17 gennaio 2013

Cosa fa la Poison quando non va al cinema?

Che già vi vedo, davanti ai vostri monitor pronti a strapparvi i capelli dalla curiosità.
Eh, ma lo posso capire.
A chi non interesserebbe?
La Poison quando non va al cinema solitamente esce dall'ufficio e va a casa, ad orari più o meno variabili. Entrata in casa, come prima cosa nutre il gatto, 4 volte su 5 con risultati discutibili. Nel senso che la bestia annusa il cibo che amorevolmente gli è stato versato nella ciotola, guarda schifato la sua padrona e se ne va con aria sdegnata.
Quindi accende la macchina del caffè (la Poison, non la bestia) e finalmente si toglie il cappotto. Accende la TV, fissa su Rai News, ascolta due cazzate notizie e perde tempo. Cosa che, fra l'altro, sa fare be.nis.si.mo.
Mentre è impegnata a bamblinare, riuscirà, simultanemanente a fumarsi una sigaretta, leggere qualche pagina del libro, sfidare degli emeriti sconosciuti a Ruzzle, spolverare, riordinare alcune cose che al mattino sono sfuggite - per mancanza di tempo - al suo maniacale controllo, decidere con quale visione addormentarsi sul divano dopo cena e, contemporaneamente, penserà a cosa prepararsi per la cena istessa.
Va detto che la Poison non è propriamente famosa per la sua attitudine culinaria.
La Poison a dire il vero non è famosa per nulla che possa fare di lei quella che le nostre nonne amavano definire "una donna da sposare". E i fatti son qui a dimostrarcelo: la Poison non se l'è sposata nessuno.
Comunque la Poison in qualche modo si nutre. A giudicare dalle sue forme, pure troppo, potrebbe azzardare qualcuno.
Adesso la Poison smette anche di parlare di sè in terza persona, perchè pare sia indice di qualche problema comportamentale.
Dicevo, mi nutro.
La settimana scorsa, ad esempio, ho trovato nel frezeer una fettina di carne. Se fossi un uomo probabilmente l'avrei trovata sul termosifone.
Comunque, la povera fettina era lì da così tanto tempo che non mi sono azzardata a mangiarla come solitamente mangio la carne, ovvero praticamente cruda. O "grondante sangue" - mi perdonino i vegetariani - che è il modo in cui la ordino quando al ristorante mi chiedono il grado di cottura.
E quindi ho pensato di farmi la classica, un po' triste, fettina impanata.
Peccato che mi mancassero le basi: uova e pan grattato.
A dire il vero un paio di uova le avrei anche, ma sono in casa da così tanto tempo che praticamente mi ci sono affezionata al punto che quando apro il frigo le saluto. Nel momento in cui dovessero iniziare a rispondermi, capirò che è giunta l'ora di separarsi.
Per farla breve la fettina è stata amorevolmente cotta nel... mirto.
Cracco, Barbieri, Bastianich, mi leggete?
No?
Fate bene.
 
 

119 commenti:

  1. ecco perchè vai al cinema cosi spesso.. proprio per evitare di dover aprire il frigo e trovare le uova trasformate in pulcini... :)

    RispondiElimina
  2. Io sono patologicamente attratto dalle donne che NON sono da sposare :-)
    Aspetta...togli la testa dal forno e chiudi il gas...non devi suicidarti temendo che adesso che ho scoperto questa tua dote inizi a provarci con te...
    La carne nel freezer sono mesi che non la vedo...non perché sia vegetariano ma perché mangio il tonno direttamente dalla scatoletta :-)

    Grondante sangue...citazione di Pulp Fiction? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forno? Mi stai dicendo che in cucina ho anche un forno? ah ah ah ah ah a
      Scherzo. Non sono così pessima come sembro. Volendo sono in grado di cucinare. Semplicemente, non voglio.

