3 ottobre 2012

cate(te)ring

Ogni tanto mi capita di dover organizzare dei pranzi di lavoro.
Lascia stare la segretaria strafiga che se il capo va a New York per un convegno lei lo accompagna e dorme nella suite con la porta comunicante. E il capo è sempre bello e giovane e ricco. E le fa fare pure un giro di shopping sulla 5th avenue con la carta di credito platino-diamanti-e-cazzi aziendale.
Dai, che lo sapete tutti che ho visto un sacco di film. Ma soprattutto che non sono strafiga.
Comunque.
Il mio capo al massimo mi regala degli alcolici. O dei brutti libri. Che io dico, lavoriamo assieme dal 1998. Insomma. Un rapporto iniziato ancor prima del suo matrimonio. Ma zio bambino, ma vuoi dirmi che in 14 anni tu davvero non hai ancora capito una fava di quello che mi piace leggere? Dai su, mica ci vuole una laurea. Ah, già, ma tu ce l'hai una laurea. Ops. Sarà per quello, allora.
Cioè, sulla scrivania ho volumi di Elmore Leonard, James Crumley e Romain Gary e tu sei riuscito a regalarmi le 50 sfumature? Meno male che con gli alcolici te la cavi decisamente meglio.
Comunque, venerdì scorso il mio capo mi dice che oggi avremmo avuto una 20ina di ospiti in sede per un incontro, di contattare un ristorante della zona e organizzare un pranzo veloce.
E fin lì.
E io contatto un paio di ristoranti, spiego, ascolto, trigo, brigo, resto in attesa di una proposta scritta, saluti e baci e ci aggiorniamo.
Lunedì il mio capo mi telefona, per dirmi che durante il week end gli ospiti sono passati da 20 a 40. E che quindi portarli al ristorante diventa troppo dispersivo, e cazzi e mazzi e "organizza un catering".
Al lunedì. Per il mercoledì.
Che non hai nemmeno il tempo di vagliare più proposte, che il primo che ti offre qualcosa di decente finisci per fartelo andar bene, visto il poco tempo a disposizione. Opto per del finger food, che è senz'altro più veloce, e alla fine riesco a concludere.
E comunque stamattina, dopo aver sceso (e risalito) milioni di scale, senza dare il braccio a nessuno, ma in compagnia di un tacco 13 e di un paio di bestemmie a grappolo qua e là, alla fine sono riuscita a far quadrare tutto.
E all'ora del rinfresco mi sono presentata in sala giusto per gustarmi un prosecchino (che per la scelta del vino il mio capo mi ha dato carta bianca), e, già che c'ero, anche una manciata di complimenti sparsi, che si sa, non fanno mai male.

44 commenti:

  1. ho sempre più fame... Bello il finger food... Per le 50 sfumature...magari pensava di essere...come dire... no va beh...o magari...no...non riesco a giustificarlo, no

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, no. taci va! ;)

      Elimina
    2. era una proposta! ma ti devo spiegare tutto?

      Elimina
    3. Tutto no. giusto il titolo del tuo ultimo post, se vogliamo essere pignoli. che a me è venuta in mente la canzone dei Baustelle. Ma fa niente, eh?

      Elimina
    4. anfatti, mi ispirarono loro. scusa, mi leggi da 45 anni saprai bene che cos'è il bdcdP, no? ecco

      Elimina
    5. Buco del Culo del Piemonte. E mi chiedevo appunto cosa c'entrasse coi Baustelle. Ecco. :)

      Elimina
    6. niente, ma io oggi ho avuto quest'attimo di romanticismo e stavo qua. che se l'avessi avuto in costa rica sarebbe stato meglio...

      Elimina
  2. bello bello il cibo... brava brava... ma che fame però ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qua stiam facendo merenda con gli avanzi... :)

      Elimina
  3. Volevo essere il primo a commentare...e spero nessuno mi superi nel frattempo...in tal caso, peste lo/la colga.
    In breve:
    - Hai fatto un ottimo lavoro (sezione complimenti)
    - Regalare libri è molto complicato, è roba per professionisti, io essendo dilettante in molti campi, evito di fare regali a chicchessia (sezione Faidate)...il tuo capo dovrebbe altrettanto
    - lì o là portano l'accento (sezione grammaticale)
    -......(sezione mi faccio i cazzi miei)

    Quanto buono è il nostro prosecchino? (in questi casi mi spoglio della mia venezianità e metto gli austeri panni del veneto).

