando entra in scena il mitico John Goodman ("Sono  Harling Mays, sono sulla lista") sulle note di Sympathy for the Devil


Un'altra recensione di Poison? Ma perchè non la smette?
Chiamate Jim Jack e Johnnie, subito!

81 commenti:

  1. Ma io mi chiedo...ma non hai male alla schiena e al fondo schiena? Sei sempre seduta in una poltrona di cinema!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mica vero, molti film li vedo anche mollemente sdraiata sul divano! :)

      Elimina
    2. quelli non li contavo, li guardo anche io! Solo che ieri sera ho guardato ( giocando a Ruzzle, of course.. ) Innamorato Pazzo. :) Anche se non lo recensisco vivete lo stesso vero? :)

      Elimina
  2. Ecco ieri sera mio marito mi ha detto: "andiamo a vedere flight?" Ho accettato, cosa faccio adesso, devo ritrattare? Mio marito ha il brevetto di pilota, ultraleggeri, per cui se c'è un film in circolazione dove in qualche modo si vede anche solo mezza ala, LUI lo deve vedere. Però DENZEL è DENZEL, a proposito conosci il ristorante DENZEL a Milano? SUBLIME
    In Via Washington, giuro, anche se sembra una battuta. Baci Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra, ciao!
      No, secondo me vederlo con un pilota può essere molto interessante, invece! Anzi, poi torna a dirmi se le scene di volo sono - a detta di tuo marito - realistiche, che mi interessa!

      Il ristorante Denzel in via Washington? Ah ah ah ah! Fantastico, il proprietario è un genio!!! (però no, non lo conosco)

      Elimina
    2. Bene, tornerò con piacere. E tu vai da Denzel : )
      ah volevo anche dirti che in questo 2013 i blog secondo me risentono di una stanchezza scarsità di idee pazzesca. Io ho chiuso il mio tanto per dire...
      ma il tuo mi sta davvero appassionando! Sandra
      ps. sono una blog amica di Libby

      Elimina
    3. In effetti ogni tanto ci sono i periodi di "stanca", credo sia normale.
      Diciamo che qua, parlando quasi esclusivmente di cinema, anche se spesso totalmente a sproposito, qualcosa da dire la si trova sempre!
      (e ovviamente sei sempre la benvenuta!)

      Elimina
  3. Sai che l'IMMENSO John Goodman era anche in Trouble with the curve? Che è un film carino carino, Amy Adams è deliziosa e Justin Timberlake ha sempre il suo perchè? E poi a me Clint il burbero piace tanto! Non c'entra con Flight? O poffarbacco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti non molto, ma mi fa piacere che il film ti sia piaciuto. Sul fatto che Justin Timberlake abbia sempre il suo porco perchè qua sfondi una porta aperta. Come? tu non hai detto "porco"? O poffarbacco!

      Elimina
  4. beh, dopo cast away c'è stato il periodo in performance capture di cui salvo solo christmas carol con un grande jim carrey. prima, contact da spararsi nei coglioni, forrest gump sopravvalutato ma da vedere, fondamentali la trilogia di ritorno al futuro, roger rabbit e la morte ti fa bella. dici che chissene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I fondamentali li ho, ci mancherebbe. Altrimenti che fondamentali sarebbero?
      E Forrest Gump, no grazie.

      Elimina
  5. 1) Giu' le mani da Contact
    2)Forrest Gump vorrei poter dire tantotanto anch'io "Mai visto in vita mia" e cosi' doveva essere.Poi me l'hanno sparato in retina coercitivamente tipo cura Ludovico una sera di 15 anni fa.E ancora mi sveglio urlando la notte.
    3)Castaway, quello si, che posso vantarmi di non averlo mai visto all'intero!
    4)Vedro' Flight solo per Goodman pusher.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Goodman è semplicemente fantastico!

      Elimina
  6. con forrest gump ti sei persa solo una ruffianata tomhanksata clamorosa, quindi hai fatto bene a non vederlo :D

    il finale di flight in effetti era perfettibile, però nel complesso è un film al 90% anticonvenzionale (e pure una celebrazione neanche troppo velata della coca non cola grazie a cui denzel ha salvato il culo a un sacco di persone) e si può chiudere anche un occhio per quel 10% di finale convenzionale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero. Ma io gli occhi li avrei chiusi tutti e due sul 90%, facciamo 85%, risparmiandomi volentieri il finale buonista.