      Elimina
  3. Consolati, il matrimonio è una catena che va portata in due... alle volte anche in tre u.u
    Comunque dal titolo mi aspettavo un post a sfondo erotico e mi stavo esaltando. Grossa delusione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un post a sfondo erotico? ah ah ah ah ah
      No, non scrivo mai nulla di erotico! :)

      Elimina
  4. Troppo forte... sarà che io seguo il cinema molto meno di te e quindi questo post su di te mi è piacuito proprio!!!
    Similitudini : Anche io la carne la voglio grondante sandue ( frase che mi ricorda pericolosamete Mia e Vincent in pulp Fiction quando ordinano al ristorante!!)
    E cosa più importante... non giocare con gli sconosciuti a Ruzzle! Gioca come me! Sono Irvi75!!! Accetto di farmi battere più o meno da chiunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah! Grazie cara!
      In effetti ultimamente il blog sta diventando cinemacentrico, rispetto a un tempo, quando una buona dose di cazzate non mancava mai. Per carità, le cazzate ci sono anche quando parlo di film, altrimenti non sarei io! :)

      Adesso ti rintraccio su Ruzzle!

      Elimina
  5. Ho sentito parlare di Ruzzle e ho anche visto che potrei scaricare l'applicazione sul mio smartphone, ma...meglio evitare, io col gioco non ci so proprio fare, divento un bambino, non so perdere....che sia a carte, giochi da tavolo, con la playstation, faccio finta di far lo sportivone maturo e sereno e se vinco faccio il "modesto" gradasso, mentre se perdo faccio "l'umile rosicone" che arrossisce per la rabbia fino a esplodere e a mandare tutti a fanculo...non amo perdere al gioco, nella vita invece perdo senza problemi ;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avrei mai detto che tu potessi giocare alla PS. Proprio non mi sembri il tipo! :)
      Sul fatto che non amassi perdere, invece, non nutrivo il minimo dubbio.

      Elimina
    2. Meglio precisare: non possiedo una ps, è che una volta a settimana io e i miei amici ci incontriamo per un torneo di Pro Evolution soccer su Ps2 (la ps3 mi fa schifo al cazzo)...il fatto che poi si abbia l'idea di essere a casa della Madre superiora di Trainspotting, beh, quello è tutto un altro paio di maniche ;-)))
      P.s.: per un periodo ero letteralmente drogato di Carcassonne, un gioco che mi faceva impazzire su BrettSpielWelt...poi, un po', è passata ;-))

      Elimina
    3. Cioè, mi stai dicendo che non solo giochi con la PS, ma addirittura a PES? Sono senza parole. :)

      Elimina
    4. La Pes settimanale è un rito che portiamo avanti da anni (io sono arrivato un po' tardi, solo 10 anni fa) e che ci porteremo fino alla tomba (o che ci porterà?)...c'è una cosa che non mi spiego...abbiamo portato, ogni tanto, anche qualche fidanzata-moglie all'interno della nostra taverna, ma non ne ricordo una che ci sia venuta una seconda volta...accetterò il mistero ;-)))

      Elimina
    5. Perchè hanno capito che era un buon giorno per incontrarsi con l'amante.

      Elimina
    6. Ah, ma quello dovrebbero farlo tutti i giorni...qui c'è gente di ampie vedute e grandi cornate ;-)))

      Elimina
  6. Cos'è Ruzzle?
    Perchè non baratti prestazioni di vario genere per un esemplare di virile prestanza ingrembialato ai fornelli?
    Perchè non ti organizzi per cucinare per il tuo gatto, sicchè poi ti punga vaghezza di preparare anche per te?
    Perchè c'è gente che si nikka "Leccapassera"??
    Perchè percare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ruzzle è un gioco in cui devi comporre più parole possibili utilizzando una scacchiera composta da 16 fra vocali e consonanti.
      Perchè non conosco nessun esemplare di virile prestanza da ingrembialare ai fornelli.
      Perchè non conosco nessuno che cucini per il gatto ma soprattutto perchè, arrivando a casa alle 20.00 non è che ho voglia di impagnarmi tantissimo.
      Perchè evidentemente è una cosa che gli piace fare...
      :)

      Elimina
  7. La fattina, la prossima volta, buttala nel Barolo. Viene benissimo. Magari due cucchiai di farina o di maizena così si addensa tutto e fai anche il sughino. Tié.

    P.S. che non c'entra nulla. Io sto risparmiando per permettermi di andare a mangiare al ristorante di Cracco :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se prometti che non lo dirai a nessuno ti dico che in casa non ho nemmeno la farina (non infierire, dai).
      Da Cracco piacerebbe andare anche a me, una volta nella vita.
      Al momento sto cercando di prenotare da Oldani, in compenso. :)

      Elimina
    2. Te la mando io, non posso vedere questa disperazione in una cucina!

