4 settembre 2012

R.I.P. Michael Clarke Duncan (1957-2012)


Sono stanco, capo.
Stanco di andare sempre in giro solo come un passero nella pioggia
Stanco di non poter mai avere un amico con me che mi dica dove andiamo, da dove veniamo e perché.
Sono stanco soprattutto del male che gli uomini fanno a tutti gli altri uomini.
Stanco di tutto il dolore che io sento, ascolto nel mondo ogni giorno, ce n'è troppo per me.
È come avere pezzi di vetro conficcati in testa sempre continuamente.
Lo capisci questo?
 

6 commenti:

  1. mi era piaciuto tanto quel film!
    R.I.P. Mr. Coffey :(

    RispondiElimina
  2. Un bel personaggio di un film strano tratto da un bel romanzo di Stephen King. Al quale ho sempre dovuto riconoscere la capacità di creare personaggi unici...

    RispondiElimina
  3. Nooooooooo.... dai.... ma che tristezza, era giovanissimo!!!

    RispondiElimina
  4. è la sua citazione più celebre, è normale che l'abbiamo usata entrambi.
    bye giant!

    RispondiElimina
  5. E io che pensavo fosse immortale.

    RispondiElimina