12 ottobre 2012

Killer Joe

"Dottie, ti fidi di me?"
"Non molto..."
"Bene!"
Se quando uscite dalla sala dopo aver visto il film vi vien voglia di andare a mangiare al KFC siete delle brutte persone, io ve lo dico. Io mi chiamo fuori, perchè non mangio pollo dall'infanzia, in seguito a un trauma infantile, ma questa è un'altra storia. Detto ciò, so che non guarderò più una coscia di pollo allo stesso modo, d'ora in poi.
Se non siete bravi-belli-e-buoni come Heidi o il dolce Remi, durante la visione vi divertirete davvero un sacco. Io ho riso parecchio, gia all'inizio, quando Sharla (Gina Gershon) apre la porta di casa a Chris. E si capisce subito che in casa Smith la morale è andata a farsi fottere tanto tempo fa.
Ma proviamo ad andare per ordine, che non voglio togliervi il gusto.
Chris (Emile intothewild Hirsch), fondamentalmente, è un solenne minchione, che campa spacciando droga. Dopo che la madre l'ha messo nei guai sottraendogliene una parte, lui, d'accordo col padre, decide di ucciderla per intascare la polizza assicurativa di cui è beneficiaria Dottie, la sorella minore un po' svaporata (Juno Temple, bravissima). Per farlo decide di ingaggiare Joe Cooper, un poliziotto che come secondo lavoro fa il killer. Il problema è che Joe (un Matthew MacConaughey in grande spolvero, talmente bravo che quasi non ci credi che è davvero lui) vuole essere pagato in anticipo, ma Chris & family avranno i soldi  nel momento in cui intascheranno il premio dell'assicurazione. Ovvero a lavoro finito. Joe a questo punto decide di contravvenire alle sue stesse regole, pretendendo Dottie come caparra. In una famiglia normale, al padre e al fratelo si inchianerebbero i cazzi e, girando i tacchi, se ne andrebbero indignati dopo aver fanculizzato il vecchio Joe.
E invece.
In un crescendo di violenza e cinismo il film scivola sulla sottile linea del paradosso, arrivando ad un gran finale che lascia aperte tutte le possibilità.
Film per molti, ma non per tutti.
Buona visione.

52 commenti:

  1. ecco, questo si, questo lo voglio vedere. Poi però vado a mangiare del Sushi va...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è meglio. noi, nel dubbio, siamo andate a farci una pizza.

      Elimina
  2. kfc mi ricorda cipro, è l'unico difetto di quell'isola, ce n'è tipo uno ogni 50 metri, disgustorama! (ah, ti ho scritto in pvt)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lascia stare il KFC, davvero... ma recupera Friedkin. E' un ordine!
      (si, ti ho letto. vado a vedere se funziona il link.)

      Elimina
    2. friedkin tutta la vita!

      Elimina
  3. L'ho visto lo scorso anno a Venezia. Grosso film, grosso Mc Conacomecazzosescrive (per quanto mi riguarda una rivelazione).
    La scena del pollo è da sballo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che sono riusciti a distribuirlo, alla fine! :)
      Vero che Matthew MacConaughey è fantastico? Del resto è giusto che prima o poi uno impari anche a recitare.
      Tanta roba davvero!

      Elimina
    2. Si, infatti mi sono stupito che hanno aspettato un anno a farlo uscire...
      Bel cast e un gradito ritorno del maestro.

      Elimina
    3. eh. i misteri della distribuzione. fanno uscire tanta di quella merda a scapito di pellicole che ci sarebbe da leccarsi le mani fino ai gomiti.

      Elimina
  4. beh ...certo che con Matthew MacConaughey è proprio solo un sacrificio fatto per la famiglia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. parli della piccola Dottie? eh, si. poverina davvero. :)

      Elimina
  5. Cazzo, cazzo, cazzo.
    Voglio vederlo adesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E faresti davvero bene, adesso.
      (hai detto cazzo?) :)

      Elimina
  6. Ma ci sono KFC in Italia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse no, adesso che mi ci fai pensare.
      sai, non mangiando pollo non riesce ad essere nemmeno l'ultima delle mie preoccupazioni! :)

      Elimina
    2. Però se aprisse un bel Nando's con la sua salsa peri-peri forse ti riconcilieresti anche con i polli (almeno col petto, che con la coscia credo avremo per un po' dei problemi serissimi). Anche la scena di seduzione era fantastica (se non ci si focalizzava sull'età della ragazz... bamb... a quell'età che cavolo si è?)
      Tiz

      Elimina
    3. Ma io ci avevo pure provato a riconciliarmi, in giamaica, col jerk chicken. che poi, come già sai, sono possibilista. se arrivassi in un posto e mi dicessero "oggi in menu abbiamo pollo e merda" credo che mi butterei sul pollo senza esitazione.
      Concordo sulla scena, sì. Che, nonstante io reciti peggio della cagna maledetta, con Matthew MacConaughey a quella distanza avrei potuto far benino pure io, eh? :)

      Elimina
    4. ok, quindi elimino "pollo in crosta alla Jamie Oliver" dai miei punti di forza.