      Un amico ha mangiato da Oldani. Se prenoti inizio ad odiare anche te :)

      Elimina
    3. Facciamo che me la porti la prossima volta che vieni a Torino? Prometto di non invitarti a pranzo! :)

      Sul sito di Oldani c'è scritto che stanno accettando prenotazioni per maggio/giugno/luglio. Che a me ste cose fanno un po' salire la carogna, tra l'altro. Ma alla fine sono curiosa e mi adeguerò.

      Elimina
    4. Sì in effetti sembra di dover far visita al Papa quando si vuole mangiare in certi posti. Però anche io sono curiosa.

      Comunque, scherzi a parte, quando ricapito a Torino potremmo vederci! (sempre che io abbia soldi per fermarmi a dormire da qualche parte) altrimenti ritorno a casa in giornata. Ah e forse forse potrei ricapitare in primavera!

      Elimina
    5. Sì le parentesi sono state messe a caso!

      Elimina
    6. Credo che le parentesi ci siano abituate.
      Se capiti a torino e ti serve un posto per il pernotto, io un letto gratis ce l'ho sempre, ricordatelo. :)

      Elimina
    7. Oh grazie mille! Gentilissima!

      Povere e bistrattate parentesi!

      Elimina
    8. Ci mancherebbe. Non mi sembri una serial-killer. Ma, anche lo fossi, pazienza! :)

      Elimina
    9. No guarda, anzi. Se vuoi posso anche rassettarti casa e preparare la cena!

      Elimina
    10. ah ah ah!
      Puoi trasferirti da me anche stasera, se vuoi! :)

      Elimina
    11. Magari! Che a me Torino piace pure un casino con questa sua aria snob!

      Elimina
  8. ho dimenticato tutto quello che hai scritto quando ho visto Cracco in foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bel tipo, effettivamente.

      Elimina
    2. Simpatico anche...

      Elimina
    3. un gradino sopra la colonscopia a secco, azzarderei.

      Elimina
    4. E' un suo piatto? :-))

      Elimina
    5. Non lo so. Ma quando diventerò ricca e potro permettermi di cenare da lui ti saprò dire. :)

      Elimina
    6. Da quel che capisco, ordinerai Colonscopia grondante sangue...buon pranzo!!! ;-))

      Elimina
    7. Scusate, ma io in quella foto non vedo nessun bel tipo... per quello cucinano, se speravano di acchiappare qualcuna/o (non saprei) con loro secsappil stavano freschi. :-)

      Elimina
    8. Non ricominciamo coi tuoi discutibili gusti in fatto di maschi, adesso! :)
      Potrà non piacerti, ma Carlo Cracco è un bel tipo.

      Elimina
    9. Fascino coughing17/01/13, 13:07

      Cambiando discorso, avete un rimedio per la tosse? Ce l'ho da giorni, sto prendendo antibiotici, fluimucil 600 e sciroppo per tosse grassa (e sono in malattia), ma mi sta massacrando...che fare? Ho provato latte e miele, thè e miele, senza miele, propoli...chiunque può intervenire ;-)))

      Elimina
    10. un rimedio per la tosse l'aveva suggerito qualche tempo fa giliola a non mi ricordo chi. Aspetta che vado a vedere se lo trovo.

      Elimina
    11. Gra cough zie cough cough cough ;-)))

      Elimina
    12. Ecco qua. Faccio un copia e incolla, sono sicura che giliola non si offenderà!

      Vicks Vaporub, camomilla (fiori e foglie) e bicarbonato. metti a bollire un pentolone di acqua, più grande è la pentola, più quantità di acqua metti, meglio è. Quando l'acqua bolle metti due/tre cucchiai abbondanti di camomilla e fai bollire dieci minuti. A quel punto, il pentolone bollente lo devi mettere in camera da letto, naturalmente in una posizione che sia abbastanza vicino a te, ma non da essere pericoloso nel caso qualcuno lo possa urtare, quindi una cucchiaiata abbondante di Vicks e subito dopo un'altra di bicarbonato, e poi a nanna!

