5 ottobre 2012

Diner (a cena con gli amici)

Che è un vecchissimo film di Barry Levinson, che io, da buona tamarra, essendoci Mickey Rourke quando ancora aveva sembianze umane e la chirurgia plastica a quei tempi era predominio solo di Cher, vidi. Che io per Mickey Rourke c'ho avuto una passione mica da ridere. E molto prima di nove settimane e mezzo, fra l'altro. Che io ancora me lo ricordo, con quella faccia un po' così nel ruolo di Stanley White ne l'anno del dragone. Che lì il buon vecchio Rourke era di una bellezza commovente.
Oltre che bravo, ma certo.
Chissà che fine ha fatto Michael Cimino, fra l'altro. Cioè, oltre a sembrare la mamma di Cher, intendo.
Comunque, a scanso di equivoci, questo post NON parla di cinema.
E' che stasera io e la bionda si va a cena.
Che ogni tanto anche noi ci facciamo inculare fottere incuriosire da Groupon, e così, ad aprile, abbiamo acquistato una cena. Siamo talmente curiose che fra un po' ci scade, pensa te la smania che abbiamo. 
Ma il menu ci sembrava sufficientemente accattivante, e abbiamo deciso di correre il rischio.
 
(bis di antipasti freddi e caldi: tartare di tonno con burrata pugliese e triglie alla liparota (ricetta tipica siciliana con capperi e olive)
- bis di primi o singola portata: paccheri con fave, cozze e pecorino e troccoli alla carrettiera (aglio, olio, peperoncino, acciughe saltate in padella con pangrattato)
- secondo a scelta tra pesce spada al pepe rosa o filetto del pescato del giorno(*) al forno
- contorno a scelta tra patate o insalata
- calice di vino
- caffè
- bottiglia di acqua da 0,70 litri)
 
Non conosco il locale, nè conosco nessuno che lo conosca. E già questa non è un'ottima premessa, che qua in città i posti "buoni" per mangiare più o meno si conoscono tutti, anche solo per sentito dire. Ma, siccome rischio è il mio secondo nome (il primo è grandissima imbecille, e/o immensa idiota) stasera ci lanciamo alla scoperta. 
Inutile dire che tutto il risparmio ce lo fotteremo con la bottiglia di vino che pagheremo a parte, che ti pare che un calice di vino a me e alla bionda possa bastare per una cena intera?


se per qualche strano motivo non doveste più avere mie notizie, potrebbe essere per via che il (*)pescato del giorno si riferiva al giorno in cui abbiamo acquistato il coupon, ovvero il 21 aprile. 

16 commenti:

  1. son cascato dalla sedia tre volte.
    devo decidermi a ripararla.
    con groupon a mangiare esperienze alternate male / bene / male ... insomma t'hai capito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, io esperienze pessime a dire il vero non ne ho. Oddio, forse il rabbit che ho acquistato da loro è un po' rumoroso, ma, a parte questo...

      Elimina
    2. Ah ah ah!
      Vero? ;)

      Elimina
  2. ....con GROUPON ci sono stato solo una volta in un locale brasiliano vicino casa... per tutta la settimana precedente entravo e guardavo negli occhi i camerieri uno ad uno..
    .HO MANGIATO BENISSIMO..!!! (carne al sapor di minaccia!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma guarda chi c'è! Ben arrivato! :)

      Quindi in pratica li hai minacciati a livello psicologico? Interessante tattica, devo ammettere...

      Elimina
  3. Oddio Groupon. Pazze che siete. Dacci tue notizie, che qui ci si preoccupa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che tesoro, a preoccuparti!
      Tranquilla, sono sopravvissuta. Che abbiamo un aperitivo in ballo, potrei mai farti un pacco del genere?

      Elimina
    2. Giammai, eh. Bisogna tenersi in forma, per il gran giorno. Che io a furia di far su e giù per le scale da casa a cantina, vedrai. Che culo che c'avrò. E tu non puoi mica arrivarmi intossicata. Santa pazienza.

      Elimina
    3. Eh. Che se continuo a mangiare come se fossi la cloaca maxima dell'universo facile che tu vedrai solo il culo, arrivare. che mi avrà inglobato. Mantenendo giusto l'ingresso per la cannuccia del cocktail.

      Elimina
  4. visto come se la passa Mickey Rourke oggi Groupon potrebbe proporre cene con lui come commensale. Io ci andrei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non lo so. forse ci andrei anch'io. anche se credo che soffrirei troppo. (a mio modo sono romantica pure io..., ma magari, dopo un paio di negroni, non ci farei più caso!)

      Elimina
    2. allora il primo giro lo offro io! Ho notato che dal secondo in poi tendo ad azzerare la memoria a breve termine..

      Elimina
    3. pensa che io nemmeno ce l'ho, una memoria a breve termine.

      Elimina
  5. Appena tornata da una cena Groupon, soddifattissima.
    Cosi' satolla che quando ho letto "un paio di negroni" non ho pensato manco per un secondo all'aperitivo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ti chiederò a cosa hai pensato. perchè è ancora TROPPO presto. :)

      Elimina