      Elimina
    2. E' uno strano film che mischia la volontà di dio ad ogni piè sospinto, tanto che non varrebbe neanche la pena di allacciarsi le scarpe alla mattina tanto, se dio vuole, ci pensa lui, poi corteggia i "benefici" della coca (e vogliamo parlare della solita tossica figa anzi fighissima, con la pella perfetta manco che l'eroina sia meglio dell'ossigenoterapia??)...
      Mi ha perplita in più occasioni, ma Goodman è fantastico, qualcuno ricorda Gigantic?

      Elimina
    3. in effetti la farcitura di volontà divina è bella spessa, credo di averla tollerata soltanto nella scena del malato terminale di cancro sulle scale. In quanto alla tossica dalla pelle di pesca, fosse la prima volta! :)
      Gigantic mi ricorda qualcosa...

      Elimina
    4. tff di qualche anno fa, moooolto carino...

      Elimina
  7. Mio marito vorrebbe vederlo...io ho qualche dubbio..se ti dico che Denzel io non lo amo tantissimo, mi spernacchi??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ci mancherebbe!
      Io il Denzel lo amo dai tempi di Cry Freedom, anche se è entrato pesantemente nel mio immaginario erotico con Glory! :)

      Elimina
    2. ah, me lo ricordo glor... zzzzzzzzzzzzzzzzz

      Elimina
    3. ma fammi il piacere, era un gran bel film!!!

      Elimina
    4. non so, sarà il genere, sarà la retorica, ma ai tempi dopo un po' ho sentito la palpebr....... zzzzzzzzzzzzzzzzz

      Elimina
    5. mi stai dicendo che ti ricordi di cosa stessero facendo le tue palpebre 25 anni fa? :)

      Elimina
    6. tu non hai idea di quante cose assolutamente inutili io riesca a ricordare! :D

      Elimina
    7. Ecco, diciamo che i suoi film mi fanno un po quell'effetto lì..l'effetto Castauei (abbiocco pesante)

      Elimina
  8. Fascino HTML01/02/13, 11:46

    Questo film non m'attirava per niente e continuerà a farlo in saecula saeculorum...anch'io non ho visto Forrest, forse qualche spezzone qua e là, e forse è da lì che Tom Hanks non lo posso vedere (o da Mr Hula Hoop?)...comunque hai ragione tu, con gli accenti sei un disastro ;-)))....dopo questo complimento, mi faresti un corso accelerato di linguaggio html...tipo se volessi scrivere "qui" e sotto quel "qui" volessi inserire un link della madonna, come si fa??? Grazie e ossequi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accenti? quali accenti?

      Ma tipo qui?

      Elimina
    2. Ne sbagli troppi, non cì stò piu dietro ;-)))....ehm, ehm, potresti insegnarmi qualcosa invece di burlarti di me...niente di erotico eh, arrossirei ;-)))

      Elimina
    3. Ho capito che sbaglio, ma dimmi dove! così, magari, provo a correggermi (anche se dubito di riuscirci). :)

      Mentre, per inserire i link, potresti leggere
      QUI

      Elimina
    4. Allora, ti faccio dei piccoli esempi ;-)))...se stesso, se medesimo ecc. l'accento non va, va solo quando sé si trova da solo (di per sé, a sé ecc.)...qua e là e qui e lì...perché, poiché, caffè e mi fermo qui ;-)))....il link non si apre ;-((

      Elimina
    5. Allora. Il link non si apre. Vero. Smetto di fare la figa e ti metto il link nudo e crudo:
      http://www.allwebfree.it/html_link.php

      Poi, su se/sé mi cospargo il capo di cenere.
      Mentre sulla gravità e/o acutezza della e ti ho già spiegato che è una questione di comodità. Sulla tastiera è di uso immediato la è con l'accento grave, per l'accento acuto bisogna schiacciare troppi tasti.

      Elimina
    6. Lo so, lo so, mi permetto di fartelo notare solo perché so che nel tuo caso si tratta di pigrizia e, cosa gradita, so che non sei permalosa e stai allo scherzo, come Tom Hanks sta al cinema ;-)))

      Elimina
    7. Fascino prova01/02/13, 12:38

      Sono andato qui o no?

      Elimina
    8. Permalosa io? giammai! ah ah ah ah ah ah
      (e nemmeno bugiarda, sia chiaro!)
      Ma sono molto meno permalosa di un tempo, ti va di lusso! :)

      Visto che con i miei preziosi insegnamenti anche oggi hai
      imparato qualcosa? Ma non ringraziarmi.

      Elimina
  9. film ipocrita e perbenista. Mi ha davvero deluso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, ipocrita forse no. Buonista a tutti i costi, quello sì. E, se fosse finito quel quarto d'ora prima, non mi avrebbe nemmeno deluso.