      Elimina
    13. Fascino perduto17/01/13, 13:32

      Complicatuccio ;-))))...speravo in qualcosa tipo: ficcati uno spazzolino nel culo e mettiti a testa in giù con lo sguardo rivolto verso sud-est e muovi le braccia su e giù in modo alternato bevendo acqua bollente con semi di papavero ;-)))...comunque, degli ingredienti elencati da Giliola, non ne ho manco uno ;-))))
      Grazie lo stesso, non mi resta che soffrire...:-)))

      Elimina
    14. in effetti il tuo metodo è molto più semplice, a pensarci bene.
      Ti svelo un segreto: gli ingredienti sono in vendita nelle più banali farmacie/erboristerie, ANCHE nella tua regione.

      Elimina
    15. Il problema è che ho comprato tanta pigrizia tempo fa...e quella, come la tosse, non finisce mai e non dà tregua...

      Elimina
    16. Io insisto, acqua zuccherata, l'acqua deve essere bollente, poi testa sul cuscino, non ci si lava i denti. La Poison ne è rimasta nauseata, ma a me l'acqua zuccherata piace. Tu prova, magari mi sarai eternamente grato! :-)

      Elimina
    17. Già questa mi piace di più ;-)))...allora, acqua bollente...tipo 100°? Quanto zucchero? Testa sul cuscino in che senso, mi sdraio? Posso farlo più volte al giorno? Ho solo zucchero di canna, va bene lo stesso? Dai, rispondi rispondi!!! ;-)))
      Sappi che se un giorno fossi costretto con le spalle al muro a sposare te o Poison, sceglierei te!!! ahahahhah

      Elimina
    18. Allora, va presa:
      1) Quando la tosse ti squassa il corpicino
      2) Prima di andare a letto, anche se non sei squassato.
      Meglio l'altro zucchero, anche per il sapore, acqua bollente, accendi la kettle e quando fischia sei a posto, il grado di ustione è pefffetto!
      Aspetto l'anello. :-D

      Elimina
    19. @Fascino: e io che ho creduto alle tue promesse... sigh, sei il solito uomo tutto chiacchiere e distintivo! :-(

      Elimina
    20. E fino a stasera che faccio???? Raccolgo i pezzi di polmone sul pavimento??? Vabbè, dai, metterò insieme i pezzi e ne farò un anello ;-))...ci proverò prima di andare a letto, ma io ho solo zucchero di cannabis ;-)))...ah, rileggendo noto che non ho capito un cazzo ;-)))...ma era giusto svergognarmi ;-)))...metto su l'acqua!!!

      Elimina
    21. Lascialo perdere che è un povero stronzo, mi fa venire una carogna addosso che non ti dico...dai, passa a cena da me stasera che ti preparo due cotolette all'Unicum...

      Elimina
    22. Ma, ammore, stai tossendo adesso? Se si bevine pure un po', è che non serve nè per prevenzione nè per cura (stupore!) ma solo come calmante! Il polmone tineilo che lo diamo al gatto della Poison, tranquillo, non andrà sprecato! :-)

      Elimina
    23. Insomma, tienilo!

      Elimina
    24. chi è che commenta indossando un poison-abito?

      Elimina
    25. l'abito non fa il monaco ;-)

      Elimina
    26. Fatto e bevuto!! la tosse si è un po' calmata, però mi è venuta la nausea...sarò mica gravido??? :-)))...salutami Poison!!!

      Elimina
    27. Grazie!!!! Ma ho ancora la tosse ;-)))

      Elimina
    28. E dagli tempo! :-))

      Elimina
  9. Nel mirto!!! il liquore???????? Veh, che è un esperimento che ancora non ho provato!!!!!! e io, al contrario sono la classica "da sposare" anche se ci ho messo quasi trent'anni a convincerlo che era proprio così........
    Giusto per Natale ci hanno regalato una bottiglia di mirto... quasi quasi tento l'esperimento......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giliola, ma anche no, eh?
      E' che era l'unica bottiglia aperta in frigo.
      Che a pensarci avrei potuto usare del whisky.

      Elimina
  10. ahhahhaaa che spasso!
    Nel mirto? tu sei troppo avanti, se i tre chef ti leggono ti assoldano subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma per fare le pulizie. :)

      Elimina
  11. Ciao sono la sorellina di Pinchiorri, volevo dirti che quando non hai pangrattato... puoi usare la farina e il latte...
    non avevi manco quello?
    un vasetto di pomodoro sopra con del formaggio a mo di pizzaiola.
    Cio che descrivi della tua vita non al cinema è pieno di libertà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. niente farina, niente latte.
      ho una dispensa molto minimal.