    Mi sa che c'ho messo talmente tanto a scrivere che sarò scivolato in classifica...passiensa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. (complimento)
      Vero. (faidate)
      Ho un problema con gli accenti, fin dalle scuole elementari. (grammaticale).
      E il vostro prosecchino è davvero ottimo. Questo poi era uno spettacolo.

      Elimina
  4. Brava, brava!!
    hai addocchiato qualcuno d'interessante? no, perchè in effetti, in queste circostanze, qualcosina di gustoso magari si pesca, tra un finger food e l'altro... ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brutta gente in divisa. no no. :)

      Elimina
    2. ah, il fascino della divisa :D

      Elimina
    3. ah ah ah!
      guarda, ne subisco tanti altri, dall'addominale obliquo al pettorale glabro, dal corpo tatuato al capello rasato, ma divise, macchine e conti correnti rientrano nel mio personale capitolo "machittesencula". :)

      Elimina
    4. ma chi avevi scusa ? LA GDF???

      Elimina
    5. No. Solitamente alla GdF non offriamo il pranzo.

      Elimina
  5. Non mi meraviglia che tu abbia risolto il problema con classe ed efficienza, da te non ci si può aspettare nulla di meno...... quello che ancora non mi spiego è come tu faccia con il tacco 13.... che io questa mattina ho voluto mettere un paio di scarpe "da zia" (un dignitoso e noiosissimo tacco 6) e ora sotto la scrivania nascondo un piede nudo che avrei voglia di tirare le scarpe in fronte al primo che passa ...........
    L'hai poi letto il libro delle sfumature mentre eri in spiaggia a Kos????? me lo sconsigli???????????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io NON l'ho letto. ma te lo faccio sconsigliare dalla mia amica bionda, se vuoi.

      e il tacco 13... boh? te lo dico poi domattina, eh?

      Elimina
  6. Non ho idea di cosa sia il finger food, ma mi è venuta voglia di un aperitivo (rigorosamente in sneakers)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sempre di roba edibile si tratta. food cibo, finger dita. cibo che si mangia con le dita, senza ausilio di piattini, posate, etc. :)

      Elimina
  7. ah ok,tipo la bagna (salsina liquida) cauda (calda).... capito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah. eh, mettiamola così.

      Elimina
    2. tradurre "bagna" non è affatto facile ;)

      Elimina
    3. ah, non guardare me, che non sono nemmeno madrelingua! :)

      Elimina
    4. credo che ti abbiano appena terremotato (in modo lieve) la terra natia

      Elimina
    5. sì, parrebbe.
      tu l'hai sentito, stamattina?

      Elimina
  8. si, ero seduto proprio sull'epicentro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non riuscirò mai a rispondere nel posto giusto...... ah ah ah

      Elimina
    2. eh, ho letto, infatti.
      eppure è facile, basta cliccare su "rispondi"... :)

      Elimina
    3. si, difatti, ora ci riprovo

      Elimina
  9. Al prossimo matrimonio ti posso chiamare? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo. sono bravissima a spendere i soldi degli altri.

      no, spetta... ma il prossimo matrimonio di chi? :)

      Elimina
    2. se servono volontari io mi immolo sappiatelo

      Elimina
    3. il tuo spirito di sacrificio mi commuove ogni giorno di più...

      Elimina
    4. Beh spero non il mio eh, che io ho già dato!!! Magari all'anniversario... così tanto per ricordare!!!

      Elimina
    5. ah, ecco, infatti! :)

      Elimina
  10. con le scarpe da ginnasctica sarei andata al Mc Drive per tutti...col tacco 13 neanche in bagno...
    Complimeti davvero

    RispondiElimina
  11. Quando alla base c'è la classe, alla fine questi compitini diventano banali, diciamolo. Vogliamo piuttosto riaprire il capitolo Strafiga? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non ne vale la pena. Lo troverseti vuoto e pieno di polvere! :)

      Elimina
  12. Ammazza che popò di pranzo! Quasi quasi mi faccio assumere :P
    Anzi no, che metti che poi mi assumete davvero poi ricevo le 50 sfumature per Natale!

    P.S. "senza dare il braccio a nessuno". Grande, ADORO :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ti faresti assumere come... assaggiatore? :)

      PS: ♥ ♥ ♥ :)

      Elimina