      Elimina
    5. ah ah ah ah! beh, dipende. se dovesse servire per far colpo su di me, senz'altro. altrimenti secondo me il pollo in crosta fa sempre la sua porca figura, eh? soprattutto la coscia.

      Elimina
    6. temo di aver esaurito i punti di forza per far colpo su di te, quindi...

      Elimina
    7. nessuno può avere soltanto un pollo in crosta come punto di forza! :)

      Elimina
    8. è terribile, vero?
      (ci sarebbe anche un ragù in effetti)

      Elimina
    9. temo che Vipero, una volta visto il film, tolga la coscia di pollo in crosta dal suo menu senza se e senza ma. tiz

      Elimina
    10. (ti svelo un segreto, ma non dire che sono stata io: prova con "parmigiana di melanzane"...)

      Elimina
    11. @Tiz: lanciando il famoso "pollo in crosta amputato"?

      Elimina
    12. (mi metto ai fornelli allora. Le melanzane le preferisci fritte oppure lasciate appassire in forno?)

      @tiz: cosa potranno mai fare di così terribile con una coscia di pollo? Ma com'era poi?
      a) cruda?
      b) alla diavola?
      c) fritta? (suppongo, visto il rimando a KFC)

      Elimina
    13. fritte. sia le melanzane, sia la coscia. :)

      che se stai a vedere il fritto è un po' come il nero, va su tutto. :)

      Elimina
    14. bene. ne terrò conto. potrei anche impanarmi e friggermi allora, chissà non diventi figo...

      Elimina
    15. beh, non ricordo più chi lo disse, ma fritte, anche le ciabatte del nonno diventano interessanti. e non ti sto dando nè della ciabatta nè del nonno, sia chiaro. ;)

      Elimina
    16. Unte, fritte, con una disgustosa crosta tipo faccia di mickey rourke in the wrestler, tutta bitorzoluta. Cosa ci fanno...ehm, va proprio visto, ma se continuiamo a parlarne mi viene il vomitino.
      Tiz
      @ Vipero: ho una orrenda visione di un uomo impanato e fritto che mi ricorda La cosa (il primo, quello in b/n, quando tocca il filo dell'alta tensione...) brr, rabbrividiamo.

      Elimina
    17. Uff... dovrò farmi venire due pettorali così allora? O mi cospargo di nutella?

      (Tiz, quel film La cosa all'epoca mi terrorizzò ben bene. Più del remake di Carpenter, che pure non era malaccio)

      Elimina
    18. @Tiz: basta, peppiacere!!!!

      Elimina
    19. @vipero: cospargerti di nutella non è una cattiva idea. a patto che tu sia glabro.

      Elimina
    20. la nutella te la lascio poison, ma che nessuno tocchi La cosa di Carpenter che è uno dei miei 10 film culto di tutti i tempi.
      ora mi taccio
      tiz

      Elimina
    21. petto glabro, come un pollo spennato (pure la schiena eh).

      Elimina
    22. ma no, che ti taci? basta che ti censuri sul pollo!

      uh, la cosa. che meraviglia. che mi ricordo ancora lo sfrigolio.... mi sa che una di queste sere me la riguardo, che è già da un po' che ci penso.
      e, sempre a proposito di cult, TRHPS lo danno al Massimo, il 30 e il 31.
      Ma faranno delle proiezioni tardive? che compatibilmente con il dentista, io il 30 in sala me lo rivedrei volentieri.

      Elimina
    23. @vipero: ottimo.
      che stavo cercando di pensare ad uno col petto glabro e la schiena pelosa. no, non ce la posso fare nemmeno a pensarlo! :)

      Elimina
    24. si però st'acronimisticità ammerigana...
      ma vabbè, sò ospite, la padrona è affascinante, le amiche pure. ok sopporto.

      Elimina
    25. The Rocky Horror Picture Show... :)

      Elimina
    26. no, mi taccio sulle similitudini pollesche, che inizio a schifarmi da me medesima, e dire che adoro il pollo, per fortuna soprattutto il petto (glabro) (del pollo)
      Penso siano tutte tardive, in ossequio ad Halloween e al film, mi informerò, tra l'altro bisogna sperare non sia in qualche multisala in quel posto a giove.
      @Vipero, cos'è l'acronimisticità? Tiz

      Elimina
    27. ora ho capito l'acronimisticità, in effetti mania americana
      tiz

      Elimina
    28. @tiz: che ti informi de che? ti ho appena scritto che è al MASSIMO!!!! :)

      Elimina
    29. eh, sto anche lavorando, ogni tanto perdo un pezzo!

      Elimina
    30. ma dai? pure tu? :)

      Elimina
    31. si, hai notato la classe di quell'ANCHE?
      ;-))
      tiz

      Elimina
  7. Matthew MacConaughey ha imparato a recitare? questa sì che è una notizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è speranza per tutti. quasi non ci si crede.

      Elimina
  8. forse ricomincerò ad andare al cinema :)

    RispondiElimina