      Elimina
    2. ela madonnaaaaaaa
      na spesina?

      Elimina
    3. Chanel, la spesa la faccio. Ma solitamente compro cose che adopero! Ma non bevo latte, e non ho l'abitudine di fare dolci o altre cose, quindi non compro nemmeno la farina.

      Elimina
  12. In altre parole la mia donna ideale... anzi, no, non sai cucinare, ho cambiato idea :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mannaggia. mi è andata male anche stavolta! :)
      ah ah ah ah

      Elimina
    2. Vabbè, dai, so cucinare io, solo che sono troppo pigro per farlo

      Elimina
    3. In quanto a pigrizia sto messa bene pure io, sappilo.

      Elimina
    4. è il mio peccato preferito ;)

      Elimina
  13. Frank io adooooro cucinare! Prendi me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrei prenderti come aiuto cuoco, è il massimo che posso fare

      Elimina
  14. Vorrei aggiungere (e mi sembrava fondamentale) che Bastianich è anche un triatleta (ha fatto Pescara l'anno scorso ed è arrivato dopo di me, sissì, dopo di me, hai letto bene).. Un grande triatleta ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, adesso si che mi sento meglio! :)

      Elimina
    2. Mi sembrava un'informazione essenziale!! :D

      Elimina
  15. Oh, Bastianich, che colpo al cuore. Quell'uomo è un figo. O forse sono io oggi in crisi ormonale, chissà.
    Comunque quando vuoi sfidarmi a Ruzzle (maledetto, ha preso anche me!) e vincere il mio nick è babol81.
    comunque... nel mirto?
    Figata! Beh non penso che la fettina cotta così fosse da buttar via o__O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare di capire che solo il povero Barbieri non se lo fili nessuno! Ah ah ah ah!
      Guarda, da buttar via no, infatti l'ho mangiata e non sono stata neanche male. Dire che fosse proprio buona, ecco, sarei bugiarda. Ma solo perchè il mirto è troppo dolce. Oltretutto ho una collezione di alcolici da far invidia a Sue Ellen, solo che, pigrizia, non mi sono mossa verso l'ala alcolica della casa! :)

      babol81? ti rintraccio! Crea dipendenza, vero? :)

      Elimina
    2. Crea dipendenza sì, mannaggia la miseria! In ufficio siamo già in tre o quattro a sfidarci quotidianamente XD

      Dai, la prossima volta tieniti un sacchetto di farina a portata di mano e mal che vada sfrutti l'ala alcoolica per una bella scaloppina con brandy, marsala, grappa, vino etc. :)

      Elimina
  16. Uao!
    Come si fa a cuocere nel mirto? Lo hai incendiato? ma è così volatile?
    Io l'avrei cotta su una piastra, o in padella.

    RispondiElimina
  17. Io a volte uso il brandy...penso che sia pure venuta buo... ehm...commestibile!
    PS: ti spedisco delle monoporzioni di alimenti base?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti mi è venuto in mente soltanto dopo che avrei potuto attingere alla riserva alcolica... Sì, comunque in ultima analisi commestibile lo era! :)

      Per quanto riguarda le monoporzioni non sarebbe una cattiva idea. Perchè, metti anche che io compri della farina, una volta che l'ho aperta, nel suo pacchetto formato mezzo chilo, finisce che resta li fin quando la devo buttare.

      Elimina
    2. beh ma per una volta potevi fare i biscotti con la farina.Che poi li porti al lavoro

      Elimina
    3. chanel, se un giorno arrivassi in ufficio dicendo "ho fatto i biscotti" credo che le mie colleghe telefonerebbero subito alla neuro.

      Elimina
  18. il tuo frigo ricorda molto il mio... non è che per caso condividiamo la cucina a nostra insaputa? :o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma se così fosse abbiamo anche orari diversi, perchè non ci si incontra mai! :)
      Avevo postato la foto del mio frigo, credo quest'estate... :)

      Elimina
  19. dai tuoi spassosi racconti di vita quotidiana si potrebbero trarre dei fumetti...dico seriam...ed è raro.Il tuo:" Volendo sono in grado di cucinare. Semplicemente, non voglio",è stato illuminante come un detto zen...saprò come rispondere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura dei fumetti? ah ah ah. Sarei curiosa di vedermi, in un fumetto! :)
      Raro? Ma no, dai. E' semplicemente la versione casalinga dello scolastico "è brava ma non si applica" con cui i professori hanno riempito le orecchie a mia madre in tutti gli anni della mia carriera scolastica! :)

