24 luglio 2012

passi lunghi

La connessione traballa.
Lo fa da una settimana, ogni tanto crolla tutto. Tento di ricaricare la pagina.
Niente.
Si è fatta ora, esco.
Mi dirigo verso la via dei negozi.
Arrivo all'incrocio con l'ufficio postale e torno indietro, non so dove andare. Non so di cosa ho voglia. Non è vero. Lo so di cosa ho voglia.
Rumore di tacchi sull'asfalto.
Sono davanti al piccolo supermercato dal triste assortimento bulgaro.
Non ho fame.
Il ragazzo delle consegne sta scaricando cartoni di tavernello.
Passo, mi dice "che occhi!"
Lo sorpasso e sorrido, ma lui non può vedermi.
Arrivo all'incrocio.
Lui sta parcheggiando lo scooter.
Mi fermo.
Si avvicina.
Mi bacia. Lo bacio.
Rewind a ieri sera, nella sua cucina.
Quando i baci erano meno casti di questo.
Che già non lo era affatto.

10 commenti:

  1. Pregasi inserire nel titolo: Post vietato alle donne incinte con ormone impazzito... che ora ho la bava alla bocca e Bestiolina non lo vedo prima di 4 ore almeno...

    RispondiElimina
  2. Mmmmm gulp!
    Ma chi ha cucinato? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lui, ovviamente... io ero ospite! :)

      Elimina
    2. ah ecco... ma dille quando le fai queste cose!!!!

      Elimina
    3. ehm... ma lo sai che son timida! :)

      Elimina
  3. Poison, più ti leggo e più mi accorgo che ho sbagliato tutto nella vita!
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesoro... io non ho ancora smesso, di sbagliare. ma fra uno sbaglio e l'altro cerco di godermi quello che c'è in mezzo... :)

      Elimina
  4. Uff Poison... Puoi contagiarmi con sta malattia???

    RispondiElimina