      Elimina
    2. ma la fine del processo ci stava, ma il discorsetto finale da favola della buonanotte proprio no XP

      Elimina
  10. L'ho visto anche io ieri e verso la prima ora ho pensato "che merdata" (sarà che amando i disastri aerei ho accumulato tanta di quella roba a riguardo che ne sono ormai insensibile!) poi quando è partita Sympathy for the Devil non so, sono entrata nella storia. E, finale pippone a parte, non mi è dispiaciuto. E poi io al Denzel una botta gliela darei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando è partita Sympathy for the Devil io volevo fare la ola!
      E, nonostante inizi ad avere una certa, che io sono tendenzialmente un po' più pedofila, come gusti, una botta a Denzel gliela darei pure io.

      Elimina
    2. Ah be', il mio uomo ha cinque anni meno di me. Su questa cosa ci capiamo!

      Elimina
    3. ah ah ah!
      buongustaia.

      Elimina
  11. Risposte
    1. eh, la moralata finale sì, purtroppo!

      Elimina
  12. Sai bene come la penso a riguardo: si parte fortissimo, e si finisce in noia e morale.
    Peccato.
    Comunque Denzellone e Goodman mitici come sempre.
    E sai che ti dico? A me Cast away piace! E pure Wilson! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wilson era la cosa migliore di Castaway, sono d'accordo! ah ah ah

      Goodman è fantastico, non ci sono storie. E sai che ti dico? Che probabilmente, senza Denzellone nostro, questo film avrei anche potuto evitarlo.

      Elimina
  13. Grazie, di cuore, e per premiarti ti mando a un bellissimo sito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bellissimo sito quello? l'ennesima blogger sfigata che parla di cinema senza capirne mezza? ah ah ah ah :)

      Elimina
    2. ve possino... du' ore che clicco...

      mi ricorda una banconota da 1000lire dove su ogni lato era scritto: "come fa un carabiniere a passare il tempo? GIRATE".

      *sgrunt*

      Elimina
    3. Fascino moralizzatore01/02/13, 13:55

      Leggo pochi blog, e solo quelli di valore assoluto...sappilo! Dopo questa leccata ti ho inumidito l'ego per bene e dovresti essere a posto per una manciata di mesi ;-))))...non fare battute scontate e scurrili ;-)))

      Elimina
    4. battute scurrili io? ma quando mai? :)

      Elimina
    5. comunque nei forum aeronautici, 'sto film è passato in sordina.
      "poco credibile" per gli addetti ai lavori (categoria decisamente suscettibile e permalosa).

      Elimina
    6. so che quanto sto per dire ti stupirà, ma non ho mai frequentato un forum areonautico! :)

      Elimina
    7. 'n'te perdi gnente.

      Elimina
    8. avevo il sospetto.

      Elimina
    9. Però frequentasti un pilota! Chiedigli un po' quanto sia verosimile volare al contrario! :-)

      Elimina
    10. Grazie Tiz. Se il pilota non fosse scomparso da tutti i radar dell'universo mondo non credi che l'avrei già fatto?

      Elimina
    11. Uh, volato via nel vero senso! Pensavo solo non lo sentissi da un po', accipicchia! :-(

      Elimina
    12. il volo rovescio è normale, in acrobazia e con aerei... come dire? un po' meno stabili di un aereo di linea.
      intendiamoci, col dovuto manico (e magari senza nessuno a bordo) se po' fa' (non ci credo manco se lo vedo, però conosco gente che le capacità le avrebbe).

      Non ho visto il film, mi pare però che lo esegua coi motori in fiamme, neh? (quindi a rigor di logica spenti perchè appena succede una cosa del genere, la prima cosa da fare è attivare gli estintori, manovra che significa pure interruzione del carburante etc... Insomma se spegni un motore ok, se ne spegni due... Come dite? Ha solo due motori? ah... augurati di avere l'Hudson sotto e Sully ai comandi).

      Elimina
  14. è facile dare addosso a forrest adesso, piacerebbe anche a me, dovevamo farlo allora per avere della credibilità.

    RispondiElimina
  15. non ho visto il film, ma vedo la foto di Denzel e sorrido ripensando a un mio sogno softporno con lui coinvolto ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sarebbe a dire soft???? Quanto spreco! :)

      Elimina
    2. che poi nel sogno lui era Obama e io l'amante. E c'era Michelle, quella vera, con le figlie, tutta rassegnata perchè con me non poteva competere. Io ero fighissima ovviamente e Denzel... oh che bei momenti!

      Elimina
  16. Concordo su tutto.
    Anche negli spazi tra lettere.