      Elimina
    2. il raro seguiva il...dico seriam. :)magari l'avevi capito (malgrado la mia scrittura),ed il faccio figure...:)

      Elimina
    3. ed io faccio...sic :)

      Elimina
    4. ah, no guarda. non è colpa tua, ma mia. Mi ero persa il punto! :)

      Elimina
  20. io pensavo che quando non vai al cinema guardassi i film in tv...

    p.s.: sarà in italiano quello che ho scritto?
    pp.s.: con me a ruzzle non ci giochi. sarà che non sono un emerito sconosciuto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non saprei, ma io ho capito il senso. e quindi ti rispondo:
      anche, ma non solo. Spesso e volentieri mi addormento. Cioè, mi addormento seduta al cinema, vuoi che non lo faccia comodamente sdraiata sul divano? :)

      E con te non ci gioco a Ruzzle perchè non sapevo che ci fossi. Chi sei? Che ti vengo a cercare. Per farla suonare più minacciosa posso anche aggiungere "tanto so dove abiti!". :)

      Elimina
    2. guarda, è facile: il mio nick è poco più della metà del mio nome e cognome. se indovini, ottieni un achievement

      Elimina
    3. e se poi mi faccio amico uno sconosciuto? lo sai che son timida! :)

      Elimina
    4. a proposito che tanto sai dove abito, ma mi vieni a cercare tipo il 2 o 3 febbraio?

      Elimina
    5. il 2 febbraio se riusciamo vogliamo assistere agli incontri di "la repubblica delle idee" e, da vecchie comuniste, vedere Massimo Giannini che intervista Maurizio Landini, la tavola rotonda "ma il lavoro ha un futuro?" con Ilvo Diamanti, Tito Boeri, Luciano Gallino, Marco Revelli, Chiara Saraceno, moderata da Concita De Gregorio e poi spostarci al Conservatorio per la serata con Marco Paolini.
      Però il 3 ci sta.
      Ma a questo punto a pranzo? :)

      Elimina
    6. paolini al conservatorio? cosa fa? e perché io non lo so? perché voi siete tanto troppo più intellettuali di me :(

      Elimina
    7. chiaro come una mattina a carmagnola... ma si paga per paolini? ci si prenota? siiiiiiii un blog di servizio!

      Elimina
    8. un blog disservizio, volevi dire! :)
      No, è tutto gratuito. E sul sito sono vaghi. Dal 14 gennaio dicono che nei prossimi giorni comparirà il form per le iscrizioni.
      L'hai visto tu?

      Elimina
    9. mi ricorda qualcosa. tipo l'inaugurazione del tff

      Elimina
  21. Ho cercato su google "Se fossi un uomo probabilmente l'avrei trovata sul termosifone." ma non ho trovato niente. Stavi pensando a quello che penso io?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensavo a un antico metodo di scongelamento. Tu? ;)

      Elimina
  22. ero convinto che tu ti nutrissi esclusivamente col popcorn

    RispondiElimina
  23. genio.

    (chi cazzo è cracco??)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Del male.
      In cucina, dove la patata è regina.
      (infatti non ho nemmeno le patate, ora che ci penso).

      Craccp è uno chef con ristorante omonimo e figo a Milano, di quelli cari a mazzate!

      Elimina
    2. ma estremamente dietetico. le porzioni non superano i 12gr.

      Elimina
    3. Cosa che sicuramente non può dirsi del conto! :)

      Elimina
  24. le persone che sanno cucinare sono sopravvalutate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però conoscerne qualcuna a volte può essere utile, non credi? :)

      Elimina
  25. La prossima volta che ti serve mirto che cucinare dillo a me, ti mando di quello buono, quello fatto in casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pesa, il mirto quello buono preferisco berlo, sai com'è! :)
      (comunque è fatto in casa anche il mio, dal mio vicino sardo!)

      Elimina
    2. Ma se te lo mando non te ne mando di certo una sola bottiglia, che razza di Sardo sarei altrimenti!?

      Elimina
    3. sappi che sei appena stato nominato mio spacciatore ufficiale di mirto! :)

      Elimina