    Però nonostante tutto il film mi è piaciuto tanto.

    analizza tanti temi. Ed era ora che Zeme la smettesse con i suoi fottuti "cartoni animati".

    l'interpretazione di Denzel regge, da sola, quasi tutto il film.
    Eppoi Denzel E' vodka.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tanta vodka! Ma il boccione da N litri quando sale in macchina, che bello era? :)
      E su Denzel siamo d'accordo tutti, ma io quel finale proprio me lo sarei risparmiato. Per caso l'ho già detto?

      Elimina
    2. Uscito dalla sala volevo il succhetto con la vodka.

      Elimina
    3. anche senza succhetto, immagino.

      Elimina
  17. ho visto the iron lady l'altra sera e l'ho trovato una colossale cagata. Bionda attrice attempata a parte. Me lo confermi? che sei la mia recensionista preferita (e con le tette più grandi)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amore mio, io ti confermo tutto quello che vuoi, a te.
      Anche se il film non l'ho visto... :)

      Elimina
    2. Hop! Hop!! Eccomi qua, che mi intrometto!! Ciao Quaglia, come stai? Io bene, grazie, a parte un po' di gonfiori... The Iron Lady l'ho visto anch'io, non l'ho trovato una cagata colossale, ma mi ha lasciata un po' interdetta lo stesso... Tipo, togli MS che è una roba da fastidio da gran che è brava, m'è sembrato un tantinello agiografico in alcune parti e un po' troppo "dreamy", in altre... Boh, non lo so. Però ci sono cose che mi sono piaciute. Anche.
      Ok, vado via, era tanto per scambiar due ciacole...

      Elimina
    3. Biondina, lo sai che puoi stare qua tutto il tempo che vuoi, ti subaffitto la mansarda e non ti faccio nemmeno pagare l'affitto, a te! :)

      Elimina
    4. uh la biondina panciuta!
      ecco del film quello che mi è piaciuto (ma non faccio testo che oggi sono in versionewomn in love) era il rapporto tra marito e moglie, così diversi ma così uniti. O forse sono io che ho gli occhietti a cuoricino che l'ho vista così.Quanto diabete nell'aria!

      Elimina
  18. 1) Ho visto Forrest Gump al cinema e mi sono divertito colpevolmente. Poi quando ha scippato tutti gli Oscar importanti a Pulp Fiction ho cominciato a odiarlo profondamente.
    2) Ho visto al cinema anche Cast Away e a momenti mi portano fuori dal cinema a braccia per quanto russavo! Si , lo so che non si fa...ma appena finito di scrivere il commento mi vado a vergognare.
    3) Ho visto anche Flight e mi è piaciuto e nel club di quelle che a Denzelo una bottarella gliela darebbero ben volentieri ci iscrivo anche la bradipa che ha visto il film in adorazione.
    4)Nella prima scena del film si vede benissimo che gli addominali di Denzel hanno ceduto e la panza regna sovrana.
    5) Io la bottarella l'avrei data volentieri alla tizia che si aggirava per la scena in tenuta adamitica. La mia apporvazione è stata così rumorosa che nell'ordine ho preso uno schiaffo dalla bradipa, un'occhiataccia dalla vecchia della fila avanti e un quasi applauso dagli spettatori in piccionaia.
    6) vogliamo parlare di quel frigobar pieno di alcolici che emana luce quasi come la Madonna dell'Incoroneta di Foggia tanto cara a Lino Banfi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, andiamo per ordine sparso:

      4) eh, d'accordo, ma Denzel ha compiuto 58 anni 1 mese fa, ci sta... del resto anche le mie tette hanno ceduto, che dobbiamo fare? e poi non te l'hanno mai detto che "uomo de panza uomo de sostanza" ? :)
      5) la tizia aveva il suo perchè, posso capirlo. Che poi, non è che l'ex moglie di Whip fosse propriamente un cefalo da hard discount, eh?
      6) la scena del frigobar è strepitosa.

      Elimina
    2. i miei hanno ceduto alla metà dei suoi anni....io di sostanza ne ho moltissima...alla bradipa dico sempre che valgo tanto oro quanto peso e lei mi risponde sempre che peccato che non mi può vendere a un COMPRO ORO...allora le dico che oltre alla qualità con me ha preso anche la quantità e lei mi riponde che il troppo storpia....ah ah ah !

      Elimina
    3. E' che noi donne non siamo mai contente, che ci vuoi fare? :)

      Elimina
  19. La cosa che più mi ricordo i cast away è la sensazione di nausea che mi ha dato la zattera fra le onde...roba che per poco on vomito nel cestino dei pop corn del vicino!
    Ed ho detto tutto!!!

    RispondiElimina
  20. Quell'espressione di Denzel potrebbe diventare un nuovo e fortunatissimo Meme.

    RispondiElimina